1 mese fa 11/08/2020 17:39

I principali movimenti di mercato per il Top14 2020/21

Ecco tutti i trasferimenti che interesseranno i principali club francesi

Il COVID-19 non ferma i movimenti di mercato del massimo campionato francese di rugby, che si prepara ad affrontare la prossima stagione agonistica tra le varie incertezze. Nonostante ciò il rugbymercato non si è fermato, e sono tanti i talenti che hanno preferito lasciare la Francia vista la situazione affatto facile, causa il coronavirus.

I big provenienti da Nuova Zelanda e Sudafrica, hanno preferito tornare a casa, oppure emigrare in Giappone, dove il Top League si giocherà e i contratti sono gonfi.

Non mancano, ad ogni modo, i grandi nomi di giocatori che hanno deciso di unirsi al Top14, in vista del prossimo campionato:

Bayonne: il club basco ha ingaggiato il seven Joe Ravouvou (190 cm per 105 kg); con lui arriva anche il seconda linea Hugh Pyle (201 cm per 118 kg), che lascia lo Stade Français dopo cinque stagioni.

Bordeaux Bègles: ecco in arrivo il tre quarti colossale Ben Lam (195 cm per 104 kg) direttamente dagli Hurricanes; dai Jaguarse è in arrivo il seconda linea Guido Petti Pagadizabal; Semi Radradra lascia il club, destinazione Bristol Bears.

Brive: il club bianco-nero ha ingaggiato il pilone Azzurro Pietro Ceccarelli (184 cm per 118 kg), che lascia Edinburgh dopo due stagioni.

Castres: dopo essersi distinto alla Rugby World Cup, il mediano uruguayano Santiago Arata (170 cm per 78 kg, 23 anni) fa il salto di qualità e si unisce al Top14.

Clermont: altra punta di diamante emersa ai Mondiali 2019 è il giapponese Kotaro Matsushima (178 cm per 87 kg, 26 anni), che lascia i Suntory Sungoliath per il campionato francese; di contro Greig Laidlaw lascia il club giallo-blu e vola in Top League, destinazione NTT Communications Arcs.

La Rochelle: i nuovi ingaggi vedono l'arrivo di Brice Dulin dal Racing e del seconda linea Will Skelton (203 cm per 125 kg)  dai Saracens.

Montpellier: il club è pronto per l'arrivo di Vincent Rattez (181 cm per 78 kg) da La Rochelle; altri due importantissimi innesti sono il forte mediano sudafricano Cobus Reinach (175 cm per 84 kg), in arrivo da Northampton, e il tre quarti Alex Lozowski (184 cm per 92 kg), dai Saracens. Per quanto riguarda le partenze Frans Steyn (191 cm per 114 kg) lascia il club, e torna nel Super Rugby con i Cheetahs; Timoci Nagusa (188 cm per 100 kg) passa al Grenoble.

Pau: due partenze di rilievo per il club, Ben Smith (185 cm per 95 kg) passa ai Kobelco Steelers e Colin Slade ai Mitsubishi Dynaboars, in Giappone.

Racing 92: innesto importantissimo per il club parigino, con l'arrivo Kurtley Beale dai Waratahs. Il mediano Ben Volavola... "vola" a Perpignan.

Stade Français: Marcos Kremer (196 cm per 118 kg), il seconda linea lascia i Jaguares e approda in Top14.

Tolone: addio a Nehe Milner Skudder e Julian Savea, che tornano in Nuova Zelanda, rispettivamente Highlanders e Hurricanes.

Tolosa: il gigante Richie Gray (207 cm per 126 kg) torna a casa, a Glasgow.

 

Foto TheStraitsTimes

 

notizie correlate

Muore giovane pilone del Pau, aveva 21 anni

Muore giovane pilone del Pau, aveva 21 anni

Franck Lascassies aveva un passato nel Bayonne e attualmente era in forza al Pau
Si ritira Census Johnston, leggenda samoana

Si ritira Census Johnston, leggenda samoana

Johnston non ha potuto dire addio al rugby dal campo a causa del coronavirus
L’impressionante peso della mischia del Bayonne

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

Il pack dei francesi di Top14 supera la tonnellata
Lione torna al primo posto, vittoria incredibile del Brive [VIDEO]

Lione torna al primo posto, vittoria incredibile del Brive [VIDEO]

Risultati e highlights della 14° giornata di Top14

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato