9 giorni fa 10/09/2019 12:10

Italia: Rob Howley il nuovo allenatore?

Il nuovo staff tecnico dell’Italrugby dal 2020

L’Italrugby potrebbe cambiare nuovamente Head Coach dopo il mondiale in Giappone. A prendere il posto di Conor O’Shea sarebbe pronto Rob Howley, 49enne allenatore gallese dal 2008 vice di Warren Gatland sulla panchina del Galles. A far trapelare la notizia il quotidiano La Nuova Venezia.

Conor O’Shea dal suo arrivo nell’estate 2015 ha raccolto pochissimi risultati positivi, si contano sulle dita di una mano le vittorie durante il suo mandato: Fiji, Sudafrica, Georgia e Russia (nessuna nel 6 Nazioni in 4 anni). Nonostante ciò l’irlandese sembrava essere confermato nello staff tecnico azzurro anche dopo il mondiale, stamattina però spunta il nome dell’ex mediano di mischia di Cardiff Blues, Wasps e Galles Rob Howley. Nella sua carriera da allenatore Howley è stato assistant coach dei trequarti del Galles e dei British Lions, nel 2017 ha vinto il 6 Nazioni da capo allenatore del Galles quando Warren Gatland era impegnato a preparare il Tour neozelandese dei British & Irish Lions.   

In Fir nessuno si sbilancia ma con la scadenza del contratto di Conor O’Shea a giugno 2020 è normale che diversi possibili sostituti siano stati a colloquio negli uffici federali. “Non voglio parlare di questo argomento sino alla fine della Coppa del mondo” dice il Presidente Alfredo Gavazzi dalla Nuova Venezia. “Posso solo dire che ho parlato personalmente con tre candidati al posto di O'Shea, e che la Fir ne ha visionato un quarto”.

 

Qualche mese fa avevamo scritto dell’incontro tra Gavazzi e Eddie Jones, altri due nomi vagliati sarebbero quelli del neozelandese Dave Rennie (proposto da Wayne Smith che lo considera fra i migliori al mondo) e Michael Cheika. Ognuno di questi però avrebbe avuto pretese economiche non sostenibili dalla Federazione.

 

Il nuovo staff tecnico della Nazionale Italiana Rugby dal 2020:

Con Rob Howley capo allenatore ci sarà il sudafricano Franco Smith al posto di Mike Catt per i trequarti (Catt allenerà l’Irlanda assieme a Farrell) e Giampiero De Carli per la mischia, l’ex pilone del Calvisano sembrerebbe confermato.

 

Foto Welsh Rugby Union

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

Aldo Nalli  9 giorni fa

Quindi la mischia che è tra i peggiori reparti e' l'unica che non cambia allenatore, perfetto. Un cuttitta giusto per provate a cambiare no?

notizie correlate

Riccardo Pavan allenatore del Montebelluna Rugby

Riccardo Pavan allenatore del Montebelluna Rugby

Pavan e Pavanello nello staff per tentare la scalata
La squadra Rugbymeet Academy 2019

La squadra Rugbymeet Academy 2019

Paul Griffen, Carlo Festuccia e Umberto Casellato i coach delle Rugbymeet Academy
Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

“Il rugby italiano non potrà mai crescere finché non si smette di cercare scuse o alibi”.
Dimissioni del coach d'attacco degli Springboks

Dimissioni del coach d'attacco degli Springboks

Swys de Bruin ha lasciato l'incarico ad un mese dalla Rugby World Cup
Alessandro Troncon si racconta “il rugby giocato è come una droga”

Alessandro Troncon si racconta “il rugby giocato è come una droga”

L’intervista all’ex capitano azzurro oggi allenatore dei 3/4 delle Zebre Rugby
Roberto Mandelli allenatore del Rugby Franciacorta

Roberto Mandelli allenatore del Rugby Franciacorta

L’ex terza linea della Nazionale torna all’ovile
I coach della RWC 2019: il Girone C

I coach della RWC 2019: il Girone C

Tra chi brama la RWC (Brunel e Jones) e coloro che dovranno farsi valere (Ledesma, Gold e Kefu)
Allenatori del Mondiale 2019: il Gruppo B

Allenatori del Mondiale 2019: il Gruppo B

Il Gruppo con Conor O'Shea, Steve Hansen e Rassie Erasmus

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato