1 mese fa 25/07/2020 00:18

I Medicei: incertezze da Firenze, Top12 a rischio?

I fiorentini potrebbero fare un passo indietro

I Medicei meditano di lasciare il TOP12? Dopo le forti perplessità sull’iscrizione del Rugby San Donà al prossimo campionato 2020/21 anche a Firenze si starebbe palesando l’intenzione di abbandonare la massima serie in conseguenza alle gravi problematiche di natura economica post pandemia.

 

Partenze pesanti

Partito l’intero staff tecnico composto da Pasquale Presutti (Monselice) e Stefan Basson (Mogliano), con loro anche tutti i giocatori stranieri de I Medicei il mese scorso si sono accasati altrove: Dan Newton (Valorugby), Carel Greeff (Rovigo) e Segundo Tuculet (Valence Romans). Inoltre anche il mediano di mischia Rorato sarebbe in contatto con il Biella Rugby per scendere di categoria in Serie A. Sul fronte arrivi o conferme invece tutto tace.

“Per i Medicei l'ipotesi concreta di fare un passo indietro e di non iscriversi alla Top 12 il prossimo 31 luglio è più che reale” scrive il Corriere Fiorentino rafforzando le brutte voci che arrivando dal capoluogo toscano.

Sul tavolo rimane la richiesta di aiuto, avanzata a Fir da parte del San Donà e di altre squadre, improntata su un piano di aiuti extra per le società in difficoltà.

Se nulla dovesse però cambiare San Donà potrebbe ripartire dalla Serie B mentre I Medicei punterebbero tutto sulla squadra cadetta che già la passata stagione stava facendo molto bene in Serie A. Dunque prossimo campionato a 10 squadre? Difficile dirlo, in Serie A c’è il Verona Rugby alla porta pronto a subentrare in caso di chiamata.

 

Una risposta chiara la si avrà dopo il 30 luglio, data di scadenza per le iscrizioni al massimo campionato di TOP12. Federugby nel frattempo non ha saputo indicare con certezza una data di ripresa del prossimo campionato annunciando però tre probabili opzioni:

1) 26 settembre con la Coppa Italia

2) 7 novembre senza Coppa Italia

3) 9 gennaio senza Coppa Italia

 

30 maggio fine campionato 2020/21

 

Per quanto attiene i campionati di Serie A e Serie B, si prevede una ripartenza con date d'inizio comprese tra il 18 ottobre e il 6 dicembre (Serie B il 29 novembre) ma la questione verrà discussa in occasione del prossimo Consiglio Federale.

 

notizie correlate

Rugby: campionati e squadre della stagione 2020/21

Rugby: campionati e squadre della stagione 2020/21

Ufficializzati composizioni e modifiche ai campionati nazionali di rugby
Rugby: protocollo attività agonistica nazionale

Rugby: protocollo attività agonistica nazionale

Da Fir un contributo alle società affiliate per i test sierologici
Rugby: oggi il consiglio federale, si attendono indicazioni per l’inizio dei campionati

Rugby: oggi il consiglio federale, si attendono indicazioni per l’inizio dei campionati

Caos per capire chi parteciperà regolarmente ai campionati minori
Consiglio Fir slittato: quando ripartiranno i campionati?

Consiglio Fir slittato: quando ripartiranno i campionati?

Serve il Protocollo per o svolgimento in sicurezza delle gare
Rugby: elezioni si, elezioni no

Rugby: elezioni si, elezioni no

Il botta e risposta tra Gavazzi e Innocenti
Rugby Rovigo: Casellato e Zambelli richiamano Fir “servono certezze”

Rugby Rovigo: Casellato e Zambelli richiamano Fir “servono certezze”

“In Francia hanno già organizzato tutti i campionati, qualcuno qui non vuole prendersi responsabilità”
Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

La Commissione Tecnica di Alto Livello FIR ha individuato due cicli per i migliori giovani italiani

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12