15 giorni fa 06/01/2019 09:28

Non ci sono speranze per Henry Kazim

Non ci sono più speranze per il giovane rugbysta di Mira

Aveva appena 19 anni Henry Kazim, giovane rugbysta scomparso lo scorso 28 novembre. La sua scomparsa divenne oggetto del programma "Chi l'ha visto?".

A Santo Stefano, i sommozzatori della squadra dei vigili del fuoco ritrovarono un corpo in un canale che costeggia via Argine Sinistro a Mira, in provincia di Venezia. Dopo gli esami del dna arriva la tragica notizia: il corpo ritrovato è proprio quello di Kazim.

Henry giocava nel Rugby Riviera e studiava Scienze Politiche all'Università di Padova. La morte sarebbe avvenuta per annegamento e sul corpo non ci sono segni di violenza. 

Il giocatore aveva lasciato casa lasciando zaino e documenti, e un messaggio in cui chiedeva perdono ai genitori per avergli "spezzato il cuore". Nelle prossime ore sarà fissata la data delle esequie, mentre il Rugby Riviera sta pensando ad un modo per onorare la sua memoria, oltre ad un gesto collettivo al suo funerale.

 

Foto Marta Satta

notizie correlate

Giocatore morso in mischia: in 15 in campo col caschetto in segno di protesta

Giocatore morso in mischia: in 15 in campo col caschetto in segno di protesta

Chesani: “nessuno mi ha chiesto scusa, anzi dalla tribuna ho sentito commenti ironici”
Scommetteva milioni sul rugby, arrestato avvocato australiano

Scommetteva milioni sul rugby, arrestato avvocato australiano

Avrebbe scommesso 1 milione di dollari su una partita di Mitre10 Cup
Un torneo estivo in memoria di Henry Kazim

Un torneo estivo in memoria di Henry Kazim

Il Rugby Riviera organizza un evento in memoria del giocatore scomparso
E’ deceduto Geoff Moon, tecnico neozelandese ospite del Rugby Viadana

E’ deceduto Geoff Moon, tecnico neozelandese ospite del Rugby Viadana

L’ex tecnico degli Auckland Blues era in Italia per dei corsi allenatori
Francia: ennesimo decesso di un giocatore, il quarto in meno di un anno

Francia: ennesimo decesso di un giocatore, il quarto in meno di un anno

Il giovane studente Nathan Soyeux è mancato domenica dopo quarantatré giorni di coma
Infarto al termine della partita di rugby

Infarto al termine della partita di rugby

L'allenatore del Rugby Jesi soccorso dalla squadra negli spogliatoi
Caso Chesani, chirurgia plastica per ricostruire il lobo

Caso Chesani, chirurgia plastica per ricostruire il lobo

Il pilone del Pedemontana ha perso definitivamente il lobo dell'orecchio, dovrà essere ricostruito
Sarà un Mondiale a ritmo di idol [VIDEO]

Sarà un Mondiale a ritmo di idol [VIDEO]

La girl band "Twice" prevista alla cerimonia inaugurale

Rugby Win

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi