20 giorni fa 26/10/2019 20:08

Pro14: orgoglio Zebre, al Leinster basta un calcio di punizione

Solo 3 punti messi a segno dai campioni in carica del Leinster

Le Zebre Rugby hanno ospitato allo Stadio Lanfranchi di Parma il Leinster, campione in carica del Pro14. Il match tutt'altro che semplice si è concluso sul risultato finale di 0 a 3 in favore degli irlandesi che si accontentano calciando frettolosamente in rimessa latarale allo scadere degli ottanta minuti di gioco.

Primo tempo molto combattuto per le due fazioni con i padroni di casa impegnati sopratutto in fase difensiva ad arginare le manovre dell'attacco irlandese. I ragazzi di Bradley nonostante il grande dispendio fisico concedono davvero poco al Leinster che nei primi 40' minuti di gioco finalizza solamente 3 punti realizzati dall'ala Adam Byrne da calcio di punizione.

Nella ripresa i ducali alzano la testa provando ad imporre maggiormente il loro gioco in una partita tutto sommato molto bilanciata. Da segnalare il rientro in campo dopo una lunga e forzata sosta dovuto ad un infortunio alla spalla, il mediano di mischia nocetano Marcello Violi che sostituisce Joshua Renton.

I minuti passano velocemente con le Zebre che hanno la prima vera occasione da meta al 70' minuto quando con continui punti d'incontro arrivano fino a ridosso dei 5 metri ma l'azione viene vanificata per un inavanti. Poco Leinster in questa seconda parte della gara con i padroni di casa decisamente più aggressivi in fase offensiva. Alcuni errori di handling favoriscono gli Irish che risalgono il campo senza grande dispendio di energia calciando il rimessa laterale proprio al suono della sirena degli 80' minuti. Peccato per le Zebre che hanno avuto l'occasione di mettere a segno il colpaccio.

 

Tabellino: 20' cp Byrne (0-3)

Zebre Rugby: 15 Michelangelo Biondelli* (2), 14 Edoardo Padovani*(73), 13 Giulio Bisegni (87), 12 Enrico Lucchin* (3), 11 Mattia Bellini (48), 10 Carlo Canna (79), 9 Joshua Renton (19), 8 David Sisi (43), 7 Johan Meyer (82), 6  Giovanni Licata* (26), 5 George Biagi (109) (Cap), 4 Mick Kearney (3), 3 Giosuè Zilocchi* (18), 2 Marco Manfredi (4), 1 Danilo Fischetti* (6)

Adisposizione: 16 Oliviero Fabiani (108), 17 Daniele Rimpelli* (30), 18 Alexandru Tarus (3), 19 Leonard Krumov* (33), 20 Renato Giammarioli* (32), 21 Marcello Violi* (54), 22 Tommaso Boni* (74), 23 James Elliott (21)

All. Michael Bradley

Leinster: 15. Hugo Keenan (8), 14. Adam Byrne (53), 13. Rory O’Loughlin (64), 12. Joe Tomane (16), 11. Cian Kelleher (7), 10. Ross Byrne (74), 9. Jamison Gibson-Park (73), 1. Peter Dooley (64), 2. James Tracy (95), 3. Michael Bent (127), 4. Ross Molony (85), 5. Scott Fardy (46) CAPTAIN, 6. Josh Murphy (24), 7. Scott Penny (7), 8. Max Deegan (49)

A disposizione: 16. Bryan Byrne (42), 17. Michael Milne (3), 18. Vakh Abdaladze (10), 19. Ryan Baird (1), 20. Caelan Doris (19), 21. Hugh O’Sullivan (15), 22. Harry Byrne (3), 23. Jimmy O’Brien (9)

 

 

Le cover ufficiali delle Zebre le trovi nel nostro Shop

notizie correlate

Stangata Zebre: squalificato Meyer per 2 settimane

Stangata Zebre: squalificato Meyer per 2 settimane

Il flanker di origine sudafricana punito per una pulizia al limite del regolamento
Ulster: più giovani, più decisi

Ulster: più giovani, più decisi

Salutati i senatori Rory Best e Darren Cave si punterà ulteriormente sui giovani
Glasgow Warriors: con Adam Hastings e Jonny Gray per il futuro

Glasgow Warriors: con Adam Hastings e Jonny Gray per il futuro

I Warriors hanno vinto il primo e unico trofeo internazionale conquistato da un club scozzese nell’era del professionismo
Le formazioni di Leinster-Benetton Treviso

Le formazioni di Leinster-Benetton Treviso

Domani scenderà in campo anche Benetton, esordio europeo con Leinster

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14