5 mesi fa 26/01/2019 17:13

Valsugana ci prova contro il Petrarca, Carlo Festuccia in meta a Reggio

Risultati e review della 12° giornata di Top12

Si torna in campo per il Top12, dopo la pausa di Coppa Italia e Continental Shield. Il Valsugana inizia benissimo contro il Petrarca, salvo poi subire la rimonta degli avversari, ma resta l'ottima prestazione della squadra neo-promossa. Fiamme Oro e Rovigo dilagano in trasferta. In particolare i Bersaglieri trovano la vittoria che li porta al primo posto in classifica.

A Reggio Emilia risultato congelato fino all'87° tra Valorugby Emilia e Medicei, quando Carlo Festuccia, a 38 anni è il senatore che risolve la partita con una meta in mezzo ai pali che porta i reggiani alla vittoria contro i Medicei.

 

Verona Rugby-Rugby Calvisano 20-33

Inizio perfetto per Calvisano, subito in meta al 1' con De Santis: 0-7. Botta e risposta tra le due squadre, con il Verona che mette a segno un piazzato con McKinney e poi una meta di Silvestri: 10-7. Al 18' Calvisano torna in vantaggio con la segnatura di Samu Vunisa: 10-14. Sul finire di primo tempo altra segnatura di Calvisano con Pierre Bruno: 10-21. Nella ripresa Alberto Chiesa consente ai giallo-neri di ottenere il bonus offensivo: 10-26 al 47'. Ma Verona non si ferma e al 55' arriva la segnatura di Riccardo Pavan: 20-26. Negli ultimi minuti di gioco arriva la meta di Pierre Bruno, che consegna definitivamente la vittoria nelle mani di Calvisano. Finisce 20-33.

 

Valorugby Emilia-I Medicei  10-6

Partita sbloccata dai piazzati di Gennari e Dan Newton, che congelano il risultato sul 3-6. Partita rude, con Valorugby che fa fatica a trovare spazio e I Medicei mantengono bene il match. Momento emozionante nel recupero, quando siamo a 80'+7, serie di pick and go al limite della linea di meta, con il tallonatore ed ex Wasps Carlo Festuccia, che a 38 anni risolve una partita, andando a segno in Top12. Finisce 10-6!

 

Petrarca Padova-Valsugana Padova  24-17

Ottimo il Valsugana che a sorpresa sblocca l'incontro nei primi minuti grazie ad una meta di Lisciani. Ci pensa Luca Zini al 31' a riaprire la partita con un a meta in mezzo ai pali: 7-10. Al 33' Padova trova il vantaggio con la meta di Niccolò Cannone che riesce a sfruttare un ottimo break di Conforti: 14-10. Al 42' arriva il nuovo sorpasso di Valsugana con la meta di Jacopo Pivetta arrivata da un ottimo drive: 14-17. Il Petrarca trova la meta del sorpasso con Filippo Gerosa, al 77': 24-17 e il Petrarca si aggiudica un match che si è rivelato più difficile del previsto.

 

Mogliano Rugby-Fiamme Oro  10-60

Le Fiamme Oro sbloccano la partita dopo appena due minuti, con la segnatura di Masato: 0-7. Le Fiamme dilagano senza problemi, con due mete di Simone Marinaro e Roberto Quartaroli: 0-26 dopo appena 20 minuti di gioco. Continuano a dilagare le Fiamme con le mete di D'Onofrio, e un piazzato di Biondelli: primo tempo chiuso sul 10-34. Nella ripresa la Polizia di Stato va a segno altre due volte con Zago e poi con Masato: 10-48. Poi arriva la marcatura di Faccenna: 10-53

 

Lazio Rugby-Rugby Rovigo  24-61

L'inizio del match non sorride alla Lazio, che subisce due mete in otto minuti, prima con Nibert e poi con Vian. Al 24' arriva la reazione dei bianco-celesti con Bonavolontà: 7-14 al 24'. Ma la partita è ad una direzione e Rovigo va in meta più volte con Pavesi, Brugnara e Odiete: primo tempo che si chiude sul 7-35. Nella ripresa arrivano due marcatura di Massimo Cioffi e una di Guido Barion. Lazio ormai stremata, è sotto per 7-56. Finalmente c'è la prova d'orgoglie della squadra di Montella, con le mete di Ceballos e Baruffaldi. Al 72' altra segnatura per Rovigo con David Odiete: 19-61. Nel finale la Lazio trova la meta del bonus. Finisce 24-61.

 

San Donà-Viadana Rugby  18-9

Partita che inizia di certo non nel migliore dei modi per Viadana. Al 13' arriva la prima meta di San Donà con Edward Reeves. Al 31' Scott Lyle porta i sandonatesi sul 10-3. Nella ripresa una meta di Nicotera e un piazzato di Lyle arrivato al 78' mette il sigillo sull'incontro, con un Viadana che non è andato oltre i tre piazzati messi a segno da Brian Ormson.

 

Risultati e classifica della 12° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Rugby Calvisano per la prima volta in Serie A Femminile

Rugby Calvisano per la prima volta in Serie A Femminile

Filippo Santoro l’allenatore del Rugby Calvisano Femminile
Arrivano i Mori: la storia di Federico e della sua famiglia di sportivi

Arrivano i Mori: la storia di Federico e della sua famiglia di sportivi

Federico Mori, giovane centro della nazionale U20, viene da una stirpe nobile di sportivi di valore
Rugby Calvisano: Angelo Zanetti eletto nuovo presidente

Rugby Calvisano: Angelo Zanetti eletto nuovo presidente

Cambia il Consiglio di Amministrazione del club campione d’Italia
A Calvisano arrivano Antonio Barducci e Federico Mori

A Calvisano arrivano Antonio Barducci e Federico Mori

I due giocatori dell'Accademia Francescato vestiranno la maglia giallo-nera
I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

Il Benetton trova il Leinster, Zebre con lo Stade Français, Calvisano con Blues e Leicester
Il Rugby Calvisano presenta il giovane Michele Peruzzo

Il Rugby Calvisano presenta il giovane Michele Peruzzo

“Spero di essere all'altezza delle ambizioni del Calvisano”
Lorenzo Cittadini torna a Calvisano dopo 10 anni

Lorenzo Cittadini torna a Calvisano dopo 10 anni

L’esperto pilone ex azzurro rinforza la prima linea del Rugby Calvisano

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12