x

x

L’italia scenderà in campo alle 18.45 (11:45 italiane) di venerdì, e ad attenderli ci sarà il Sudafrica di Rassie Erasmus obbligato a vincere per passare ai quarti di finale di questa edizione della Rugby World Cup. 

O’Shea ha apportato 3 cambi per tentare la miglior squadra possibile in vista della partita che potrebbe regalarci un risultato storico, i quarti di finale. A sorpresa parte all'ala Campagnaro (probabilmente per fermare l'estro di Kolbe), Hayward confermato secondo playmaker con la maglia numero 12 e Morisi con la 13. In mischia torna Sergio Parisse come capitano e numero 8, Steyn e Polledri ai flanker con Negri in panchina. In mediana torna Tebaldi per Braley che si siederà in panchina con il numero 22, i primi 5 uomini confermati. Rispondiamo allo stesso modo dei sudafricani, 6 avanti in panchina e 2 soli trequarti, aspettiamoci una partita molto fisica. 

Con questa partita Sergio Parisse diventerà il giocatore più presente della storia al mondiale per gli azzurri con 15 caps e supererà un'altra leggenda come Brian O'Driscoll, per caps internazionali, grazie alle 142 presenze raggiunte con la maglia della nostra nazionale. 

I precedenti ci hanno visto uscire una sola volta vincitori, ma erano degli altri Springboks, da allora hanno cambiato faccia e capo allenatore, passando da Coetzee ad Erasmus. Nell’ultimo anno solare possono vantare un pareggio e una vittoria con gli All Blacks, insomma una notizia che farebbe tremare chiunque. La nostra unica vittoria è arrivata il 16 novembre del 2016 decisa dal calcio di punizione al 65’ realizzato da Canna al Franchi di Firenze. Nell’ultimo confronto, disputato un anno più tardi, sono stati i Boks ad avere la meglio, 6-35 all’Euganeo di Padova.

La formazione annunciata dal Sudafrica

Il XV dell'Italia:

15 Matteo MINOZZI (Wasps, 15 caps)*

14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 61 caps)*

13 Luca MORISI (Benetton Rugby, 28 caps)*

12 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 22 caps)

11  Michele CAMPAGNARO (Harlequins, 45 caps)*

10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 53 caps)

9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 34 caps)

8 Sergio PARISSE (Tolone, 141 caps) – capitano

7 Jake POLLEDRI (Gloucester, 12 caps)

6 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 35 caps)

5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 25 caps)

4 David SISI (Zebre Rugby Club, 8 caps)

3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 27 caps)

2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 23 caps)

1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 39 caps)*


A disposizione

16 Federico ZANI (Benetton Rugby 12 caps)

17 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 13 caps)*

18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 6 caps)*

19 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 17 caps)*

20 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 116 caps)

21 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 21 caps)

22 Callum BRALEY (Gloucester, 4 caps)

23 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 38 caps)

*membro dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato

 

 

Risultati e classifiche dei gironi della Rugby World Cup 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Clicca qui per tutte le dirette (in Italia) della Rugby World Cup 2019

 

 

 

 

Tacchetti Smart Power in promozione questa settimana!

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi