10 mesi fa 08/12/2019 11:12

Coppa Italia, le dichiarazioni di Guidi, Casellato e Jimenez nel post match

Parlano i coach di Rugby Rovigo, Fiamme Oro e Viadana al termine delle semifinali d'andata

Al termine delle semifinali d'andata di Coppa Italia abbiamo visto come il Rovigo si è avvicinato alla finale, battendo ampiamente il Viadana per 41-10. L'Argos Petrarca supera le Fiamme Oro con il punto di bonus, ma non è ancora detto nulla. Le Fiamme sono tra le square più ostili del Top12, e il ritorno alla caserma Gelsomini potrebbe consegnarci un altro risultato.

Le semifinali di ritorno si giocheranno domenica prossima 15 dicembre.

Coppa Italia – semifinali – andata
Femi-CZ Rovigo v IM Exchange Viadana 41-10 (5-0)
Argos Petrarca Padova v Fiamme Oro Roma 34-20 (5-0)

Questo il commento di coach Umberto Casellato al termine del match di Rovigo con Viadana: ”Sono contento per la vittoria di oggi contro il Viadana. Siamo molto contenti anche per il ritorno di Bacchetti a Rovigo, ci darà sicuramente una mano grazie alle sue doti tecniche e ci aiuterà nei momenti di difficoltà. Ha fatto anche un buon lavoro “Giant” Mtyanda che ha giocato più di un tempo, come anche Leiger che è entrato e ha dato il suo contributo alla squadra. Dal punto di vista degli errori di oggi, abbiamo sbagliato un po’ troppe touche quindi, dobbiamo lavorare per migliorare. La prossima settimana andiamo a Viadana con molta concentrazione. Questa settimana ci siamo allenati molto bene, avevamo degli obiettivi e li stiamo raggiungendo.”

Parla anche il coach del Viadana Victor Jimenez"Siamo partiti bene, con una squadra con poca esperienza, siamo stati bravi per quasi tutto il primo tempo poi sulla meta che abbiamo sbagliato ne subiamo subito una loro e finisce il primo tempo. Su questa differenza di risultato, Rovigo torna in campo con più confidenza, mentre noi al contrario perdiamo fiducia e non riusciamo mai a prendere la partita in mano per tutto il secondo tempo. Abbiamo solo subito il gioco di Rovigo, siamo stati inconsistenti, ci hanno messo in difficoltà nel contatto, nella conquista in generale e sull'impatto siamo stati fragili. Abbiamo faticato a tenere mentalmente e fisicamente questo impegno. I ragazzi che avevano meno minuti hanno provato sulla loro pelle cosa significa giocare al Battaglini una semifinale di Coppa, contro la squadra titolare del Rovigo, per noi è tutta esperienza".

Al termine del match perso a Padova ecco le parole del coach delle Fiamme Oro Gianluca Guidi: Quando si gioca sulla doppia partita bisogna anche saper gestire alcune situazioni di punteggio. Ci stavamo riuscendo, in modo tale da poter giocare il ritorno con soli sette punti da recuperare: sarebbe stato quasi come ripartire dallo 0-0, ma alcune situazioni non gestite nel migliore dei modi, come la touche nel finale, non ce lo hanno permesso. È un risultato che fa male perché adesso diventa più dura poterlo ribaltare. Dobbiamo capire che il nostro processo di crescita per giocare alla pari con squadre come il Petrarca passa anche attraverso momenti come questo. Ma dobbiamo anche guardare gli aspetti positivi, perché quando giochiamo come sappiamo, lo facciamo alla pari di tutte quelle squadre che, sulla carta, sono più forti di noi».  

notizie correlate

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Per la seconda giornata di Coppa Italia scendono in campo soltanto due squadre
Coppa Italia: si gioca solo a Noceto, in campo Colorno e Fiamme Oro

Coppa Italia: si gioca solo a Noceto, in campo Colorno e Fiamme Oro

Rinviati per problematiche covid tre dei quattro match del secondo turno
Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Equilibrio al Pata Stadium, a decidere sono gli errori dalla piazzola
Primo test pre stagione per Colorno e Fiamme Oro

Primo test pre stagione per Colorno e Fiamme Oro

I commenti a caldo dei due tecnici Prestera e Green
Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Nasce così la terza alternativa alle Accademie federali
Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Gli esordienti Stoian, Fusco e Trulla a caccia del primo cap con le Zebre
Lorenzo Cittadini nello staff del Calvisano

Lorenzo Cittadini nello staff del Calvisano

Sarà il nuovo allenatore degli avanti e assistant di Gianluca Guidi
Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

“Qui è diverso… E’ Calvisano che ti sceglie”

ultime notizie di Coppa Italia

notizie più cliccate di Coppa Italia