3 anni fa 20/12/2016 10:28

Tutto ancora aperto in Champions Cup

La review del 4° turno di Champions Cup

Tutto ancora aperto in Champions Cup… tranne nel girone 5 dove il Clermont sta per chiudere i giochi, vicinissimo ormai alla qualificazione come testa di serie. Situazione ancora aperta in quasi tutti gli altri gironi.

Girone 1: I Warriors vincono contro un Racing ormai fuori dai giochi, segno di scelte sportive ed economiche fallimentari (come quel 1.1 milione di euro a stagione per l'ingaggio di Dan Carter). Nell'altra sfida del girone 1 è una battaglia a suon di punizioni vinta da Leicester e dal 6 su 6 di Owen Williams che permette ai Tigers di restare ancora in gioco per la qualificazione. 

Girone 2: Quarta sconfitta di schianto per le Zebre, stavolta a Tolosa. La meta di D'Apice al 2' accende un barlume di speranza. Le Zebre restano in vantaggio 10-7 per quindici minuti fino alla meta di Paul Perez, poi è un monologo per altri 15 minuti, con i padroni di casa che vanno a segno quattro volte con Yoann Huget, Bonneval, Toby Flood e Gurthro Steenkamp. Nella ripresa si ripete un pò la situazione del primo tempo: Johan Meyer va in meta dopo pochi minuti, però il Tolosa non ha problemi e segna altre due mete. Finisce 54-15. Nell'altra sfida del girone 2 Connacht resta ancora attivo in una corsa a tre al cardiopalma con Wasps e Tolosa. A Galway gli irlandesi vincono nei minuti finali con una meta che farà molto discutere: a tempo scaduto l'arbitro Raynal (subentrato a Jerome Garçes) assegna una punizione, Connacht va per la touche. Il tempo è scaduto, l'arbitro dovrebbe fischiare la fine. Invece lascia giocare permettendo ai padroni di casa di vincere con una meta all'80'+1 (quanto accaduto è figlio della nuova regola che entrerà in vigore a partire da gennaio 2017). Finisce 20-18

Nel girone 3 gli Scarlets si rifanno dopo la sconfitta della settimana passata, vincendo di un punto su Tolone e restando ancora in corsa per una possibile qualificazione; anche qui una partita giocata a suon di calci, con Halfpenny che da spettacolo segnandone 7; fa la differenza la meta di Scott Williams. I Saracens, vicini ad ipotecare il primo posto, vincono a Salford contro i Sale Sharks grazie ad uno straordinario Owen Farrell (1 meta, 4 punizioni, 1 trasformazione). Male gli Sharks che collezionano tre gialli.

Nel girone 4 troppo Leinster per Northampton. Una valanga di mete, con i Saints in partita per dieci minuti (in vantaggio 5-13 al 21') poi è una gara a senso unico fino al minuto 70 quando Nacewa segna la nona marcatura. Nell'altra partita, come annunciato nella mia preview, Montpellier si è assopito permettendo a Castres di approfittarne grazie al piede dell'argentino Benjamin Urdapilleta che permette ai padroni di casa di mettere il sigillo su una sfida importantissima che mantiene le porte aperte per la qualificazione ai quarti.

Infine nel girone 5 Clermont e Ulster non ci regalano lo stesso spettacolo della settimana scorsa. I francesi partono in quarta e dopo 57 secondi sono già in meta con Toeava. Dopo un primo tempo chiuso 21-0 il secondo tempo vede Ulster accendersi con tre mete, ma i calci di Lopez e Parra e una meta tecnica nel finale chiudono i giochi sul 38-19. Nell'altra sfida Exeter riscatta la sconfitta con Bordeaux, nel vago tentativo di organizzare una rimonta su Ulster e insidiarsi per il secondo posto utile alla qualificazione.

 

Risultati e classifiche di Champions Cup

notizie correlate

Quella volta che Nathan Hines ne bloccò a terra tre [VIDEO]

Quella volta che Nathan Hines ne bloccò a terra tre [VIDEO]

“Sapevo esattamente cosa stavo facendo. Mi divertivo a vedere quanto tempo avrei resistito”
Le nuove date delle fasi finali di Champions e Challenge Cup

Le nuove date delle fasi finali di Champions e Challenge Cup

Confermata la non partecipazione di una italiana di TOP12 in Challenge
Martin Anayi “finiremo la stagione con derby e playoff”

Martin Anayi “finiremo la stagione con derby e playoff”

La prossima Champions Cup potrebbe allargarsi a 24 squadre
Novità per la prossima Heineken Champions Cup

Novità per la prossima Heineken Champions Cup

Finali di Champions e Challenge Cup ad ottobre
Boicottaggio della Champions Cup, la folle idea francese

Boicottaggio della Champions Cup, la folle idea francese

Dopo lo stop forzato del Top14, i club francesi provano a dettare le regole per il futuro della competizione
L’insolito caso doping di James Cronin

L’insolito caso doping di James Cronin

Il pilone del Munster è stato squalificato un mese
Torna in auge la Coppa del Mondo per club

Torna in auge la Coppa del Mondo per club

È in corso lo studio su possibili formati
Rinviate ufficialmente semifinali e finali delle Coppe Europee

Rinviate ufficialmente semifinali e finali delle Coppe Europee

Fasi ad eliminazione di Champions e Challenge Cup rinviate a data da destinarsi

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Champions Cup

notizie più cliccate di Champions Cup