12 giorni fa 10/08/2019 16:35

Italia buona ma perde lo stesso, l'Irlanda vince 29-10

Alcuni problemi in mischia e nell'uno contro uno, in compenso migliora il gioco in difesa. L'Irlanda gioca in modo semplice e vince

Il match con l'Irlanda inizia nel peggiore dei modi. Il maltempo su tutta l'Irlanda ha tardato la diretta Rai, così il match è iniziato senza la visione dell'Inno di Mameli. Ma la vera tegola in testa per O'Shea è l'infortunio di Marco Zanon durante il riscaldamento. Al suo posto c'è Matteo Minozzi.

Gravissimo errore al 5' di Palazzani, che da un brutto pallone a Riccioni, ovale perso malamente e gli irlandesi ricalciano nei nostri 22... ma un in avanti di Dave Kearney ci salva. Al 12' dopo due falli dell'Irlanda gli Azzurri vanno in touche, ottima maul avanzante, Jimmy Tuivaiti porta a spasso due avversari, pallone disponibile per Mbandà che va in meta: 0-5. Al 18' arriva il sorpasso dell'Irlanda: dopo una touche per i Verdi, maul che avanza, c'è vantaggio per un fallo dell'Italia. Serie di pick and go poi pallone liberato per Carbery che va in meta: 7-5. Al 21' ottimo grubber di Bisegni e Canna riesce a recuperare l'ovale in meta... ma c'è un possibile fuorigioco del mediano d'apertura Azzurro. Per il TMO non c'è un chiaro fuorigioco, Canna è in linea con Bisegni, ed è meta: 7-10. 

Al 27' c'è un in avanti volontario di Fabiani, l'arbitro si limita a fischiare una punizione. Dalla touche successiva ottimo movimento dell'ovale da parte degli irlandesi, fino alla meta di Dave Kearney alla bandierina: 14-10. Al 38' arriva la terza meta dell'Irlanda: i Verdi assorbono bene la difesa Azzurra al limite dell'area, superiorità numerica a largo e alla fine è Conway a segnare: 19-10. 

Nella ripresa O'Shea schiera Zani e Lovotti in prima linea, lì dove gli Azzurri hanno avuto molti problemi. Al 44' l'Irlanda trova la quarta meta. Touche al limite dell'area, maul avanzante fino alla meta di Jordi Murphy: 24-10. Intanto al 48' esce Mbanda per protocollo concussion. Problemi anche per Joe Schmidt: infortunio per Joey Carbery che è costretto ad uscire con la caviglia dolorante. L'Irlanda continua a mantenere una marcia in più; nonostante alcuni miglioramenti tra le file Azzurre gli uomini di O'Shea continuano a fare fatica a trovare spazio. Al 64' McKinley calcia dai 22, ma il timing di Marmion è perfetto e va a stoppare l'ovale, andando poi a marcare la meta del 29-10. Al 68' touche per l'Italia, Zani prova la furba con Sebastian Negri, palla di nuovo per Zani che va in meta... ma l'arbitro annulla: Negri ha superato la linea dei cinque metri prima di ricevere l'ovale.

Nel finale gli irlandesi ottengono una tocuhe nei nostri 22, provano ad avanzare, ma i nostri rispondono bene e alla fine ottengono il turnover. Finisce 29-10 per l'Irlanda. Resta la sconfitta, ma va sottolineato che quest'Italia sperimentale ha saputo mantenere la concentrazione senza crollare nella ripresa. Ci sono ancora delle carenze nell'uno contro uno, mentre in difesa gli Azzurri hanno mostrato un buon gioco. Buone le performance di Tommaso Benvenuti, dell'esordiente Callum Braley, di Angelo Esposito, Dean Budd, Maxime Mbanda e Jimmy Tuivaiti.

Sabato prossimo gli Azzurri affronteranno la Russia a San Benedetto del Tronto, nel secondo test match pre-Mondiale.

