3 mesi fa 17/04/2021 17:44

Prima sconfitta stagionale per il Petrarca

Valorugby supera Rovigo in classifica, i risultati della XVII giornata di Top10

Penultimo round per le squadre del Top10, con i playoff ormai definiti, ma con gli ultimi match che potrebbero far da preludio alle semifinali. Ad esempio, il big match tra Petrarca e Calvisano è particolarmente sentito, in vista della fase finale del campionato.

Niente da fare per la Lazio, che non trova la vittoria, ma lotta con orgoglio con i viadanesi, e alla fine trova il bonus offensivo. Vittoria di misura del Mogliano a Roma, contro le Fiamme Oro. Match combattuto al Plebiscito tra Petrarca e Calvisano, con i giallo-neri che la spuntano, grazie anche alle performance superlative di Samuela Vunisa e Alessandro Izekor. Prima sconfitta sconfitta stagionale per Petrarca.

 

Fiamme Oro Rugby v Mogliano Rugby 1969  13-17
Apertura delle marcature al 10' con Pavan, che calcia a scavalcare nella metà campo avversaria, recupera l'ovale e vola in meta (0-7). Due piazzati per parte, infine un calcio di Azzolini chiude il primo tempo sul 6-10. Allungo di Mogliano a inizio ripresa, con un ottimo break dei veneti, palla per Guarducci che vola in mezzo ai pali (6-17). Al 68' le Fiamme sfiancano Mogliano, e alla fine arriva la meta di prepotenza di Simone Marinaro (13-17), ma a trionfare sono i veneti.

 

Rugby Viadana 1970 v Lazio Rugby 1927  36-31
I bianco-celesti a caccia di una vittoria d'orgoglio, per chiudere questa stagione con qualche punto in più. Inizio promettente, con la meta di Santarelli all'8' (0-7). Dopo un piazzato di Ceballos, arriva il sorpasso dei padroni di casa: al 27' offload di Andrea Denti per Halalilo che si tuffa in mezzo ai pali (10-7). Lazio di nuovo in vantaggio al 34': drive al limite dell'area, serie di pick and go, fino alla meta (10-14). Nella ripresa, al 49', nuovo sorpasso del Viadana: dal carrettino va a schiacciare il neo-entrato Ribaldi. Al 44' ottima corsa di Ciofani, che va a marcare la meta che vale il 24-17. Lo stesso Ciofani raddoppia al 65'! Timing perfetto tra Ceballos e l'ala viadanese, che vola per le vie centrali e poi schiaccia per il bonus (31-17). Gioco rotto, e tre minuti dopo, al termine di un'azione corale, arriva la meta di Andrea Denti (36-17). La Lazio alza la testa, orgogliosa e desiderosa di trovare la meta con Cacciagrano per il 36-24. A tempo scaduto arriva la meta del bonus per i laziali con la seconda marcatura di Cacciagrano (36-31).

 

Argos Petrarca Padova v Kawasaki Rugby Calvisano  17-21
Il big match della giornata, che potrebbe essere un'anteprima ai playoff. Equilibrio perfetto, fino al piazzato di Petrarca (3-0). Alla mezz'ora, arriva la prima meta dell'incontro: al limite dell'area, serie di pick and go, fino alla meta di Samuela Vunisa (3-7). Padova che torna in vantaggio al 35': palla per Giulio Colitti, che carambola a terra e schiaccia in meta... rotolando (10-7). Sorpasso del Calvisano, con Vunisa che marca il raddoppio personale (10-14) al 44'. Due minuti dopo accelerazione del flanker Alessandro Izekor, diventato una pedina fondamentale del Calvisano, fino alla meta che vale il 10-21. Al 64' Petrarca accorcia le distanze: multifase nei 22 di Calvisano, palla da Coppo a Schiabel che va a segno per il 17-21, risultato con cui si chiude l'incontro, sancendo la prima sconfitta stagionale per il Petrarca Padova. Man of the match a Samuela Vunisa.

 

Sitav Rugby Lyons v Valorugby Emilia  17-29
Derby  emiliano a Piacenza, con Valorugby desideroso di mettere altri punti nel calmiere, prima di pensare ai play-off. Ottimo inizio, al 10', con la meta di Dario Chistolini da maul. Al 13' risposta dei Lyons: grande azione di Joaquin Paz che trova il break, naviga in mezzo al campo, palla per Biffi che si invola in meta (7-5). Il Valorugby torna in vantaggio al 30': ottima palla da Bertaccini per Farolini, che vola in meta (7-12). Appena due minuti dopo arriva la risposta piacentina: Joaquin Paz riceve da Bruno, e si invola per la seconda meta dei padroni di casa (14-12). Allungo dei Lyons, poi al 55' c'è il pareggio di Valorugby con la meta di Vaega (17-17), infine arriva il sorpasso con Angelo Leaupepe, al termine di una percussione estrema nella metà campo avversaria (17-22). Infine, all'80' arriva la meta di Bertaccini, che mette la parola fine al match. Valorugby vince 17-29.

 

Risultati e classifica di Peroni Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

Foto Alfio Guarise

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

notizie correlate

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Il Campionato di rugby di Serie C diventa a girone unico, 6 le promozioni in Serie B
Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Quattro promozioni in palio per le 46 squadre partecipanti alla Serie B
Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Bloccate per un altro anno le retrocessioni, una promozione in Top10
Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Innocenti “l’obiettivo è fare dei nostri Club un Centro di Formazione”
Fiamme Oro Rugby: Craig Green lascia con un anno di anticipo

Fiamme Oro Rugby: Craig Green lascia con un anno di anticipo

Ritorna Pasquale Presutti, dura solo una stagione l’esperienza con il XV della Polizia per l’ex All Black
Fiamme Oro Rugby in cerca di quattro nuovi giocatori

Fiamme Oro Rugby in cerca di quattro nuovi giocatori

Uscito il bando per il concorso annuale delle Fiamme Oro Rugby

ultime notizie di Top10

notizie più cliccate di Top10