notizie in primo piano di Mental Coach

   0 commenti   1 giorno fa

Tecniche mentali: la scorciatoia verso il niente

L’atleta è ben contento di sperimentare soluzioni che in breve tempo possano risolvere i suoi problemi

Coordinazione occhio-mano, occhio calmo, tecniche di visualizzazione, autosuggestione, tecniche di rilassamento, training autogeno, meditazione trascendentale… Come Icaro, gli sportivi di oggi sono sempre alla ricerca di strumenti 
   1 commenti   1 mese fa

Italia – All Blacks: quando il corpo parla prima del campo

Le espressioni dei giocatori durante gli inni nazionali

Il match tra Italia e All Blacks è stato anacronistico sia per il risultato sia per le attitudini messe in campo dalle due squadre. I campioni del mondo sono stati lucidi e sempre concentrati, mentre la nostra Nazionale, con il crescere
   3 commenti   1 mese fa

Italrugby: concorrenza e motivazione

Una domanda scomoda per Conor O’Shea

Il capo allenatore della Nazionale ha abituato ad annoiare i giornalisti. Le sue risposte seguono un canovaccio ormai ben definito, fatto di concetti proposti più volte sin dalle prime uscite sulla panchina dell’Italia. Arrivati ormai a nemmeno
   0 commenti   2 mesi fa

Perché prendersi cura del benessere mentale degli atleti

Negli USA nascono figure specializzate

Mentre in Italia si continua a vedere lo sportivo professionista come una macchina pagata più o meno bene per performare, negli USA fa notizia la decisione del nuovo proprietario dei Carolina Panthers, società di football americano della NFL
   0 commenti   3 mesi fa

Rugby: allenarsi a improvvisare

Sorprendere gli avversari è fondamentale

Il gioco del rugby è un gioco strutturato, che segue binari ben definiti e trame che tutti gli addetti a lavori conoscono. Ogni squadra è chiamata ad applicare precisi piani di gioco che hanno declinazioni differenziate a seconda che si giochi in atta …
   0 commenti   4 mesi fa

Skills mentali: a che livello sei?

Scoprilo con il Quiz di Rugbymeet

Finita la preparazione, ogni giocatore e giocatrice sanno esattamente come stanno a livello fisico. E a livello mentale? E’ sicuramente più difficile capire a che punto ci si trova. Questo Quiz di 13 domande, basato su evidenze 
   0 commenti   5 mesi fa

Rugby: il pubblico è davvero il 16esimo uomo?

I tifosi di casa fanno migliorare la prestazione fisica degli atleti ma…

C’è materia di riflessione. Penso ai match interni della nostra nazionale nel 6 Nazioni, dove si cerca di far di tutto perché il pubblico partecipi alla partita, fino a sentire lo speaker incitare il pubblico dicendo qualcosa tipo: “F …
   0 commenti   6 mesi fa

Italrugby: il punto di svolta?

Perché’ la vittoria col Giappone è davvero importante

La vittoria con il Giappone nell’ultimo test match della stagione in corso potrebbe costituire il primo vero punto di svolta della gestione O’Shea, quello che per qualcuno era diventato quasi un miraggio.

ultime notizie di Mental Coach

  •   1 commenti   7 mesi fa
    Un'altra stagione da rugbistica si chiude, ma la programmazione della prossima è già in pieno svolgimento. In questo periodo non sono solo le squadre professionistiche o semi pr …
  •   0 commenti   9 mesi fa

    Il Rugby? Sport da Donne!

    Le attitudini femminili innate per il rugby

    Le reali differenze tra uomo e donna sono sempre state oggetto di barzellette, scherzi e pseudoverità molto dibattute. Con gli studi sul cervello umano portati avanti dagli scienziati negli ult …
  •   0 commenti   9 mesi fa

    L'utopia di Conor O'Shea

    Dentro le scelte del 6 Nazioni 2018

    E' appena finito un 6 Nazioni doloroso per la nazionale maschile maggiore di rugby. Inutile citare risultati e statistiche, sarebbe sufficiente contare le volte che sono stato tentato di spegnere  …
  •   0 commenti   10 mesi fa

    Ovalmente: Caricarsi con la musica

    I metodi di concentrazione del pre-partita

    Il pullman della squadra ospite arriva allo stadio, la porta si apre lentamente e i giocatori scendono uno alla volta, ognuno con una grossa e colorata cuffia alle orecchie. Questa è una s …
  •   3 commenti   11 mesi fa

    Ovalmente: Definire gli obiettivi

    Vincere: obiettivo o conseguenza?

    Lo sportivo che parla di obiettivi spesso ne focalizza solo uno: la vittoria. Vincere è per molti non solo l'unica cosa che conta, ma anche la cartina tornasole di tutto il lavoro che  …
  •   0 commenti   11 mesi fa

    Nei panni (e nella mente) dell'arbitro di rugby

    Intervista a Elia Rizzo, arbitro FIR

    L'arbitro, pur trovandosi fianco a fianco con i giocatori, fa una partita tutta sua. I giocatori cercano di vincere giocando al limite, mentre la vittoria  dell'arbitro segue dei canoni c …
  •   0 commenti   1 anno fa

    La psicologia dell'arbitro di rugby

    Ovalmente: la rubrica di Mental Coach

    Se ogni tanto vi sentite soli provate a pensare a un arbitro mentre cerca di far rispettare le regole di gioco in mezzo a trenta giocatori carichi di adrenalina, dopamina ed endorfine e circondat …
  •   0 commenti   1 anno fa

    Nella mente dell'Italia del rugby

    A che punto siamo un anno dopo il Sudafrica?

    Un anno fa festeggiavamo la prima, storica vittoria dell'Italrugby con il Sudafrica. Il 6 gennaio 2017 scrivevo così in questa rubrica: “...la vittoria storica con il Sudafrica d …
  •   0 commenti   1 anno fa

    Skills eccellenti? Allena il tuo cervello

    Ovalmente: Per migliorare un gesto non basta ripeterlo

    Johnny Wilkinson è stato uno dei giocatori più forti di sempre. Difficile trovare un gesto tecnico che non sapesse compiere perfettamente anche nei momenti di maggiore pressione: ca …
  •   0 commenti   1 anno fa

    Costruire una squadra, oltre la retorica

    Ovalmente: una squadra non è un semplice gruppo di persone che lavorano insieme

    Il lavoro di squadra è a tutti gli effetti una delle abilità fondamentali per poter affrontare tutti gli aspetti della vita di oggi. Senza relazioni di valore, nessuno può ra …

notizie più cliccate di Mental Coach