5 anni fa 12/05/2015 08:16

RUGBY SERIE C: La RAC vince a Chieti e si conferma seconda

Domenica ultima stagionale contro il Segni

Non è stata un'impresa facile, ma con quattro mete all'attivo e grazie ad un secondo tempo di tenore diverso rispetto al primo il Rugby Anzio Club ha ottenuto la seconda vittoria in trasferta nel girone di play out, confermandosi al secondo posto ad un turno dal termine della stagione. A Chieti, in casa dell'Abruzzo Rugby, la squadra di D'Agostino partiva malissimo e, complice anche qualche problema in mischia, subiva due mete in apertura, intramezzate da un calcio di punizione per parte che portava il parziale sul 13-3 in favore dei padroni di casa. L'Anzio, dopo l'inizio col piede sbagliato, prima del riposo riusciva a tornare in vantaggio con le mete di Santarcangelo e Tumbarello, trasformata quest'ultima da D'Eramo, ma era ancora l'Abruzzo Rugby a marcare chiudendo la prima frazione avanti per 18-15. 

Nella ripresa, registrata meglio la fase difensiva e facendo valere una tecnica migliore, la Rac andava ancora a meta con Tumbarello, quindi sul 23 a 18 con un calcio da metà campo di Santarcangelo, e infine con la quarta meta ad opera di Biancu, quando al termine mancavano 5 minuti scarsi. La marcatura della liberazione, che consentiva all'Anzio di ottenere anche il punto di bonus offensivo (almeno quattro mete siglate) oltre ai quattro della vittoria.

Gli altri risultati del penultimo turno hanno visto il Segni, come da pronostico, vincere per 41 a 0 contro l'Old Pescara e la capolista Cus L'Aquila superare il Civita Castellana per 41 a 21. Stante questa situazione l'Anzio si giocherà il secondo posto domenica proprio contro il Segni, che in classifica è a 29 punti ed è distanziato di una sola lunghezza dai biancazzurri. Una vittoria o un pareggio consentirebbero ai ragazzi di D'Agostino di chiudere dietro il Cus L'Aquila, imprendibile a quota 36. 

Per quanto riguarda invece il settore giovanile, l'Under ha ben figurato a Frascati in un concentramento contro Villa Pamphili e due selezioni dei padroni di casa. Una vittoria per 7 a 4 e due sconfitte contro avversarie molto valide sono il bilancio di una prestazione comunque positiva. Estremamente soddisfacente, invece, la vittoria per 45 a 0 dell'Under 16 sul Roma V.

Nel prossimo fine settimana i primi a scendere in campo saranno quelli dell'Under 14, che andranno a giocare alle 17 a Roma sul campo dell'Appia Rugby. Domenica mattina invece, concentramento a Cisterna per le categorie Under 8 e 10, mentre alle 11 sul campo di Viale Ardea (ad Anzio Colonia) impegnativo match dell'Under 16 contro il Segni-Colleferro. Che precederà, alle 15,30, l'ultima sfida della prima squadra contro il Segni, con inizio alle 15,30.

 

Segui Serie C1 Girone G Fase Retrocessione

ISCRIVITI AL SOCIALNETWORK DEL RUGBY!!!

notizie correlate

Mogliano batte Calvisano sul fango, Rovigo di misura su Viadana

Mogliano batte Calvisano sul fango, Rovigo di misura su Viadana

Le Fiamme Oro si aggiudicano il derby della Capitale, tutti i risultati della 10° giornata di Top10
Le Fiamme Oro freddano Mogliano nel finale di gara

Le Fiamme Oro freddano Mogliano nel finale di gara

Ampio successo del Rovigo che torna in testa alla classifica, i risultati dell'8° giornata di Top10
Rugby Top10: presentazione e formazioni della 8° giornata

Rugby Top10: presentazione e formazioni della 8° giornata

Derby emiliano, Rovigo e Fiamme a caccia di punti
Rinviato il recupero Petrarca Padova-Lazio Rugby

Rinviato il recupero Petrarca Padova-Lazio Rugby

Nuovi casi di COVID bloccano il recupero in programma al Plebiscito
Peroni Top10: il programma e le formazioni dei recuperi odierni

Peroni Top10: il programma e le formazioni dei recuperi odierni

Rinviate Calvisano - Mogliano e Lazio - Fiamme Oro
Rugby: date e formule dei campionati 2021

Rugby: date e formule dei campionati 2021

Sospesa la Coppa Italia, annullate le retrocessioni

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C