4 anni fa 16/03/2016 12:11

Pool 1 e 2 Salvezza, il riassunto della quarta giornata

Battaglia tra Bologna, Reno e Modena a rischio Cus Catania e Partenope

Si è chiusa la quarta giornata del campionato di Serie B Salvezza. In Pool 1 è ancora tutto da definire con 3 squadre (Bologna, Reno e Modena) a contendersi il primato. In Pool 2 è invece più chiara la situazione con la cadetta della Capitolina in testa, tra Cus Catania e Partenope la questione per la salvezza è invece critica.

 

POOL 1

 

FIRENZE RUGBY 1931 - RUGBY BOLOGNA 3-38

Bologna mette a segno ancora una bella vittoria, questa volta in trasferta contro Firenze. Dopo la devastante vittoria sulla Union Tirreno anche domenica i bolognesi si sono imposti con un risultato che non lascia spazio a commenti. Primato in classifica ma con due inseguitrici (Modena - Reno Bologna) di tutto rispetto ed a solo 1 punto di distacco.

 

RENO RUGBY BOLOGNA - FLORENTIA 15-13

Reno agguanta la vittoria contro Florentia solo nel finale grazie ad una meta tecnica assegnata dal giudice di gara alla squadra di casa. Un campo in pessime condizioni ha caratterizzato una partita non certo brillante, Florentia chiude la prima frazione di gioco in vantaggio (8-3) rimanendovi per quasi la totalità della gara. Solo allo scadere grazie al pack di mischia i felsinei vengono premiati con la meta tecnica che riporta le squadre sul pareggio. Kharytonyk trasforma per la definitiva vittoria.

 

MODENA RUGBY Cad - UNION RUGBY TIRRENO 41-5

Modena vince con bonus contro la Union Tirreno portandosi al secondo posto a pari merito con Reno Bologna e distanziata di un solo punto dalla capolista Bologna 1928. Per i toscani ancora una pesante sconfitta che mette a serio rischio la permanenza del Club in serie B. Domenica sarà una partita decisiva visto che ospiteranno il Firenze per lo scontro diretto “zona retrocessione”.

 

 

POOL 2

 

AVEZZANO RUGBY - RUGBY REGGIO CALABRIA 19-18

Avezzano la spunta contro Reggio Calabria in una gara davvero difficile. I marsicani partono bene portandosi da subito in vantaggio grazie alla mischia che conquista una meta tecnica. Mitchell prima accorcia le distanze e poi sullo scadere della prima frazione di gioco porta Reggio a meno uno. Il secondo tempo è vivace e i reggini varcano la linea di meta 2 volte portandosi in vantaggio andando sopra il break. A questo punto inizia la rimonta d’orgoglio marsicana e dopo una meta non trasformata, sullo scadere arriva la meta trasformata della vittoria. Per Reggio sfuma un’importante vittoria e rientra a casa con solo il punto di bonus difensivo.

U.R CAPITOLINA Cadetta - PARTENOPE RUGBY 44-7

La Capitolina cadetta si impone di forza contro una Partenope troppo indisciplinata che gioca sia il primo che il secondo tempo 10 minuti con un uomo in meno per cartellino giallo. Le mete concretizzate dai romani sono 7 di cui solo 3 trasformate. Capitolina continua la sua corsa a quasi punteggio pieno, 3 vittorie e 14 punti classifica. I partenopei dovranno giocarsi il tutto per tutto la prossima giornata contro il Cus Catania nello scontro diretto per cercare di togliersi di dosso l'ombra della zona retrocessione.

 

CUS CATANIA ha rispettato un turno di riposo.

 

Risultati e classifica Serie B Salvezza

notizie correlate

Il riassunto della quinta giornata della pool salvezza

Il riassunto della quinta giornata della pool salvezza

Grande battaglia nel girone salvezza di Serie B
Terza giornata pool salvezza serie B, il riassunto

Terza giornata pool salvezza serie B, il riassunto

Le squadre di Bologna dominano la classifica in Pool 1, Capitolina solitaria in Pool 2

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B