x

x

Il 6 Nazioni riparte questo sabato a Twickenham per la grande sfida tra gli eterni rivali di Inghilterra  e Galles. Le squadre stanno vivendo una situazione strana, in particolare i padroni di casa inglesi che potrebbero non conoscere il responso del Sei Nazioni fino alla fine dell’anno solare. Ciò che si muove sul campo è passato in secondo piano nelle ultime due settimane a causa delle misure adottate a seguito dell'epidemia di coronavirus. Lo sport in tutta Europa è stato compromesso, soprattutto in Italia dove le partite contro Irlanda e Inghilterra sono state rinviate. Di conseguenza, un vincitore del torneo potrebbe non essere trovato fino alla fine del 2020. Un ipotetico Grande Slam della Francia metterebbe tutto in chiaro ma, se i Bleus dovessero perdere contro Scozia o Irlanda, allora il finale del 6 Nazioni sarebbe tutto da scoprire.

L’Inghilterra di Eddie Jones perde per infortunio Sam Underhill, al suo posto è stato schierato Mark Wilson dei Sale Sharks, non ci sarà neanche Mako Vunipola rinchiuso in casa per eliminare il sospetto contagio da Coronavirus. L’Inghilterra ha comunque giocatori di qualità in ogni ruolo e la loro mancanza non sarà assolutamente una attenuante a Twickenham.

Dall’altra parte il Galles di Wayne Pivac potrebbe essere stimolato dal ritorno in campo di Josh Navidi in terza linea e, nei trequarti, dall'ala Liam Williams (dentro al posto dell’infortunato Josh Adams).

Il match della 4° giornata del 6 Nazioni in programma a Twickenham tra Inghilterra e Galles sarà arbitrato dal neozelandese Ben O’Keeffe, diretta TV su DMAX sabato dalle ore 17.45 (canale 52 del digitale terrestre, canale 170 di Sky).

 

Le formazioni:

Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Anthony Watson, 13 Manu Tuilagi, 12 Owen Farrell (c), 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Tom Curry, 7 Mark Wilson, 6 Courtney Lawes, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Joe Marler
Panchina: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Joe Launchbury, 20 Charlie Ewels, 21 Ben Earl, 22 Willi Heinz, 23 Henry Slade

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Nick Tompkins, 12 Hadleigh Parkes, 11 Liam Williams, 10 Dan Biggar, 9 Tomos Williams, 8 Josh Navidi, 7 Justin Tipuric, 6 Ross Moriarty, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Jake Ball, 3 Dillon Lewis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
Panchina: 16 Ryan Elias, 17 Rhys Carre,18 Leon Brown, 19 Aaron Shingler, 20 Taulupe Faletau, 21 Rhys Webb, 22 Jarrod Evans, 23 Johnny McNicholl

 

Twickenham, London

Arbitro: Ben O’Keeffe (New Zealand)
Assistenti: Romain Poite (France), Alexandre Ruiz (France)
TMO: Marius Jonker (South Africa)

 

 

 

Risultati e la classifica del 6 Nazioni 2020 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte


 

Scopri la nuova liena di palloni RM


 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi