4 mesi fa 16/07/2022 11:02

L'Irlanda replica e vince le series, All Blacks battuti 22 a 32

Seconda vittoria per i Verdi d'Irlanda con una Nuova Zelanda troppo nervosa

Test decisivo, 1 a 1 nelle Series, con gli All Blacks che non avranno digerito la sconfitta di Dunedin, arrivata dopo un match sofferto in inferiorità numerica.

Verdi che ci hanno preso gusto ad iniziare con il botto: al 3' punizione ai cinque metri, Sexton vuole sfidare gli All Blacks e va in touche. Drive che avanza incessantemente fino alla meta di Josh van der Flier, si va sullo 0 a 5. Jordie Barrett accorcia dalla piazzola, ma al 27' ecco la gran giocata di James Lowe sull'out di sinistra, passaggio interno per Hugo Keenan che vola verso la bandierina: 3 a 12. Troppo nervosi gli All Blacks in questo primo tempo, commettono numerosi errori contro la già inaffondabile muraglia Verde. Al 37' Irlanda ancora una volta a segno: mischia centrale nei 22 neozelandesi, percussione veloce, palla da Gibson-Park a Sexton, poi Aki infine Henshaw che va a segno per il 3 a 22.

Inizio di ripresa impessionante: infinita percussione All Blacks (24 fasi), Ardie Savea riesce ad andare oltre la linea di meta dopo l'ultima carica, si va sul 10 a 22. Al 50' Brodie Retallick lascia il campo per protocollo concussion, dopo uno scontro con Andrew Porter. Barnes estrae il giallo per il pilone irlandese. Si alza un boato dallo Sky Stadium: la scorsa settimana, per un intervento analogo, Angus Ta'avao prese un cartellino rosso. La superiorità numerica cambia tutto e gli All Blacks sanno come approfittarne. Al 52' buon drive da touche, Akira Ioane mette il turbo, rompe tre placcaggi e va in meta: 17 a 22. Incredibile cosa accade al 57': punizione per l'Irlanda, Sexton decide di piazzare da 50 metri... ma il pallone finisce sulla traversa! Capovolgimento di fronte, palla recuperata da Ardie Savea, offload per Will Jordan che accelera, percorre 40 metri e va in meta: 22 a 25. Ma l'Irlanda è una macchina da guerra: ottimo avanzamento di James Lowe tra le maglie avversarie, palla per Aki che arriva al limite dell'area di meta. Punizione per fuorigioco di Savea, si va in touche. Drive compatto e avanzante, Rob Herring si stacca, assorbe due placcaggi e schiaccia in meta: 22 a 32. La trincea irlandese è incredibile, gli All Blacks avanzano ma vengono strenuamente contenuti dai Verdi. 

Finisce 22 a 32 per l'Irlanda. Terza vittoria con gli All Blacks negli ultimi quattro scontri, la seconda in Nuova Zelanda. Per gli irlandesi questo successo segna la vittoria delle Series, per gli All Blacks è un brutto colpo, in special modo per Ian Foster che mai come adesso siede su di una poltrona rovente.

 

Tabellino: 3' meta van der Flier (0-5), 24' cp. J.Barrett (3-5), 27' meta Keenan tr. Sexton (3-12), 32' cp. Sexton (3-15), 37' meta Henshaw tr. Sexton (3-22), 43' meta Savea tr. J.Barrett (10-22), 52' meta A.Ioane tr. J.Barrett (17-22), 56' cp. Sexton (17-25), 59' meta Jordan (22-25), 65' meta Herring tr. Sexton (22-32)
Calciatori: 3/5 Jordie Barrett (All Blacks), 5/7 Jonathan Sexton (Irlanda)
Cartellini: 50' giallo ad Andrew Porter (Irlanda)

All Blacks: 15 Jordie Barrett, 14 Will Jordan, 13 Rieko Ioane, 12 David Havili, 11 Sevu Reece, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Sam Cane (c), 6 Scott Barrett, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Nepo Laulala, 2 Codie Taylor, 1 George Bower
Panchina: 16 Dane Coles, 17 Aidan Ross, 18 Ofa Tu’ungafasi, 19 Akira Ioane, 20 Dalton Papalii, 21 Folau Fakatava, 22 Richie Mo’unga, 23 Roger Tuivasa-Sheck

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Mack Hansen, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton, 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
Panchina: 16 Rob Herring, 17 Cian Healy, 18 Finlay Bealham, 19 Kieran Treadwell, 20 Jack Conan, 21 Conor Murray, 22 Joey Carbery, 23 Keith Earls

Sky Stadium, Wellington
Kick-off: 9:05 (19:05 in Nuova Zelanda)
Arbitro: Wayne Barnes (Inghilterra)
Assistenti: Karl Dickson (Inghilterra), Christophe Ridley (Inghilterra)
TMO: Tom Foley (Galles)

 

 

 

Foto Twitter @IrishRugby

 

notizie correlate

Che rimonta dell'Inghilterra, con gli All Blacks finisce 25 a 25

Che rimonta dell'Inghilterra, con gli All Blacks finisce 25 a 25

Pareggio in extremis della Red Rose, che rimonta negli ultimi dieci minuti di partita
Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Andrea Piardi dirige l'incontro tra Galles e Georgia
Crollo Galles nella ripresa, gli All Blacks vincono 23 a 55

Crollo Galles nella ripresa, gli All Blacks vincono 23 a 55

I Dragoni restano in partita per 50 minuti, poi la Nuova Zelanda prende la partita in pugno
Test Match Autunnali, tutte le formazioni del primo week end

Test Match Autunnali, tutte le formazioni del primo week end

Big match al Pincipality Stadium per gli All Blacks
Giappone da paura, con gli All Blacks finisce 31 a 38 [VIDEO]

Giappone da paura, con gli All Blacks finisce 31 a 38 [VIDEO]

Gran partita dei Sakura, battuti di misura dalla Nuova Zelanda
Inghilterra: Eddie Jones esonerato

Inghilterra: Eddie Jones esonerato

Al suo posto Richard Cockerill

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale