9 mesi fa 02/02/2022 18:31

Valorugby ingaggia Piero Dominguez, la Lazio prende Rezzonico

Due acquisti di origine argentina in Top10

Valorugby Emilia comunica di aver ingaggiato il secondo figlio d’arte della stagione, si tratta del mediano di apertura Piero Dominguez, fratello di Thomas e figlio del noto Diego Dominguez, recordman di punti in Nazionale Azzurra e tra i primi 10 marcatori del rugby mondiale. La Lazio Rugby pesca dall’Argentina l’utility back Leopoldo Herrera Rezzonico, classe 1998 di 186 cm per 85 kg, nella corsa alla salvezza.

Leopoldo Herrera Rezzonico arriva dal Olimpia Lions, club del campionato SLAR. In carriera ha anche vestito la maglia dei Ceibos, seconda franchigia argentina che ha preso parte prima dei Jaguares XV alla Super Liga americana. Il trequarti è stato un pumitas U20, con i quali ha partecipato ai mondiali di categoria in Francia nel 2018, ha collezionato diverse apparizioni anche con l'Argentina XV.

“Rinforziamo la nostra linea veloce con l'arrivo di Leopoldo Herrera, un giocatore che ha già avuto diverse esperienze all'alto livello" ha dichiarato Stefano Barba. "E' un giocatore veloce che può giocatore indifferentemente nei ruoli di ala, centro ed estremo che per caratteristiche e modo di giocare sono sicuro si integrerà perfettamente con i nostri schemi. Con il suo acquisto aggiungiamo una pedina importante alla rosa per continuare la nostra crescita e per centrare l'obiettivo che ci siamo prefissati”.

 

Il mediano di apertura Piero Dominguez raggiunge il fratello Thomas a Reggio Emilia. Piero Dominguez ha 26 anni, è alto 1,76 e pesa 80 kg. Nato e cresciuto in una famiglia col Dna rugbistico (il padre Diego è stato bandiera della nazionale italiana per tanti anni), Piero inizia a giocare nelle giovanili dello Stade Francais prima di sbarcare in Nuova Zelanda dove gioca con le formazioni Under 19 e Under 21 del Pakuranga Auckland. La prima esperienza in Europa è in Top14 a Lione, ma una serie di infortuni lo costringono ad uno stop di un anno dopo aver giocato appena due partite. Il rientro al rugby giocato avviene a Rovigo nell’estate 2018, ma anche con i “bersaglieri” i problemi fisici lo limitano a giocare solo uno scampolo di stagione.

“Ho pensato che qua ci potessero essere le condizioni per tentare di tornare in campo – spiega Piero Dominguez dal comunicato del club – Il Valorugby è una tra le migliori squadre italiane, già da alcune stagioni vi militano giocatori di grande qualità. Il mio obiettivo è tornare in campo e cercare di essere al 100% della forma proprio nel momento in cui la stagione sarà decisiva”.

 

 

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Donzelli

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Calvisano, Rovigo e Valorugby vanno ai playoff

Calvisano, Rovigo e Valorugby vanno ai playoff

Netto successo dei rodigini a Roma, vittoria di Calvisano su Viadana
Lazio Rugby retrocessa dopo 11 anni

Lazio Rugby retrocessa dopo 11 anni

Il Presidente Biagini “la pianificazione futura deve tenere conto dei programmi federali”
Vittorie esterne per Colorno e Fiamme Oro

Vittorie esterne per Colorno e Fiamme Oro

Lazio sempre più vicina alla retrocessione
Pioggia di mete a Viadana, le Fiamme battono i Lyons

Pioggia di mete a Viadana, le Fiamme battono i Lyons

Viadana vince la sfida salvezza con la Lazio
Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

I poliziotti esultano grazie a Gianmarco Vian, in finale incontreranno il Petrarca
URC: nuovi acquisti per Benetton e Zebre

URC: nuovi acquisti per Benetton e Zebre

Tre nuovi giocatori dall’estero per le franchigie di URC
Matteo Minozzi al Benetton Rugby

Matteo Minozzi al Benetton Rugby

“Wasps? Mi sono ritrovato in una situazione che non avrei mai pensato di vivere nella mia carriera”

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato