2 anni fa 28/02/2017 10:02

Italia fuori dal 6 Nazioni? Sir Clive Woodward cambia idea

Woodward “Quello che abbiamo visto domenica è stato molto coraggioso e intelligente”

Sir Clive Woodward ha descritto la tattica utilizzata dall’Italia contro l’Inghilterra durante la terza giornata del Sei Nazioni come "innovativa e ispirata”.

L’ex CT campione del Mondo con l’Inghilterra nel 2003, intervistato dal Daily Mail dichiara: “appoggio assolutamente l'Italia e l’innovativa tattica usata a Twickenham domenica.”

“E’ stato uno di quei rari momenti di rugby in cui, come ex allenatore e giocatore, ti fanno pensare,'Wow, questo è diverso, questo è nuovo. Cosa farà ora l’Inghilterra?’

Woodward ha poi aggiunto: “L’Italia è stata ferita nell’orgoglio dopo che molti (me compreso) hanno criticato il loro diritto di partecipare al Sei Nazioni.”
“Quello che abbiamo visto domenica è stato molto coraggioso e intelligente, anche se non ha avuto successo, è stata un’ottima risposta contro una squadra superiore e una nazione di rugby dalle maggiori risorse”.

L’Inghilterra è andata in svantaggio 10-5 alla fine del primo tempo per poi vincere 36-15. La tattica degli azzurri nel rifiutare di mettere giocatori in ruck dopo un placcaggio ha fatto arrabbiare non poco l’allenatore Eddie Jones che ha esortato World Rugby a prendere in considerazione la modifica della regola.

Woodward conclude: “è stato divertente quando gli Wasps hanno usato questa tattica per battere Tolosa in Coppa Europa, è stato bello quando David Pocock ha intercettato una palla contro l’Irlanda nei test match di novembre.. Quando lo fa l’Italia non va bene?”.

 

Le dichiarazioni di Conor O'Shea e del CT All Blacks Wayne Smith

Risultati e classifica del 6 Nazioni - Clicca sul match per tabellini e statistiche

Alessandro Filomeni  2 anni fa

Come rimangiarsi le parole la partita dopo... MA Mi permetto di dire che non eravamo fenomeni prima e non lo siamo ora, anzi siamo scarsi ma un pò più furbi, bisogna studiare qualcosa di diverso perché con una difesa come questa che altri studieranno non vinceremo le partite. Per me è stato un episodio

notizie correlate

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Meo Sacchetti, ct della Nazionale di basket, è un grande appassionato di rugby. Pensieri e parole tra canestri e ovale.
L’impressionante peso della mischia del Bayonne

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

Il pack dei francesi di Top14 supera la tonnellata
Steffon Armitage in Major League

Steffon Armitage in Major League

Un’altra stella del rugby internazionale si sposta negli USA, giocherà nei San Diego Legion
Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Per le Fiji primo trionfo sui Maori All Blacks dal 1957
Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Si tratta della terza morte prematura nel Sudafrica del ‘95
Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Le chance dell’Australia al mondiale giapponese nelle parole di Brad Burke, numero 9 wallaby con Ella e Campese (con un passato anche in Italia, a Milano)

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni