1 mese fa 29/11/2020 17:07

Francia - Italia: Franco Smith “abbiamo perso la battaglia dei calci”

Capitan Bigi “devo tener viva l’energia del gruppo”

Compito difficile affrontare la stampa al termine dell’ennesima sconfitta. L’Italia del rugby è stata battuta dalla Francia 36-5 nel terzo turno della Autumn Nations Cup. Una sconfitta subita contro una Francia che schierava tantissimi giovani, quelli che possiamo definire le seconde o terze scelte (11 esordienti). Fatale l’ultimo quarto di gara dove i francesi hanno dilagato approfittando del cartellino giallo a Trulla.

 

Il commento post partita del CT Franco Smith e del capitano Luca Bigi:

“Abbiamo commesso degli errori che a questo livello si pagano cari. Se ci basiamo solo sul punteggio del campo abbiamo mosso dei passi indietro, ma anche lezioni come quelle di questa sera fanno parte del percorso che abbiamo intrapreso” ammette Franco Smith.

“La Francia è scesa in campo con un piano di gioco pressoché identico al nostro, profondamente basato sull’utilizzo del piede. Hanno eseguito meglio di noi, sono stati più pazienti e abbiamo perso la battaglia dei calci. Contro la Scozia avevamo dominato in quest’area del gioco, con la Francia invece abbiamo commesso un passo indietro.”

“Dobbiamo essere realisti e sapere che oggi misurare la nostra crescita solo coi risultati può rivelarsi frustrante. Noi lavoriamo per portare questo gruppo a vincere, e anche le sconfitte fanno parte del processo di crescita che va da qui ai prossimi sei-otto anni” conclude affranto il CT degli azzurri.

 

Il capitano e tallonatore Luca Bigi analizza il calo di fine partita. “Il cartellino giallo di Trulla ci ha messo in difficoltà, dobbiamo essere consistenti ed efficaci per tutti gli ottanta minuti.”

“Questo gruppo lotta quotidianamente per i propri obiettivi, il mio ora è tenere viva l’energia del gruppo in vista della prossima partita”.

“Torniamo a casa con una sconfitta e ciascuno di noi deve farsi un esame di coscienza sulla propria prestazione. Credo la mischia abbia lavorato a un buon livello ma la gara è stata persa e, indipendentemente dal ruolo di ciascuno di noi, tutti dobbiamo capire cosa non ha funzionato e lavorare duro in vista della partita di settimana prossima” ha concluso capitan Bigi.

 

Prossimo avversario dell'Italia il Galles per la finalina del 5°/6° posto, match conclusivo della Autumn Ntions Cup in programma sabato alle ore 17.45 al Parc Y Scarlets di Llanelli. 

 

 

Risultati e classifiche di Autumn Nations Cup - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

John Wells su rugby italiano e Nazionale

John Wells su rugby italiano e Nazionale

“I giocatori italiani giocano duro ma peccano di comprensione del gioco”
Galles - Italia 38-18: le pagelle

Galles - Italia 38-18: le pagelle

Chi sale e chi scende tra gli azzurri alla fine della Autumn Nations Cup
Autumn Nations Cup: Inghilterra - Francia 19-22 [VIDEO]

Autumn Nations Cup: Inghilterra - Francia 19-22 [VIDEO]

Gli inglesi vincono la Autumn Nations Cup in extra time
Allrugby 154: speciale Sei Nazioni

Allrugby 154: speciale Sei Nazioni

Con interviste a Michele Lamaro, Tommy Bowe, Marco Lazzaroni, Massimo Brunello, Luca Andreani

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale