11 mesi fa 08/11/2020 20:26

Sfugge di un punto la prima vittoria delle Zebre con gli Scarlets

A Llanelli sorpasso finale dei gallesi in un match combattutissimo, 18-17

Delle Zebre Rugby sperimentali rischiano il colpaccio a Llanelli con gli Scarlets. I gallesi, alla vigilia favoritissimi a causa delle molteplici assenze bianco nere, hanno ottenuto il successo solo nei minuti finali sigillando il risultato sul 18-17.

 

Partono forte i gallesi al Park y Scarlets mettendo sotto fisicamente in nostri per quasi tutto il primo tempo, nonostante la mole di gioco e l’altissima percentuale di possesso gli Scarlets marcano solo due mete nella prima frazione (Conbeer e Blacker), Antonio Rizzi tiene in partita i bianco neri con 3 calci di punizione. Si va negli spogliatoi sul 15-6.

 

Secondo tempo diverso dal primo con le Zebre che stavolta rischiano di più e vanno in meta al 56’ con Pierre Bruno bravissimo a intercettare un passaggio di McNicholl. L’ala genovese porta il risultato sul 15-14. La partita si fa tesa con i gallesi meno spavaldi e molto più conservatori. Le Zebre non stanno a guardare e con la maul ottengono l piazzato del sorpasso, Rizzi porta il punteggio sul 15-17 a cinque minuti dalla fine. Passano solo due minuti però quando l’arbitro Gallagher punisce Lovotti con un calcio di punizione per irregolarità in ruck, O’Brien trasforma e gli Scarlets sorpassano per il definitivo 18-17. Nei minuti finali i gallesi rischiano di incrementare il vantaggio ma la difesa delle Zebre tiene, Sean Gallagher fischia quindi la fine del 5° turno di Pro14 per le due squadre.

 

Sfugge di un soffio la prima storica vittoria delle Zebre Rugby Club sugli Scarlets. Hanno tenuto botta e fanno ben sperare per il futuro i tre giovanissimi del reparto di terza linea (Lorenzo Masselli, Antoine Koffi e Nardo Casolari). Ad un certo punto le Zebre, a causa di infortuni vari, si sono trovate a giocare nel finale con tre tallonatori in campo, due dei quali fuori ruolo (Massimo Ceciliani e Olly Fabiani).

Poteva andare meglio? Sicuramente si, la vittoria sarebbe stata meritata. Dopo i 4 punti di settima scorsa raccolti con gli Ospreys eccone uno di bonus aggiuntivo, un punticino amaro.

 

 

Marcatori: 5’ Conbeer (5-0); 10’ cp Rizzi (5-3); 19’ cp O’Brien (8-3); 28’ Blackr tr O’Brien (15-3); 40’ cp Rizzi (15-6); s.t. 41’ cp Rizzi (15-9); 56’ Bruno (15-14); 75’ cp Rizzi (15-17); 77’ cp O’Brien (18-17)

Scarlets: McNicholl, Conbeer (71’ Costelow), Hughes (Cap), Asquith (64’ Morgan T.), Evans S., O’Brien, Blacker (64’ Homer), Kalamafoni, Morgan, Cassiem (61’ Kennedy), Jones, Price (41’ Drake), Sebastian (56’ Kruger), Davies, Evans R.;
All. Delaney (Non entrati: Mathias, Booth)

Zebre Rugby Club: Laloifi (66’ Biondelli), Bruno, Bisegni (Cap), Lucchin, D’Onofrio, Rizzi, Renton (70’ Casilio), Masselli, Koffi (78' Ceciliani), Casolari (59’ Ceciliani, 62’ Fabiani), Nagle, Krumov, Bello, Manfredi, Lovotti;
All. Bradley (Non entrati: Nocera, Tarus, Venditti, Pescetto)

 

Arbitro: Sean Gallagher (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Craig Evans (Welsh Rugby Union) e Gwyn Morris (Welsh Rugby Union)
TMO: Wayne Davies (Welsh Rugby Union)

Calciatori: Angus O’Brien (Scarlets) 3/5; Antonio Rizzi (Zebre Rugby Club) 4/6

Player of the match: Jac Morgan (Scarlets)


Punti in classifica: Scarlets 4, Zebre Rugby Club 1

 

 

 

Risultati di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

Foto Zebre Rugby

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Duvenage e Lamaro nuovi capitani di Benetton

Duvenage e Lamaro nuovi capitani di Benetton

Nomina a sorpresa di Marco Bortolami, che rinnova la leadership della squadra
Allrugby numero 159: "a quiet man", per la Nazionale arriva l'usato sicuro Kieran Crowley

Allrugby numero 159: "a quiet man", per la Nazionale arriva l'usato sicuro Kieran Crowley

Con interviste a Ian Madigan (Ulster), Michele Dalai (Zebre), Andrea Di Giandomenico (Nazionale Femminile)
Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Dopo 15 stagioni Alberto Sgarbi non vestirà più il bianco verde
Gli otto giocatori che dicono addio alle Zebre

Gli otto giocatori che dicono addio alle Zebre

Tutti in scadenza di contratto, tra loro anche Josh Renton
Tommaso Allan agli Harlequins

Tommaso Allan agli Harlequins

“Giocare per gli Harlequins è un sogno che si avvera”
Benetton Rugby sconfitto a Llanelli 34-28

Benetton Rugby sconfitto a Llanelli 34-28

Due punti di Bonus per i Biancoverdi contro gli Scarlets

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14