6 mesi fa 16/03/2019 17:49

Sei Nazioni: Galles è Grande Slam! Al Principality finisce 25-7

Il neozelandese Anscombe punisce un'Irlanda troppo indisciplinata.

Nella sfida dei sogni gallesi partono assatanati e vanno subito a segno grazie ad un gioiello di Anscombe per Parkes che fa passare subito in vantaggio, 7-0, la squadra che ha solo un obiettivo, il Grande Slam. Poco dopo salvataggio incredibile dello stesso Parkes su Stockdale completamente lanciato verso l’area di meta.

 È un’Irlanda troppo indisciplinata rispetto al solito, ricordiamo che in caso di vittoria potrebbero ancora vincere il torneo nel caso in cui vincesse anche la Scozia impegnata a Twickenham alle 18. Al 17’ Anscombe punisce il sealing off di Sexton al piede e porta il risultato sul 10-0.

Al 25’ prova a riprendersi la squadra in maglia verde. Sempre Sexton sceglie di andare in touches e di non segnare 3 punti comodi per rientrare nel break, ma la difesa solidissima del team guidato dal neozelandese Gatland (alla sua ultima partita sulla panchina gallese al 6 Nazioni) dice no neutralizzando la maul e ottenendo un turnover. Il numero di falli continua a crescere e permette ad Anscombe di allargare il risultato centrando due volte i pali. A fine primo tempo 16-0.

Nel secondo tempo la musica non cambia con un altro calcio di punizione concesso, entrata laterale di Cian Healy, ed Anscombe, al 49’, fa 5/5 portando il risultato sul 19-0. Ingiustificabile la partita di Sexton sulla pressione gallese, concedendo troppi errori al piede e regalando tanti possessi semplici ai gallesi.

Ancora Anscombe a segno al 54’ con la gran pedata da 40 metri portandosi sul 22-0. Al 58’ l’Irlanda va vicino a segnare la meta che avrebbe potuto riaccendere ala partita, si salva ancora il Galles ed è sempre più vicino a centrare l’obiettivo. Murray e Sexton irriconoscibili e 62’ i gallesi hanno l’opportunità di chiudere la partita con una mischia sui 5 metri irlandesi a loro favore, ma non sono riusciti a punirli prendendo un calcio di punizione contro. Ormai però è cosa fatta.

Al 69' altro fallo irlandese e 25-0 insaziabile Anscombe che non sbaglia un colpo e chiude definitivamente il match aspettando solo il fischio finale di Gardner. Commovente la difesa al 75' nei propri 5 metri dei gallesi, ma all'80' arriva la meta di Larmour che chiude il risultato sul 25-7.


Galles: 15 Liam Williams, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Hadleigh Parkes, 11 Josh Adams, 10 Gareth Anscombe, 9 Gareth Davies, 8 Ross Moriarty, 7 Justin Tipuric, 6 Josh Navidi, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Adam Beard, 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
Panchina: 16 Elliot Dee, 17 Nicky Smith, 18 Dillon Lewis, 19 Jake Ball, 20 Aaron Wainwright, 21 Aled Davies, 22 Dan Biggar, 23 Owen Watkin

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Sean O’Brien, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy
Panchina: 16 Niall Scannell, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Quinn Roux, 20 Jack Conan, 21 Kieran Marmion, 22 Jack Carty, 23 Jordan Larmour

Principality Stadium
Arbitro: Angus Gardner (Australia)
Assistenti: Ben O’Keeffe (New Zealand), Karl Dickson (England)
TMO: Marius Jonker (South Africa)

Man of the Match: Gareth Anscombe (Galles)

Risultati e classifica del 6 Nazioni 

Foto twitter Guinness Six Nations

notizie correlate

Caso Rob Howley: nazionale gallese e Warren Gatland sotto shock

Caso Rob Howley: nazionale gallese e Warren Gatland sotto shock

Gatland “Ne siamo rimasti scioccati, ma al momento sono solo accuse”
RWC 2019, un analista prevede la vittoria del Galles

RWC 2019, un analista prevede la vittoria del Galles

Secondo un data analyst la finale sarà Galles-All Blacks, e vinceranno i Dragoni
Gareth Thomas è sieropositivo

Gareth Thomas è sieropositivo

L'ex capitano del Galles ha dichiarato su Twitter di aver contratto il virus dell'HIV
Gli stemmi della RWC 2019: le tre piume del Galles

Gli stemmi della RWC 2019: le tre piume del Galles

Il simbolo dei Principi del Galles appare sulla divisa dei Dragoni sin dal loro esordio internazionale
Appendicite per il seconda linea Adam Beard

Appendicite per il seconda linea Adam Beard

Il giocatore ha subito un intervento chirurgico mercoledì. Nei prossimi giorni raggiungerà i compagni in Giappone
Irlanda al 1° posto del Ranking Mondiale, Galles battuto 19-10

Irlanda al 1° posto del Ranking Mondiale, Galles battuto 19-10

I Verdi battono il Galles nell'ultimo match prima del Mondiale, e conquistano la vetta del World Rugby Ranking
Le formazioni di Irlanda-Galles

Le formazioni di Irlanda-Galles

Due XV di spessore nell'ultimo match pre-Mondiale, Joe Schmidt saluta definitivamente l'Aviva Stadium
Scivolone del Galles, gli All Blacks tornano al primo posto del Ranking

Scivolone del Galles, gli All Blacks tornano al primo posto del Ranking

Irlanda seconda, ecco le prime 18 posizioni della classifica mondiale

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni