1 mese fa 13/06/2019 11:43

Tonga prova a battere un colpo: Israel Folau

Si apre un nuovo spiraglio nella telenovela sull'australiano

L’allenatore Toutai Kefu vuole provare a convincere Israel Folau (1,93m x 102kg) a cambiare nazionale per i mondiali del 2023. I contatti sono già partiti, ma resta una pista davvero complicatissima. Non è una novità che l’ex Warathas abbia origini tongane allora, dopo la denuncia fatta all’Australia, giusto provarci. L’obiettivo principale è quello di farlo giocare all’olimpiade con Tonga 7s per poi arrivare alla RWC del 2023 che si svolgerà in Francia. John Folau, fratello della star, parteciperà alla prossima Pacific Nations Cup. È un segnale?

notizie correlate

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Meo Sacchetti, ct della Nazionale di basket, è un grande appassionato di rugby. Pensieri e parole tra canestri e ovale.
L’impressionante peso della mischia del Bayonne

L’impressionante peso della mischia del Bayonne

Il pack dei francesi di Top14 supera la tonnellata
Steffon Armitage in Major League

Steffon Armitage in Major League

Un’altra stella del rugby internazionale si sposta negli USA, giocherà nei San Diego Legion
Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Le Fiji battono i Maori All Blacks 27-10 [VIDEO]

Per le Fiji primo trionfo sui Maori All Blacks dal 1957
Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Si tratta della terza morte prematura nel Sudafrica del ‘95
Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Australia: Brad Burke “mi fido di Cheika”

Le chance dell’Australia al mondiale giapponese nelle parole di Brad Burke, numero 9 wallaby con Ella e Campese (con un passato anche in Italia, a Milano)
Il ritorno di Luca Petillo

Il ritorno di Luca Petillo

“Giocherò con i Lyons per inseguire un sogno”

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato