1 anno fa 01/08/2019 16:32

Israel Folau ha avviato una azione legale contro la ARU e i Waratahs

Arriva la risposta ufficiale di Folau

Israel Folau (1,93 m x 102 kg) ha ufficialmente avviato una azione legale contro la federazione australiana (Australian Rugby Union) e i Waratahs per l’ingiusto licenziamento, il giocatore chiede le scuse delle autorità federali, un risarcimento in danaro e il diritto di poter tornare a giocare a rugby.

Il trequarti australiano (73 caps con i Wallabies) è uno dei migliori giocatori al mondo ed era stato licenziato a maggio dopo essere stato giudicato colpevole di una violazione di alto livello del Codice di condotta per il post, giudicato omofobo dalla ARU, pubblicato sui suoi canali social.

Il contratto di Folau con la federazione australiana e i Waratahs era stato risolto a maggio dopo un'audizione del Codice di condotta della durata di tre giorni. Il 30enne Folau non è ricorso in appello a tale decisione ma ha presentato una azione legale per licenziamento ingiusto alla Commissione del lavoro equo, iniziando così la lotta legale tra le due parti.

 

Questo il messaggio lanciato dai canali social di “Izzy” Folau:

“Confermo di aver avviato un procedimento giudiziario contro ARU e NSW Waratahs. Grazie a coloro che mi hanno supportato in questo viaggio - ha significato tanto per me e Maria. Che Dio vi benedica.”

 

La questione ora passerà alla Federal Circuit Court australiana.

notizie correlate

Rugby Australia rischia il fallimento

Rugby Australia rischia il fallimento

La Federugby potrebbe andare sotto di 72 milioni di dollari. A breve tagli agli stipendi dei giocatori
Israel Folau si appresta a indossare la maglia di Tonga

Israel Folau si appresta a indossare la maglia di Tonga

Federazione australiana in crisi, Folau potrebbe perdere il suo credito
Affaire Folau, raggiunto accordo tra le parti

Affaire Folau, raggiunto accordo tra le parti

Si conclude la diatriba Folau/Rugby Australia, la Corte Federale di Melbourne ha chiuso il caso dopo 12 ore di camera di consiglio
Marika Koroibete si aggiudica la John Eales Medal 2019

Marika Koroibete si aggiudica la John Eales Medal 2019

Il centro dei Wallabies nominato miglior giocatore australiano
Israel Folau contro la ARU: mancata segretezza dell'udienza

Israel Folau contro la ARU: mancata segretezza dell'udienza

Il giocatore australiano vuole appellarsi ai problemi procedurali del suo caso

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale