2 anni fa 16/07/2017 11:46

Furno a Otago, Ceccarelli a Oyonnax, Appiah ai London Scottish

I principali movimenti di mercato dei giocatori italiani all'estero, in questo momento

Mentre il rugbymercato procede, e in attesa di notizie di conferma relative all’approdo di Simone Favaro allo Stade Français, diamo uno sguardo alla situazione al momento dei giocatori italiani in trasferimento nei campionati stranieri.

La notizia più interessante, di due settimane fa, è stata il trasferimento di Joshua Furno in Nuova Zelanda, agli Otago, con cui giocherà il campionato provinciale di Mitre10 Cup (inizierà il prossimo 17 agosto).

Altri movimenti di mercato sono quelli che interessano gli Azzurri nei campionati di Aviva Premiership e Top14.

Il giovane pilone Jake Polledri (189 cm per 106 kg), origini inglesi per lui, cresciuto nel vivaio dell’Hartpury RFC, ha vestito la maglia dell’Italia U20 al Sei Nazioni 2015 e al World Rugby u20 Championship 2015. Ha siglato un contratto per tre stagioni con il Gloucester Rugby.

Notizia già annunciata Luke McLean, dopo due stagioni alla Benetton, lascia il Pro12 per tornare in Aviva Premiership, stavolta con i London Irish. Aveva già giocato una stagione con i Sale Sharks.

Simone Favaro ha lasciato i Warriors, ma a Glasgow decidono di puntare su un altro “azzurro”. Si tratta di Samo Vunisa (190 cm per 121 kg) che, dopo due stagioni (in sordina) ai Saracens, giocherà con il club scozzese in Pro12.

Altro passaggio interessante quello di Derrick Appiah (pilone, 185 cm per 118 kg) emerso in occasione dell’ultimo World Rugby u20 Championship. Cresciuto a Mogliano, negli ultimi due anni è ha giocato con i Worcester Warriors, in Aviva Premiership, e con Edinburgh in Pro12. Adesso il passaggio ai London Scottish, purtroppo per lui in RFU Championship.

Leandro Cedaro, in scadenza di contratto con La Rochelle, è stato ingaggiato dall’Agen, neopromosso in Top14. Il seconda linea italo-argentino, pur non essendo titolare con i rochelais, è sempre stato un punto di riferimento della panchina del club di Garbajosa e in cinque anni ha totalizzato 136 presenze e 25 punti. Altro trasferimento di rilievo è stato quello del pilone Pietro Ceccarelli (184 per 118kg), dalle Zebre all’Oyonnax, altro club promosso in Top14. Non sarà la prima esperienza in Francia per il giocatore romano, che per due stagioni ha vestito la maglia de La Rochelle.

 

Foto Twitter @NZRugbyHeaven

notizie correlate

Sitav Lyons battono Accademia 68-7 e vanno in Top12

Sitav Lyons battono Accademia 68-7 e vanno in Top12

La squadra piacentina conquista la finale di Serie A ed è promossa in Peroni Top12
Calvisano asfalta Valorugby, sesta finale consecutiva per i giallo-neri

Calvisano asfalta Valorugby, sesta finale consecutiva per i giallo-neri

Gli uomini di Brunello dominano nella ripresa e andranno a giocare l'89° finale del Campionato italiano di massima serie
Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 21° giornata di Top12
Il Petrarca batte Valorugby nel posticipo domenicale

Il Petrarca batte Valorugby nel posticipo domenicale

I padovani vincono grazie ad una meta di Leaupepe
Tutta la rabbia di "Polla" Roux in un post su Facebook

Tutta la rabbia di "Polla" Roux in un post su Facebook

Le dichiarazioni dei coach al termine della 20° giornata di Top12
Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

I risultati e i tabellini della 20° giornata di Top12
La presentazione della 17° giornata di Top12

La presentazione della 17° giornata di Top12

Tutte le formazioni delle partite in scena domenica sui campi d'Italia

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato