4 mesi fa 09/08/2018 17:25

Fiamme Oro Rugby: i 35 giocatori in rosa per il Top12 2018/19

Ingaggiato il seconda linea irlandese Sean McCarthy

A Ponte Galeria già da un mese le Fiamme Oro Rugby guidate da coach Gianluca Guidi sono al lavoro in preparazione della prossima stagione di Top12. Dopo il traguardo playoff ottenuto nella scorsa stagione la squadra della polizia di stato ha apportato sostanziali cambiamenti nella rosa giocatori: 16 ex cremisi hanno fatto le valigie e la rosa è stata ridotta dai 39 elementi della passata stagione ai 35 dell’attuale.

Alcuni ex giocatori della passata stagione hanno trovato spazio in altri ruoli: Michele Sepe (preparatore atletico), Marco Di Massimo (video analyst), Matteo Zitelli e Guido Calabrese (entrambi coach nel settore giovanile).

Alle partenze, vanno aggiunti anche il pilone Giuseppe Di Stefano e il flanker della Nazionale Giovanni Licata, che giocheranno in Pro 14 rispettivamente con la maglia della Benetton Treviso e delle Zebre Rugby Club (che già da tempo schiera altre tre Fiamme in rosa: Carlo Canna, Maicol Azzolini e Roberto Tenga).

24 anni la media età con il capitano Filippo Cristiano (31 anni) a fare da leader anziano, i più giovani Matteo Nocera e Leonardo Mariottini, entrambi classe ’99.

Ultima novità l’ingaggio del seconda linea irlandese Sean McCarthy (1,98 m x 118 kg), ex nazionale irlandese U20 in arrivo dal Munster.

Il primo test pre stagione per le Fiamme Oro è in programma venerdì 10 agosto a Firenze contro I Medicei.

Fiamme Oro Rugby 2018/19:

Piloni
George Iacob (’90), Sandro Vannozzi (’90), Niccolò Zago (’92), Stefano Iovenitti (’93), Matteo Nocera (’99), Leonardo Mariottini (’99)

Tallonatori
Amar Kudin (’92), Alain Moriconi (’93), Adriano Daniele (’95)

Seconde Linee
Emiliano Caffini (’89), Sean McCarthy (’94), Ugo D’Onofrio (’95), Davide Fragnito (’96)

Terze linee
Filippo Cristiano (’87), Simone Favaro (’88), Andrea De Marchi (’92), Matteo Cornelli (’95), Dario Basha (’96), Dennis Bergamin (’96), Jacopo Bianchi (’98)

Mediani di mischia
Simone Marinaro (’93), Simone Parisotto (’94), Lorenzo Masato (’96)

Mediani di apertura
James Ambrosini (’91), Filippo Buscema (’94)

Centri/Ali
Andrea Bacchetti (’88), Giovanni Massaro (’88), Roberto Quartaroli (’88), Samuel Seno (’94), Matteo Gabbianelli (’96), Giovanni D’Onofrio (’98), Ludovico Vaccari (’98), Alessandro Forcucci (’98)

Estremi
Matteo Gasparini (’94), Michelangelo Biondelli (’98)

 

Partenze:

Mirko Amenta, Alessio Ceglie, Fabio Cocivera, Gianmarco Duca, Luca Mammana, Luca Martinelli, Pietro Valcastelli (tutti restituiti ai servizi ordinari della Polizia di Stato).

Michele Sepe, Marco Di Massimo (staff prima squadra)

Matteo Zitelli, Guido Calabrese (coach settore giovanile)

Giuseppe Di Stefano (Benetton Treviso), Giovanni Licata (Zebre Rugby Club)

Chauncy Edwardson, Junior Ngaluafe e Luca Cameron Roden (altre destinazioni)

 

Il calendario di Top12

notizie correlate

Continental Shield: Fiamme beffate, vittoria per Petrarca

Continental Shield: Fiamme beffate, vittoria per Petrarca

I risultati della 3° giornata di Continental Shield
Continental Shield: oggi in campo Petrarca e Fiamme Oro

Continental Shield: oggi in campo Petrarca e Fiamme Oro

Petrarca ospita Belgian Barbarian, le Fiamme attendono i georgiani del Locomotive Tbilisi
Che partita a Padova! Valorugby batte il Petrarca!

Che partita a Padova! Valorugby batte il Petrarca!

0-0 per un'ora sul campo di San Donà-Fiamme Oro, review della 9° giornata di Top12
Valorugby e Fiamme Oro dilagano, Rovigo batte Calvisano

Valorugby e Fiamme Oro dilagano, Rovigo batte Calvisano

Il Petrarca è sempre in vetta, primo storico successo di Valsugana in Top12
I Medicei superano Rovigo in trasferta

I Medicei superano Rovigo in trasferta

Tutti i risultati del posticipo domenicale di Top12
I quattro candidati alla panchina degli All Blacks

I quattro candidati alla panchina degli All Blacks

Chi potrebbe prendere le redini della Nuova Zelanda?

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2018/2019  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12