1 anno fa 14/04/2019 08:45

Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 21° giornata di Top12

Gioia ed emozione dal Giulio Onesti di Roma, dove la Lazio ha ottenuto una vittoria impensabile, e ora potrà giocarsi l'ultima possibilità per restare nel Top12. 

Al termine dell'incontro ecco le parole del presidente del club laziale Alfredo Biagini, che esprime parole di elogio per i ragazzi, capaci di rimontare da un passaivo di 28-10 ad una vittoria per 34-31.

"Indipendentemente da quello che sarà l'esito del campionato i ragazzi nelle ultime due settimane hanno fatto due partite straordinarieSul 28 a 10 a sfavore nel secondo tempo era sicuramente più facile accusare il colpo e perdere con un passivo severo, ma i ragazzi hanno continuato a giocare con grande determinazione e perseveranza ed il risultato finale premia loro ampiamente per quanto fatto. Peccato che una grandissima squadra come le Fiamme Oro non sia riuscita a centrare l'obiettivo del quarto posto, una squadra preparata venuta oggi qui per vincere onorando l'impegno fino alla fine. Peccato per il rugby romano in generale, ma anche questo fa parte della durezza del nostro sport".

Con lui grande felicità per il coach Daniele Montella:

"Le emozioni vissute quest'oggi sono veramente incredibili ed indimenticabiliBisogna fare i complimenti ai ragazzi e a tutto lo Staff per essersi guadagnati una finale a Padova tra due settimane. Siamo uniti più che mai per centrare l'obiettivo e ci crederemo fino alla fine ".

Da Calvisano arriva il commento di Pippo Frati. Il suo Viadana non chiude nel migliore dei modi il match con la capolista, ma il coach gratifica il gruppo e il lavoro svolto:

 "Molto orgoglioso dei ragazzi, hanno onorato la maglia giocando una grande partita contro un avversario fortissimo che meritatamente è in testa alla classifica. Non abbiamo mai mollato, cercando di giocare il nostro rugby fino alla fine" .

“Cinque punti presi, abbiamo fatto quello che era dovuto - è il commento dell’allenatore rossoblù Franco Properzi al termine della partita tra Verona e Rovigo, terminata con il successo dei Bersaglieri - È stata una partita difficile in cui probabilmente ci siamo messi in difficoltà da soli e forse la nostra attitudine non era al 100%. Dobbiamo adesso fare una settimana di fuoco perché dobbiamo affrontare un avversario temibile e quello che non vogliamo assolutamente che succeda è che si faccia una brutta figura davanti al nostro pubblico contro il nostro maggior competitor, Calvisano”.

Parole condivise dal Direttore Sportivo Giuseppe Favaretto: “Molto motivato il Verona oggi, a cui faceva estremamente comodo il punto di bonus ed è stato bravo ad ottenerlo. Da parte nostra un po’ di confusione in campo e poca concentrazione, ma sono sicuro che vi si troverà rimedio in vista della partita di sabato prossimo con Calvisano che sono fiducioso andrà meglio. Speriamo bene che i ragazzi che si sono infortunati oggi non abbiano nulla di grave”.

 

Foto Alfio Guarise

 

Risultati e classifica della 21° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

notizie correlate

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Per la seconda giornata di Coppa Italia scendono in campo soltanto due squadre
Rinviata Lazio Rugby-Calvisano di Coppa Italia

Rinviata Lazio Rugby-Calvisano di Coppa Italia

Emerso un caso positivo al COVID-19 tra le file del Calvisano
Coppa Italia: le formazioni della prima giornata

Coppa Italia: le formazioni della prima giornata

Rinviata Lyons-Mogliano per alcuni casi di COVID
Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Equilibrio al Pata Stadium, a decidere sono gli errori dalla piazzola
Amichevoli Top10: vittorie per Calvisano e Rugby Rovigo

Amichevoli Top10: vittorie per Calvisano e Rugby Rovigo

I risultati e i tabellini dei test pre stagione di TOP10
TOP10: le amichevoli pre stagione del 26 settembre

TOP10: le amichevoli pre stagione del 26 settembre

Il programma delle gare amichevoli in TOP 10
Le squadre scomparse dall’alto livello italiano negli ultimi 12 anni

Le squadre scomparse dall’alto livello italiano negli ultimi 12 anni

Ben 15 club nelle ultime 12 stagioni sono spariti dalla massima serie
Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Chiude la sua carriera con ben 410 punti a livello professionistico

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12