4 mesi fa 10/01/2020 12:04

Rugby Calvisano: contro Pau formazione in emergenza

Riccardo Brugnara costretto a spostarsi tallonatore, nessun internazionale schierato da Pau

Torna la Challenge Cup a Calvisano, sul prato del Pata Stadium sabato i padroni di casa affronteranno i francesi del Pau alle ore 14.30 nel 5° e penultimo turno della competizione europea.

Il Calvisano, reduce dalla sconfitta di Viadana subita in campionato, scenderà in campo al Pata Stadium con una formazione fortemente rimaneggiata, priva dei 4 nazionali U20 (Izekor, Michelini, Mori e Trulla) impegnati nel raduno in preparazione del 6 Nazioni di categoria, e priva di diversi giocatori infortunati. Il reparto dei tallonatori in particolare modo è il più rimaneggiato con Luccardi e Antonini fermi ai box e Morelli in panchina sarà il pilone Riccardo Brugnara a vestire la maglia numero 2. In terza linea In Archetti e Martani sono fermi anche loro per infortunio mentre Zanetti è squalificato, Vunisa siederà in panchina ma è reduce da un infortunio alle costole e non ha del tutto recuperato. Esordirà quindi dal primo minuto con la maglia numero 7 il giovane terza linea classe ’99 Carlo Amadei.

“Affrontiamo il Pau con una squadra in emergenza – ha dichiarato Brunello dal comunicato del Rugby Calvisano – sicuri comunque che chi andrà in campo darà il massimo per ben figurare. E’ una prova difficile che ci aspetta, ma sono sicuro che i ragazzi sapranno trovare le risorse per contenere gli avversari. Cercheremo di avere il maggior possesso possibile attraverso mischia e touche e di sfruttare le occasioni d’attacco che sapremo costruire”.

L'incontro sarà trasmesso in diretta streaming sabato alle 14.30 dal sito European Rugby Challenge Cup. 

 

Rugby Calvisano: Chiesa (cap); Van Zyl, De Santis, Mazza, Balocchi; Pescetto, Consoli; Koffi, Amadei, Casolari; Wessels, Van Vuren; Gavrilita, Brugnara, Barducci.
A disposizione: Morelli, Leso, Cittadini, Venditti, Vunisa, Casilio, Regonaschi, Susio.
All. Brunello

 

Pau ha annunciato non farà scendere in campo gli internazionali Ben Smith, Luke Whitelock, Colin Slade (Nuova Zelanda) e Jesse Mogg (Australia).

 

 

Risultati e classifiche di Challenge Cup 

Foto Rugby Calvisano 

 

 

 

 

Le cover ufficiali di Zebre e Benetton le trovi nel nostro Shop

 

 

notizie correlate

Simone Ragusi è ufficialmente un giocatore del Rugby Calvisano

Simone Ragusi è ufficialmente un giocatore del Rugby Calvisano

“Cercherò di essere più polivalente possibile”
Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Da Rovigo a Calvisano, dopo sei stagioni con i Leicester Tigers. Riccardo Brugnara fa le carte al Top12.
Rugby Calvisano: il primo innesto è Shalk Hugo

Rugby Calvisano: il primo innesto è Shalk Hugo

L’apertura sudafricana sostituirà Paolo Pescetto
Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

“Qui è diverso… E’ Calvisano che ti sceglie”
Top12: Dan Newton lascia i Medicei, Nicolas Coronel a Rovigo

Top12: Dan Newton lascia i Medicei, Nicolas Coronel a Rovigo

Pescetto e Casilio salutano Calvisano, conferme di mercato in Top12
Top12: Partenze e arrivi da Calvisano

Top12: Partenze e arrivi da Calvisano

Lorenzo Cittadini nuovo allenatore della mischia?
Novità per la prossima Heineken Champions Cup

Novità per la prossima Heineken Champions Cup

Finali di Champions e Challenge Cup ad ottobre

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Challenge Cup

notizie più cliccate di Challenge Cup