 

Tabellino: 12' meta Mbandà (0-5), 18' meta Carbery tr. Carbery (7-5), 22' meta Canna (7-10), 28' meta Kearney tr. Carbery (14-10), 38' meta Conway (19-10), 44' meta Murphy (24-10), 64' meta Marmion (29-10)
Calciatori: 2/4 Joey Carbery (Irlanda), 0/1 Jack Carty (Irlanda), 0/2 Carlo Canna (Italia)

Irlanda: 15 Jordan Larmour, 14 Andrew Conway, 13 Garry Ringrose, 12 Chris Farrell 11 Dave Kearney, 10 Joey Carbery, 9 Luke McGrath, 8 Jordi Murphy, 7 Tommy O’Donnell, 6 Rhys Ruddock (c), 5 Jean Kleyn, 4 Devin Toner, 3 Andrew Porter, 2 Rob Herring, 1 Jack McGrath
Panchina: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Iain Henderson, 20 Tadhg Beirne, 21 Kieran Marmion, 22 Jack Carty, 23 Mike Haley

Italia: 15 Edoardo Padovani, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 23 Matteo Minozzi, 11 Giulio Bisegni, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Maxime Mbanda, 6 Giovanni Licata, 5 Dean Budd (c) 4 Alessandro Zanni, 3 Marco Riccioni, 2 Oliviero Fabiani, 1 Nicola Quaglio
Panchina: 16 Federico Zani, 17 Andrea Lovotti, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Lazzaroni, 20 Renato Giammarioli, 21 Callum Braley, 22 Ian McKinley, 26 Sebastian Negri

Aviva Stadium, Dublino
Arbitro: Luke Pearce (England)
Assistenti: Tom Foley (England), Mike Adamson (Scotland)
TMO: Graham Hughes (England)

 

I 38 convocati dell'Italia per i test match in preparazione alla Rugby World Cup

 

Il programma e le coperture TV dei Test Match Pre Mondiale dell’Italia:

Sabato 10 agosto
Ore 15.00 Irlanda v Italia 29-10

Sabato 17 agosto
Ore 18:25 Italia v Russia (San Benedetto del Tronto) – diretta Rai 2

Venerdì 30 agosto
Ore 21.10 Francia v Italia (Parigi) – diretta Rai 2

Venerdì 6 settembre
Ore 20:45 Inghilterra v Italia (Newcastle) – diretta Sky Sport

 

 

I gironi e il calendario partite della Rugby World Cup 2019

Clicca qui per i prezzi dei biglietti della RWC2019

Ettore Adriano  11 giorni fa

Non siamo efficaci nell'1vs1, avanziamo a stenti in difesa. Mischia da rivedere soprattuto nel primo tempo. Direi che contro questa irlanda potevamo fare decisamente meglio. Solita storia da un decennio

notizie correlate

Conor O'Shea nel dopo partita: "Ci sono molti aspetti positivi nella prestazione di oggi"

Conor O'Shea nel dopo partita: "Ci sono molti aspetti positivi nella prestazione di oggi"

Il coach e il capitano di giornata Dean Budd raccolgono ciò che c'è di buono nella performance di quest oggi all'Aviva Stadium
Gli Azzurri sono a Limerick, sabato il match con l'Irlanda

Gli Azzurri sono a Limerick, sabato il match con l'Irlanda

La squadra ha iniziato la preparazione al test match dell'Aviva Stadium, giovedì sarà annunciata la formazione
Leinster supera Tolosa e vola in finale a difendere il titolo

Leinster supera Tolosa e vola in finale a difendere il titolo

All'Aviva Stadium gli irlandesi vincono nettamente per 30-12, a Newcastle per loro sarà la quinta finale di Champions Cup
L'Irlanda ne fa quattro alla Francia, a Dublino finisce 26-14

L'Irlanda ne fa quattro alla Francia, a Dublino finisce 26-14

I Bleus reagiscono nella ripresa, ma non basta per recuperare il passivo, irlandesi ancora in corsa per il Sei Nazioni
La Francia vuole fare il bis, l'Irlanda è avvisata

La Francia vuole fare il bis, l'Irlanda è avvisata

Le formazioni della sfida di Dublino tra Irlanda e Francia
Highlights di Irlanda-Inghilterra 20-32 [VIDEO]

Highlights di Irlanda-Inghilterra 20-32 [VIDEO]

Tutte le mete della sfida giocata a Dublino
L'Irlanda trionfa contro gli All Blacks a Dublino!

L'Irlanda trionfa contro gli All Blacks a Dublino!

Come nel 2016 i Verdi tornano a battere i campioni del Mondo, a Dublino finisce 16-9
L'Irlanda vince in rimonta, Argentina battuta 28-17

L'Irlanda vince in rimonta, Argentina battuta 28-17

Secondo successo per i Verdi contro i Pumas che guidano il match per 60 minuti

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale