8 mesi fa 22/11/2019 10:26

Calvisano mette in campo i giovani per Pau

In prestito Angelo Maurizi dall’Accademia

Dopo aver tenuto testa ai Cardiff Blues per 64 minuti il Calvisano torna in campo per la seconda giornata di Challenge Cup. I Campioni d’Italia affronteranno il Pau, terza forza del campionato francese, allo “Stade du Hameau”.

Coach Massimo Brunello sceglie dei schierare una formazioni giovanissima per la difficile trasferta transalpina, sette in totale gli atleti Under 21 in campo: cinque atleti del ’00, tra cui Angelo Maurizi giocatore del Accademia Francescato in prestito al Kawasaki Robot per la Challenge.

Massimo Brunello dal comunicato del Rugby Calvisano: “Affrontiamo una trasferta difficilissima contro una squadra che è terza in Top14 e questo la dice lunga sulla qualità dei nostri avversari. Hanno dimensioni fisiche veramente imponenti nel reparto degli avanti e fanno si che delle fasi statiche facciano il loro punto di forza . È chiaro che in fase difensiva dovremmo sacrificarci per sopperire al gap fisico cercando di rallentare o limitare i loro avanzamenti cercando poi con l’organizzazione di resistere a lunghi possessi che potrebbero avere. In attacco sarà fondamentale il possesso come abbiamo fatto con Cardiff e ed essere concreti in ogni situazione per approfittare di fare punti. Cercheremo di essere competitivi in modo che questa esperienza di alto livello possa veramente servire ai nostri giovani, 7 U21  nei primi 15”.

Il match tra Pau e Rugby Calvisano è in programma questa sera alle ore 20.00 e sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web della Challenge Cup.

 

Le formazioni:

Rugby Calvisano: Trulla; Balocchi, G. Panceyra, Mori, Susio; Chiesa, Consoli; Koffi, Archetti, Izekor; Van Vuren, Wessels; Gavrilita, Luccardi, Brugnara.
A  disposizione: Morelli, Cittadini, Michelini, Zanetti, Maurizi, Pescetto, Mazza.

 

Pau: Malié; Pourailly, Dumoulin, Vatubua, Pinto; Taylor, Le Bail; Pesenti, Erbani, Tagitagivali; Delannoy, Ramsay; Fisi’ihoi,Rey, Moise.
A disposizione: Lespiaucq, Calles, Adriaanse, Marchois, Habel Kuffner, Marques, Daubagna, Couchinave.

 

Classifiche e risultati di Challenge Cup 

Foto Daniel Cau

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU
 

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Rugby Calvisano: in via di definizione la questione Mori - Garrido

Rugby Calvisano: in via di definizione la questione Mori - Garrido

In arrivo il talentuoso mediano di mischia Manfredi Albanese
Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Gli esordienti Stoian, Fusco e Trulla a caccia del primo cap con le Zebre
Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

L’ex pilone della Nazionale allenerà a Calvisano “dovrò dimostrare di aver la capacità di insegnare e trasferire le mie conoscenze tecniche”
Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

“Credo che Calvisano sia la squadra ideale per poter esprimere il mio potenziale”
Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

L'ex estremo, dopo il ritiro, andrà in panchina nello staff dei veneti
Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Nel club bresciano c'è il gran ritorno di Zambonin
Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Gli ultimi approdi a Reggio Emilia e in casa Kawasaki Calvisano
Zebre Rugby: ingaggiati cinque giovani dal Top12

Zebre Rugby: ingaggiati cinque giovani dal Top12

Salto di categoria per Iacopo Bianchi, Giovanni D’Onofrio, Matteo Nocera, Nicolò Casilio e Paolo Pescetto

ultime notizie di Challenge Cup

notizie più cliccate di Challenge Cup