notizie in primo piano di Mental Coach

   1 commenti   15 giorni fa

I ragazzi e lo sport, come evitare l'abbandono

Uno studio comparato ci indica la strada

Quanto è importante lo sport per la crescita fisica, mentale e relazionale dei nostri figli? La risposta è talmente banale che non sarebbe nemmeno il caso di approfondire l'argomento: lo sport è una fondamentale palestra di vita per ba …
   0 commenti   27 giorni fa

Rugby: Le occasioni d’oro del ritiro pre stagione

Preparare mentalmente la squadra per l’inizio di stagione

Il ritiro prestagione è rimasto per molti anni un’iniziativa di società professionistiche o semi-professionistiche, mosse dall’obiettivo di arrivare all’inizio dei campionati con una forma fisica già soddisfacente. Nonost …
   0 commenti   1 mese fa

La meditazione del rugbista

Un esercizio per la preparazione estiva

La meditazione è un tecnica di autosuggestione che ci aiuta ad ascoltare noi stessi, per conoscerci meglio e per allenarci a indirizzare la nostra attenzione in una direzione precisa, da noi scelta e da noi perseguita.
   0 commenti   2 mesi fa

Lo sport e la meditazione

Dall'autosuggestione alla consapevolezza

Sempre più ricerche scientifiche si stanno occupando di valutare se la pratica della meditazione abbia effetti concreti nel migliorare la qualità delle nostre vite. I risultati sono incoraggianti. Meditare aiuta a gestire lo stress, a miglio …
   0 commenti   3 mesi fa

La valutazione di un giocatore in base ai dati

Perché i dati dell'atleta non raccontano tutto

Il mondo dello sport professionistico vive un’autentica ubriacatura da dati statistici. Agenti, allenatori, preparatori atletici, altri addetti ai lavori e giocatori stessi vivono in simbiosi con enormi database in cui sembra rivelarsi magicamente
   2 commenti   3 mesi fa

Mental coaching per genitori

Vuoi davvero aiutare tuo figlio? Ecco come

Più di un dirigente sportivo mi ha confessato che la parte più difficile del suo lavoro non ha più a che fare con l'organizzazione, con la programmazione o con i risultati dell'attività sportiva, ma piuttosto con la gestione …
   0 commenti   4 mesi fa
Il finale di una stagione sportiva è spesso una situazione senza mezze misure: per la maggior parte delle squadre costituirà un momento della verità dal quale ottenere un giudizio finale su tutto il lavoro svolto. Per alcune altre invece
   2 commenti   5 mesi fa

Negare la realtà: valutazioni sul Sei Nazioni dell’Italia

Una tendenza pericolosa per la Nazionale maschile

Finisce un altro amaro 6 Nazioni per la Nazionale maschile, caratterizzato da molti bassi e pochi alti e concluso con la partita di sabato, dominata e persa con la Francia. Tutto il dibattito che ne è seguito è stato segnato da un filo conduttore ben  …

ultime notizie di Mental Coach

  •   0 commenti   5 mesi fa

    Prestazione ottimale, l’obiettivo di ogni atleta

    Un nuovo libro approfondisce l’argomento

    In un mondo sportivo ipercompetitivo gli atleti si chiedono come riuscire a dare il massimo in ogni situazione.  Beh, c'è una buona notizia per loro: scienziati sociali di tutto il mon …
  •   1 commenti   6 mesi fa

    Scozia -Italia: la visione che cambia le cose

    Cambierà mai questa Italia del rugby?

    In Scozia è andata in scena una partita che gli appassionati di rugby hanno ormai visto decine di volte negli ultimi dieci anni. La nostra Nazionale maschile non riesce a maturare un&rsquo …
  •   0 commenti   7 mesi fa

    Tecniche mentali: la scorciatoia verso il niente

    L’atleta è ben contento di sperimentare soluzioni che in breve tempo possano risolvere i suoi problemi

    Coordinazione occhio-mano, occhio calmo, tecniche di visualizzazione, autosuggestione, tecniche di rilassamento, training autogeno, meditazione trascendentale… Come Icaro, gli sportivi di oggi  …
  •   1 commenti   8 mesi fa

    Italia – All Blacks: quando il corpo parla prima del campo

    Le espressioni dei giocatori durante gli inni nazionali

    Il match tra Italia e All Blacks è stato anacronistico sia per il risultato sia per le attitudini messe in campo dalle due squadre. I campioni del mondo sono stati lucidi e sempre concentrati,  …
  •   3 commenti   8 mesi fa

    Italrugby: concorrenza e motivazione

    Una domanda scomoda per Conor O’Shea

    Il capo allenatore della Nazionale ha abituato ad annoiare i giornalisti. Le sue risposte seguono un canovaccio ormai ben definito, fatto di concetti proposti più volte sin dalle prime uscite s …
  •   0 commenti   10 mesi fa

    Perché prendersi cura del benessere mentale degli atleti

    Negli USA nascono figure specializzate

    Mentre in Italia si continua a vedere lo sportivo professionista come una macchina pagata più o meno bene per performare, negli USA fa notizia la decisione del nuovo proprietario dei Carolina P …
  •   0 commenti   10 mesi fa

    Rugby: allenarsi a improvvisare

    Sorprendere gli avversari è fondamentale

    Il gioco del rugby è un gioco strutturato, che segue binari ben definiti e trame che tutti gli addetti a lavori conoscono. Ogni squadra è chiamata ad applicare precisi piani di gioco che …
  •   0 commenti   11 mesi fa

    Skills mentali: a che livello sei?

    Scoprilo con il Quiz di Rugbymeet

    Finita la preparazione, ogni giocatore e giocatrice sanno esattamente come stanno a livello fisico. E a livello mentale? E’ sicuramente più difficile capire a che punto ci si tr …
  •   0 commenti   1 anno fa

    Rugby: il pubblico è davvero il 16esimo uomo?

    I tifosi di casa fanno migliorare la prestazione fisica degli atleti ma…

    C’è materia di riflessione. Penso ai match interni della nostra nazionale nel 6 Nazioni, dove si cerca di far di tutto perché il pubblico partecipi alla partita, fino a sentire lo  …
  •   0 commenti   1 anno fa

    Italrugby: il punto di svolta?

    Perché’ la vittoria col Giappone è davvero importante

    La vittoria con il Giappone nell’ultimo test match della stagione in corso potrebbe costituire il primo vero punto di svolta della gestione O’Shea, quello che per qualcuno era diventa …

notizie più cliccate di Mental Coach