6 mesi fa 03/06/2019 16:11

Italia del rugby a raduno in preparazione della Rugby World Cup

Il CT O’Shea “vogliamo riportare l’Italia tra le grandi del rugby”

E’ iniziato questa mattina presso l’Hotel “Al Ponte” di Pergine Valsugana, in provincia di Trento, il raduno della Nazionale italiana di rugby in preparazione della Rugby World Cup 2019.

Il CT Conor O’Shea e il suo staff composto da Mike Catt (gioco d’attacco e trequarti), Marius Goosen (difesa) e Giampiero De Carli (mischia e touche) hanno a disposizione 39 atleti rispetto ai 44 convocati: ventitré atleti della Benetton Rugby e sedici delle Zebre RC, i giocatori che militano all’estero come il capitano Sergio Parisse si uniranno al gruppo successivamente.

Protagonisti in questo particolare periodo di preparazione fisico - atletica della nazionale azzurra i responsabili Pete Atkinson e Giovanni Sanguin. 

Una riunione collettiva tenuta da O’Shea ha illustrato in serata agli atleti presenti il programma di lavoro per i quattro momenti previsti in Trentino tra giugno e luglio, che proseguiranno poi in agosto con la sfida all’Irlanda il 10 a Dublino e contro la Russia il 17 nel Cattolica Test Match di San Benedetto del Tronto. Successivamente il test con la Francia allo Stade de France di venerdì 30 agosto e quello conclusivo con l’Inghilterra venerdì 6 a Newcastle.

"L’obiettivo primario - commenta Conor O’Shea - è quello di riportare l’Italia tra le grandi del rugby internazionale. Questa estate riserverà a tutti noi scelte non semplici, ma abbiamo una rosa che unisce un mix di esperienza ed entusiasmo dei più giovani e tutti noi, atleti e staff”.

 

Test Match Pre-Mondiale 2019

Irlanda v Italia, 10 agosto. Dublino ore 14 locali (15 ITA)

Italia v Russia, 17 agosto. San Benedetto del Tronto

Francia v Italia, 30 Agosto. Parigi ore 21.10

Inghilterra v Italia, 6 settembre. Newcastle ore 19.45 locali (20.45 ITA)

 

 

Questi gli Azzurri inseriti nella rosa preliminare:

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 22 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 34 caps)*
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 18 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 9 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)*
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 10 caps)*
Federico ZANI (Benetton Rugby 7 caps)
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 2 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 19 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian 104 caps)
Engjel MAKELARA (Benetton Rugby, esordiente)*

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 20 caps)
Marco FUSER (Benetton Rugby, 33 caps)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 12 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 5 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 111 caps)

Flanker/n.8
Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 3 caps)*
Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 7 caps)*
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 16 caps)*
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 16 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 138 caps) – capitano
Jake POLLEDRI (Gloucester, 8 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 30 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 3 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester, esordiente)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 31 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 32 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 48 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 8 caps)

Centri
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 56 caps)*
Michele CAMPAGNARO (Wasps, 42 caps)*
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 18 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 25 caps)*
Marco ZANON (Benetton Rugby, 1 cap)*

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 17 caps)*
Giulio BISEGNI (Zebre Rudgby Club, 11 caps)*
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 20 caps)*
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 17 caps)
Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 10 caps)*
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 20 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

 

 

 

notizie correlate

Sergio Parisse, storia di un leader

Sergio Parisse, storia di un leader

“Ho letto ovunque che la mia carriera internazionale è finita, ma è sbagliato. Il mio finale con l’Italia è ancora da scrivere”
In edicola Allrugby numero 142

In edicola Allrugby numero 142

Riflessioni a bocce ferme della spedizione italiana e delle grandi deluse, in primis la Nuova Zelanda
Sei Nazioni 2020, gli arbitri designati per l'Italia

Sei Nazioni 2020, gli arbitri designati per l'Italia

I direttori di gara che arbitreranno i match degli Azzurri al prossimo Sei Nazioni
Razzismo, Maxime Mbandà insultato in strada a Milano

Razzismo, Maxime Mbandà insultato in strada a Milano

Ennesimo episodio di razzismo, stavolta contro il nazionale Azzurro Maxime Mbandà
Perennemente sui carboni ardenti: gli allenatori dell’Italrugby

Perennemente sui carboni ardenti: gli allenatori dell’Italrugby

I numeri dei CT che hanno guidato l’Italia del rugby
Inghilterra troppo forte per l'Italdonne, a Bedford finisce 60-3

Inghilterra troppo forte per l'Italdonne, a Bedford finisce 60-3

Le inglesi dilagano a Bedford, marcando dieci mete con cui debellano le Azzurre
Franco Smith guiderà l’Italia al Sei Nazioni

Franco Smith guiderà l’Italia al Sei Nazioni

Definito il momentaneo staff tecnico azzurro dopo l’addio di Conor O’Shea
Manuela Furlan salterà il prossimo Sei Nazioni

Manuela Furlan salterà il prossimo Sei Nazioni

L'estremo di Villorba e dell'Italia ha subito un infortunio alla spalla, starà fuori circa sei mesi

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale