2 anni fa 01/12/2017 13:08

L’Eccellenza vista dalla preparazione atletica: intervista a Giuseppe Diana della Rugby Rovigo

“I dati della partita con il Calvisano hanno fotografato la miglior prestazione dell’anno”

Giuseppe Diana, 35 anni, romano, doppia laurea in scienze motorie e scienze infermieristiche, alla seconda stagione con la Rugby Rovigo, ha maturato esperienze professionali nel settore della preparazione fisica in Nuova Zelanda (dove ha lavorato per tre anni) e nella Rugby Roma. Racconta a Rugbymeet il suo lavoro con i ragazzi di coach McDonnel.

Come procede il programma di preparazione?

Secondo i tempi e i modi stabiliti. Si tratta di un programma elaborato e fatto partire nella passata stagione cui nel campionato in corso abbiamo deciso di apportare qualche modifica e adattamento. La grande mole di lavoro svolta l’anno passato ci ha permesso di cominciare la stagione da un livello generale di condizione più elevato. I risultati del campo e le indicazioni che emergono dalle verifiche sistematiche ci dicono che siamo sulla buona strada.

Programma che prevede individualizzazioni?

Ovviamente sì, sulla base una batteria di test di livello molto alto che ci forniscono informazioni particolareggiate e indicative dell’effettivo stato di condizione dell’atleta. I dati dei Gps, in questo senso, sono un ausilio molto prezioso e ci hanno detto che il campionato in corso è contrassegnato da performance di alto profilo. Non è un caso che i dati elaborati nel corso della partita con il Calvisano hanno fotografato la miglior prestazione dell’anno, confermando sul piano del dispendio energetico e della quantità di lavoro prodotto che si è trattato di una prestazione al top.

Individualizzazione a parte, com’è la settimana tipo della squadra rossoblu?

Domenica piscina e riposo, tranne che per i non convocati che hanno una finestra di lavoro, lunedì un richiamo di fitness, martedì e mercoledì doppia seduta mattina e pomeriggio fra campo e palestra, giovedì libero ma con l’opzione di attività aggiuntiva per chi la richieda o ne manifesti il bisogno, venerdì il team run. Per non convocati si intendono coloro che giocano meno di 20 minuti nel week end.

La Rugby Rovigo fa uso regolare di integratori?

Sì. Puntiamo su proteine e aminoacidi e siamo focalizzati sul pre, durante e post partita, Facciamo largo uso di gel.

 

Per l’integrazione sportiva Rugbymeet consiglia Prozis azienda leader in Europa. 

Online a questo link Prozis tutto per la “salute e l'allenamento dello sportivo oltre alla vasta scelta di proteine.

Risultati e classifica di Eccellenza - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Giampaolo Donzelli

notizie correlate

Pillole tecniche: la difesa del Benetton Rugby [VIDEO]

Pillole tecniche: la difesa del Benetton Rugby [VIDEO]

L’occhio sul sistema difensivo in Benetton - Glasgow Warriors
Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

“All’inizio ho fatto l’errore di voler allenare come mi allenavo io da giocatore”
Allrugby Podcast: il rugby visto dai giocatori

Allrugby Podcast: il rugby visto dai giocatori

Ospiti Leonardo Ghiraldini, Giovanni Pettinelli e Alberto Chiesa
George Ford: lezioni di gioco al piede durante l’isolamento [VIDEO]

George Ford: lezioni di gioco al piede durante l’isolamento [VIDEO]

Tecniche di calcio dal numero 10 dei Tigers e dell’Inghilterra
Fabio Roselli ospite di Rugbymeet in diretta Instagram

Fabio Roselli ospite di Rugbymeet in diretta Instagram

L’allenatore della Nazionale U20 su giovani e formazione tecnica
Rugby chiama Italia [video chat]

Rugby chiama Italia [video chat]

Oltre un’ora di chiacchiere per parlare di rugby giovanile, di sviluppo e di nazionale maggiore con il capitano azzurro Luca Bigi
Gestione e sviluppo del settore giovanile - Parte 2

Gestione e sviluppo del settore giovanile - Parte 2

Online il programma Coach Academy Rugbymeet, download gratuito
Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Chiude la sua carriera con ben 410 punti a livello professionistico

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Training

notizie più cliccate di Training