2 mesi fa 25/06/2020 17:19

Rugbysta salva ex sindaco da aggressione

Paco Ogert dell’Alghero Rugby è intervenuto in soccorso dell’uomo

Lo abbiamo visto calcare per tanti anni i campi da rugby di Serie A e B. Parliamo di Paco Ogert, 41 anni, da 17 bandiera dell’Aghero Rugby di cui ne è stato per diverse stagioni anche il capitano. Il rugbista si è reso protagonista di un salvataggio per le strade di Alghero, un tentativo di aggressione sventato sull'ex sindaco della città Mario Bruno.

 

L’episodio è avvenuto lo scorso fine settimana in pieno centro ad Alghero quando Mario Bruno, ex sindaco di Alghero ed ex consigliere regionale, è stato aggredito da un uomo con diversi precedenti. Il seconda linea da 1,95 m per 125 kg di peso è intervenuto facendo valere la sua stazza per immobilizzare l'aggressore e consentire a Bruno di liberarsi per essere poi accompagnato al pronto soccorso dove gli sono state diagnosticate escoriazioni guaribili in dieci giorni. L’aggressore è immediatamente scappato.

 

“Secondo i tanti testimoni l'uomo - 45enne protagonista di vari fatti di cronaca, tra cui l'evasione dal carcere di via Vittorio Emanuele nel 2005, l'aggressione vicino alla stazione a un ex consigliere comunale nel 2013 e quella a un uomo al porto nel 2017 - ha stretto il braccio intorno al collo del politico mentre pronunciava frasi insensate” scrive Sassari Oggi.

“Me la sono vista brutta, non riuscivo a respirare né a urlare per chiedere aiuto, quando ho realizzato che nessuno si stava accorgendo di quel che accadeva ho passato momenti terribili, sarebbero bastati pochi secondi per uccidermi” dichiara Bruno dal quotidiano locale.

“All’inizio pensavamo dovesse chiedere informazioni, poi ha abbracciato Mario. Nel frattempo mi sono voltato per parlare con alcuni amici e quando mi sono girato ho visto che il tizio aveva messo il braccio sul collo di Mario. Tra l’altro con molta forza e ho dovuto faticare per liberarlo” ha detto Ogert ai giornali locali.

 

Paco Ogert, giocatore di rugby di origini albanesi ma da ben 17 anni in Sardegna ad Alghero, aveva annunciato proprio in questi giorni il ritiro dal rugby giocato, in carriera ha vestito le maglie di Milan Rugby, Calvisano, Rovato e Amatori Alghero, inoltre il seconda linea è stato recentemente chiamato a far parte della rappresentativa italiana Italian Classic XV con altri ex giocatori. Dieci anni fa, nel 2010, proprio Paco a Pordenone è stato il capitano dell’esordiente Nazionale dell’Albania nel match giocato contro i Dogi.

 

 

Foto Andrea Montalbano

 

notizie correlate

Marcello e Massimo Cuttitta: gemelli diversi

Marcello e Massimo Cuttitta: gemelli diversi

Marcello e Massimo Cuttitta, gemelli, ma diversi, come lo possono essere un trequarti e un avanti. Considerati ancora oggi tra i più grandi rugbisti di sempre ad avere indossato la maglia azzurra, i due Cuttitta hanno combattuto assieme mille battaglie.
Francia: arrestato il presidente Bernard Laporte

Francia: arrestato il presidente Bernard Laporte

Sponsorizzazioni sospette alla base dell’inchiesta
La storia di Serghei Vitali e di come il rugby ha cambiato la sua vita [VIDEO]

La storia di Serghei Vitali e di come il rugby ha cambiato la sua vita [VIDEO]

“Rugby oltre le Sbarre” fa un altro importante passo in avanti

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi