2 anni fa 09/02/2018 19:19

Julian Savea in fuga dalla Nuova Zelanda

La partenza dell'ala neozelandese è un campanello d'allarme

Il mercato rugbystico neozelandese potrebbe subire un duro colpo se Julian Savea dovesse decidere di lasciare la Nuova Zelanda per accettare qualche offerta da parte di un club europeo.

Negli ultimi due anni ben nove All Blacks regolari sono partiti per i territori d'oltremare, e a breve altri giocatori come Dominic Bird e Elliot Dixon potrebbero essere pronti alla partenza. Se la New Zealand Rugby Football Union è riuscita, negli ultimi anni, a vincolare la maggior parte dei giocatori d'elite alla maglia degli All Blacks va da se che la federazione inizia ad avere difficoltà a contrastare le maxi-offerte che arrivano dalla Francia. Gli ultimi a cedere sono stati giocatori come Malakai Fekitoa (andato al Tolone), Aaron Cruden (Montpellier) e Tawera Kerr Barlow (La Rochelle).

A riguardo ecco il commento di Steve Hansen: "sviluppiamo giocatori per il nostro movimento... e per altri movimenti [...] la situazione non è disastrosa, fortunatamente c'è ancora il desiderio di indossare la maglia nera".

Fatto sta che se Savea dovesse accettare qualche offerta interessante, e unirsi così all'esodo, sarebbe una delle perdite più importanti per il rugby neozelandese. L'ala degli Hurricanes ha vissuto un periodo molto difficile, a causa del quale ha perso la forma fisica ideale, venendo messo da parte prima dagli All Blacks e ora anche dalla franchigia di Wellington. Hansen non ha mai chiuso le porte all'ala neozelandese, sperando sempre di poterlo reinserire nella sua rosa. E se Julian dovesse riuscire a rimettersi in gioco avrebbe buone possibilità di tornare a vestire la maglia degli All Blacks; ma adesso la concorrenza è spietata vista la schiera di nomi su cui Hansen può contare: Waisake Naholo, Rieko Ioane, Ben Smith, Jordie Barrett, Nehe Milner Skudder, ecc. ecc.

Il suo contratto in Nuova Zelanda è tra i più ricchi (nel 2015 firmò un rinnovo di quattro anni da 800,000 dollari annui) e al momento avrebbe ancora 18 mesi da trascorrere con gli Hurricanes; ma la NZRFU potrebbe decidere di non tenerne conto al fine di ridurre le spese. Allo stesso tempo la Federugby neozelandese potrebbe chiedere il pagamento di una compensazione di circa 1.2 milioni di euro al club europeo che deciderà di mettere Julian sotto contratto.

Sta di fatto che la maggior parte delle società francesi è disposta a pagare cifre elevatissime (ben oltre il milione di euro all'anno) per avere la stella del rugby neozelandese e il pagamento di una commissione per svincolare il giocatore è un problema da niente. La decisione di imporre una clausola di rescissione per i giocatori neozelandesi che "vogliono rompere il proprio contratto" potrebbe essere una scelta buona, ma questo non limiterebbe i club europei nel "corteggiare" i migliori giocatori degli All Blacks.

 

Foto Twitter @FabiTaboada

notizie correlate

Il meglio di Rieko Ioane con la Auckland Grammar School [VIDEO]

Il meglio di Rieko Ioane con la Auckland Grammar School [VIDEO]

Solo tre anni più tardi sarebbe diventato un All Black
Beauden Barrett: prossima destinazione Giappone

Beauden Barrett: prossima destinazione Giappone

Il talento All Blacks giocherà in Top League con i Suntory Sungoliath
Nord contro Sud: in Nuova Zelanda torna una antica sfida

Nord contro Sud: in Nuova Zelanda torna una antica sfida

Le selezioni dell’isola del nord e quella del sud si sfideranno a Auckland
Rugby Union e Rugby League a confronto: la sfida è tra All Blacks e Kangaroos

Rugby Union e Rugby League a confronto: la sfida è tra All Blacks e Kangaroos

Nell’emisfero Sud sarebbe sul tavolo un evento senza precedenti
Dane Coles: utility hooker [VIDEO]

Dane Coles: utility hooker [VIDEO]

Le gesta del tallonatore tuttofare
Il debutto di Jonah Lomu con gli All Blacks [VIDEO]

Il debutto di Jonah Lomu con gli All Blacks [VIDEO]

Pessima prestazione del giovane debuttante Jonah Lomu
Patrick Tuipulotu prolunga il suo contratto con la New Zealand Rugby

Patrick Tuipulotu prolunga il suo contratto con la New Zealand Rugby

Vestirà la maglia dei Blues, almeno fino al 2023, anno della prossima Rugby World Cup
Savea saluta Tolone, Skudder cambia maglia, Finn Russell perdonato

Savea saluta Tolone, Skudder cambia maglia, Finn Russell perdonato

Le ultime di mercato per Julian Savea, Finn Russell e Nehe Milner- Skudder

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato