8 mesi fa 12/08/2020 10:55

Nuovi casi di COVID ad Auckland, Blues-Crusaders a rischio

La città neozelandese finisce nuovamente in lockdown

Nella notte italiana la situazione COVID-19 in Nuova Zelanda ha visto altri 4 casi, dopo ben 102 giorni di contagi zero. Le autorità hanno posto il livello d'allerta a 3, e predisposto un nuovo lockdown per la città. Questo ravvivarsi della pandemia in Oceania potrebbe causare problemi al Super Rugby Aotearoa, che nel fine settimana vedrà disputarsi gli ultimi due match della stagione.

La necessità di un nuovo lockdown potrebbe mettere a rischio l'ultimo match tra Blues e Crusaders, in programma all'Eden Park. Il match che si giocherà a Dunedin, tra Highlanders e Hurricanes, si svolgerà regolarmente, con le restrizioni previste dal governo.

Chris Lendrum, Direttore Generale NZR Professional Rugby & Performance, ha dichiarato: "Le nostre decisioni saranno guidate dalle scelte del governo e quindi aspetteremo di vedere se ci saranno modifiche ai livelli di allerta ad Auckland e in tutto il paese per questo fine settimana."

Per il match dell'Eden Park sono stati venduti oltre 43,000 biglietti, e la NZ Rugby prevede il tutto esaurito; ma la situazione sta diventando rovente, e questo potrebbe pregiudicare il tutto o almeno obbligherebbe gli organizzatori a svolgere l'incontro a porte chiuse.

notizie correlate

I match del weekend di Super Rugby Aotearoa [VIDEO]

I match del weekend di Super Rugby Aotearoa [VIDEO]

Gli highlights di match di Christchurch e Auckland
Super Rugby Aotearoa: passano i Blues a Wellington [VIDEO]

Super Rugby Aotearoa: passano i Blues a Wellington [VIDEO]

Nella sfida tra fratelli i Ioane sconfiggono i Savea
Blues-Crusaders è stata cancellata

Blues-Crusaders è stata cancellata

Alla fine il governo neozelandese ha detto di no
Highlanders-Hurricanes si giocherà a porte chiuse

Highlanders-Hurricanes si giocherà a porte chiuse

Le ultime dalla Nuova Zelanda vedono un lieve aumento dei contagi, e il governo interviene sui prossimi match di Super Rugby
Protocollo Fir: attività facoltativa al via da giugno

Protocollo Fir: attività facoltativa al via da giugno

Via libera agli allenamenti di contatto dal mese di aprile
Rugby: consentiti gli allenamenti anche nelle regioni in zona rossa

Rugby: consentiti gli allenamenti anche nelle regioni in zona rossa

Il Protocollo federale per la ripresa dello sport in sicurezza

ultime notizie di Super Rugby

notizie più cliccate di Super Rugby