1 anno fa 27/03/2018 16:39

Quella volta che Mauro Bergamasco fu schierato mediano di mischia [VIDEO]

Nick Mallett fallì un esperimento davvero azzardato

Era il 6 Febbraio 2009 quando a Twickenham l’Italia scese in campo contro l’Inghilterra schierando Mauro Bergamasco, terza linea flanker, nell’insolito ruolo di mediano di mischia.

Fuori per infortunio i vari Simon Picone, Pietro Travagli, Pablo Canavosio, il ct dell’epoca Nick Mallett aveva optato per questo colpo a sorpresa, bocciando definitivamente alternative come Paul Griffen (che già aveva vestito l’azzurro) e lasciando in panchina Giulio Toniolatti, giovane mediano di mischia forse non ancora pronto al salto in Nazionale Maggiore. L’esperimento fu subito un fallimento con l’Italia che subì nel primo tempo 3 mete inglesi causate da alcuni errori di trasmissione.

“Dopo 25 minuti di gioco avevo pensato di sostituirlo” disse all’epoca Mallett nel post partita. “Ma non l'ho fatto anche per una questione di rispetto nei suoi confronti, per non farlo uscire durante la partita davanti a tutti gli spettatori.”
“Mauro ha l'appoggio di tutti”, ha aggiunto Sergio Parisse da il Sole 24 Ore. “Ha accettato di giocare in un ruolo che non è il suo…. è stato un grande segno di umiltà e di responsabilità da parte sua”.
L’Italia venne poi sconfitta 36-11.

 

Rugbymeet e Prozis insieme per il 6 Nazioni di Rugby!  

 

Per l’integrazione sportiva Rugbymeet consiglia Prozis azienda leader in Europa. 

Online, a questo link Prozis, tutto per la “salute e l'allenamento dello sportivo, oltre alla vasta scelta di proteine.

Inserisci il codice "RUGME10" su Prozis per avere il 10% di sconto su tutti i prodotti*
*Sconto cumulabile con altre offerte! 

Ettore Adriano  1 anno fa

Nonostante questo momento di bassezza voluto da Mallet l'Italia è stata battuta "solo" 36-11, roba che adesso..... 50 punti minimo

Matteo Biasio  1 anno fa

Certo perché prendere 36 punti e essere presi per il culo dai commenti in diretta TV e non utilizzare Griffen è più onorevole che prendere 50 punti..... ma per piacere la solita manfrina si stava meglio quando si stava peggio

Tommaso Dassi  1 anno fa

ricordo quella partita.. marcato prese una quantità tale di tramvate che pensavo morisse.. e non l'ho mai più visto in nazionale..

Tomas De Torquemada  1 anno fa

Io a Twickenham c'ero e una rabbia imbarazzata pervase il tifo azzurro visto anche lo scherno inglese. Fu veramente uno schiaffo ad un campione. Colgo però l'occasione di dire che quando J. Kirwan vedeva in Mauro un'ala non mi sentivo (e sono ancora convinto) fosse poi una idea proprio balzana.

notizie correlate

Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Le chance dell’Australia al mondiale giapponese nelle parole di Brad Burke, numero 9 wallaby con Ella e Campese (con un passato anche in Italia, a Milano)
Micky Steele-Bodger: il carpentiere d’acciaio

Micky Steele-Bodger: il carpentiere d’acciaio

L'omaggio di di Giorgio Cimbrico a Micky Steele-Bodger, per trent’anni presidente dei Barbarians
La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

La Nazionale italiana di Rugby compie 90 anni

Nel 1929 la prima partita di Rugby dell’Italia
Spagna 1988: una touche così non si era mai vista [VIDEO]

Spagna 1988: una touche così non si era mai vista [VIDEO]

Giocata da touche stile Bowling per la Spagna al Trofeo FIRA
Stavolta vincono i Maori, Fiji sconfitti 26-17

Stavolta vincono i Maori, Fiji sconfitti 26-17

Nel test match di Rotorua i Maori All Blacks battono gli isolani del Pacifico
Allenatori del Mondiale 2019: il Gruppo B

Allenatori del Mondiale 2019: il Gruppo B

Il Gruppo con Conor O'Shea, Steve Hansen e Rassie Erasmus

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni