11 mesi fa 15/07/2020 14:57

Il Mogliano Rugby guarda ai giovani

I bianco blu si sono buttati sul mercato per la prossima stagione di TOP12

Mogliano Rugby nelle ultime settimane è uscita allo coperto annunciando uno dopo l’altro i propri colpi di mercato in vista della stagione di TOP12 2020/21. Dopo l’innesto del tecnico dei trequarti Stefan Basson e dopo l’annuncio di tre giocatori esperti come Paul Derbyshire, Andrea Ceccato e Franco Lamanna (a questi si aggiungono i confermati Andrea Pratichetti, Jacopo Bocchi, Roberto Dal Zilio e Filippo Guarducci) si aggiungono alla rosa a disposizione di Salvo Costanzo tre nuovi giovani giocatori, si tratta del pilone sinistro Matteo Drudi, del terza linea Manuel Zuliani e del tallonatore Gianmarco Lucchesi (foto), i tre sono stati già annunciati come permit dalla Benetton Treviso insieme ai confermati Alongi e Favretto.

Al tallonatore livornese classe 2000 Lucchesi va dato il merito della recente convocazione al raduno della Nazionale Maggiore.

Ildirettore sportivo del Mogliano Rugby 1969 Enrico Endrizzi: "La parte difficile del percorso che aspetta questi tre ragazzi sarà l'inserimento in contemporanea in due realtà nuove. La disponibilità di Mogliano sarà massima perché questo avvenga il piu' rapidamente possibile. Le aspettative su di loro sono senza dubbio elevate. Il fare parte di un contesto di primo livello come quello della Benetton Treviso deve rappresentare motivo di orgoglio che rifletta la propria luce anche nelle prestazioni con la maglia biancoblù".

 

Ecco le schede dei tre giovani innesti provenienti dall’Accademia Under 20 Fir:

 

Gianmarco Lucchesi (Accademia Nazionale Ivan Francescato) – 10.09.2000 – 184 cm x 110 kg – Tallonatore

Toscano, Lucchesi è cresciuto nei Lions Amaranto Livorno, dove ha effettuato la classica trafila nelle formazioni propaganda. Per tre annate, dal 2015-16 al 2017-18, ha trovato spazio nel Granducato, la franchigia giovanile fondata nel 2015 dalle realtà livornesi dei Lions Amaranto e degli Etruschi. Il tallonatore ha poi militato per due anni di fila in serie A con l'Accademia Nazionale Ivan Francescato. Può vantare tre presenze allo scorso Torneo Sei Nazioni Under 20.

 

 

Matteo Drudi (Accademia Nazionale Ivan Francescato) – 30.09.2000 – 183 cm x 113 kg – Pilone sinistro

Romano, Drudi è cresciuto rugbisticamente nella Tivoli Rugby e nell'Unione Rugby Capitolina, per poi passare al Frascati Rugby Club. È stato ammesso al primo anno accademico del centro di formazione FIR Under 18 nella stagione 2016/2017. Drudi ha rappresentato la nazionale italiana nelle selezioni Under 17, Under 18 e Under 20. Ha partecipato al Mondiale U20 2019 e al Sei Nazioni U20 2019 e 2020, raccogliendo in totale 13 presenze e 3 mete. L'anno scorso è stato invitato alla preparazione estiva della Benetton treviso.

 

 

Manuel Zuliani (Accademia Nazionale Ivan Francescato) – 26.04.2000 – 189 cm x 108 kg – Terza Linea

Nato a Castelfranco Veneto, Zuliani è una terza linea cresciuta nel vivaio del Rugby Paese. È stato capitano del Benetton Rugby Under 18 due anni fa, per poi essere tra i selezionati alla scuola di sviluppo dell'Accademia Nazionale Ivan Francescato. E' poi ritornato al Rugby Paese e lo scorso gennaio ha colto l'opportunità per un'apparizione in European Challenge Cup con il Calvisano, come permit. Ha totalizzato tre presenze, e una meta in maglia azzurra nel Sei Nazioni Under 20.

 

 

 

notizie correlate

Valorugby Emilia: Massimo Cioffi rinforza la linea dei trequarti

Valorugby Emilia: Massimo Cioffi rinforza la linea dei trequarti

Ufficializzati gli ingaggi di Diego Antl e Massimo Cioffi
Sergio Parisse rinnova, ancora un anno con Tolone

Sergio Parisse rinnova, ancora un anno con Tolone

Il capitano non molla, vuole chiudere in gran bellezza
Mercato: Gonzalo Garcia nuovo mediano del Valorugby, Vaccari a Calvisano

Mercato: Gonzalo Garcia nuovo mediano del Valorugby, Vaccari a Calvisano

Due fresche ufficialità per i due club semifinalisti di Top10
Terza Centro Podcast: Rugbymercato e Garryowen

Terza Centro Podcast: Rugbymercato e Garryowen

Puntata 4 con Daniele Goegan di Rugbymeet
Rugby Colorno: inizia l’era Umberto Casellato, con lui Filippo Frati

Rugby Colorno: inizia l’era Umberto Casellato, con lui Filippo Frati

Stefano Romagnoli Director of Rugby, Cristian Prestera allenatore degli avanti
La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

I risultati della 18° e ultima giornata di regular season del Top10

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato