2 anni fa 14/03/2017 10:32

Italrugby: De Carli guarda alla Scozia e ripete “è un lavoro che richiede tempo”

“Non basta un 6 Nazioni per portare a termine la nostra crescita”

L’Italia si prepara all’ultima sfida di questa edizione del 6 Nazioni, prossima avversaria la Scozia a Edimburgo. Gli scozzesi da qualche anno erano ritenuti al “nostro livello” ma ultimamente la storia è cambiata, il XV del cardo ha avuto una crescita esponenziale sino a giocarsi la possibilità di vincere il 6 Nazioni sabato a Twickenham, gli è andata male. A Murrayfield gli Highlanders avranno voglia di riscatto davanti al proprio pubblico, attenta Italia!

Il trequarti centro Michele Campagnaro, uno dei migliori azzurri di questo torneo, ha subito una sublussazione di secondo grado alla spalla destra in seguito al match contro la Francia. I tempi di recupero stimati sono di due-tre settimane. Dovrebbe essere della partita Leonardo Ghiraldini che aveva riportato una contusione alla parte laterale del ginocchio destro, infortunio che al momento non desta preoccupazioni. 

“In vista del match contro la Scozia, l'Italia riparte con tanta voglia di lavorare – ha esordito Giampiero De Carli, allenatore degli avanti Azzurri, dal comunicato FIR - . I due giorni passati sono stati duri: ci aspettavamo di più dalla partita contro la Francia, alcune cose non sono state fatte nel migliore dei modi e hanno portato alla sconfitta. Abbiamo tutti voglia di rimetterci in gioco e di scendere in campo sabato andando a caccia della vittoria”.

“La Scozia non risentirà della sconfitta contro l'Inghilterra. E' una squadra che sta disputando un ottimo 6 Nazioni. Hanno avuto uno scivolone contro una squadra enorme dal punto di vista tecnico e fisico che viene da diciotto vittorie consecutive. Avranno voglia di rifarsi davanti al proprio pubblico e di concludere nel migliore dei modi il torneo”.

“Sicuramente, in vista del futuro, dobbiamo cercare di portare a casa qualche risultato positivoconclude De Carli - . Abbiamo un gruppo che sta lavorando duramente, cercando di recuperare quelle mancanze che ci servono a vincere quelle partite che chiudiamo in vantaggio al termine del primo tempo. E' un lavoro che richiede tempo. Sappiamo che la strada è lunga e che il livello del torneo è sempre alto: non basta un 6 Nazioni per portarlo a termine”.

 

Risultati e classifica del 6 Nazioni - Clicca sul match per tabellini e statistiche

Foto Alessandra Lazzarotto

notizie correlate

De Carli: “il nostro pacchetto sarebbe stato all’altezza nella sfida in mischia”

De Carli: “il nostro pacchetto sarebbe stato all’altezza nella sfida in mischia”

Sudafrica - Italia: l’infortunio a Riccioni è stata una mossa voluta?
Giampiero De Carli torna a parlare del match con l'Irlanda

Giampiero De Carli torna a parlare del match con l'Irlanda

Le dichiarazioni del coach della mischia Azzurra: "Dobbiamo essere più precisi e migliorare l'esecuzione"
Giampiero De Carli "Sabato dobbiamo abbassare il ritmo dell'Australia"

Giampiero De Carli "Sabato dobbiamo abbassare il ritmo dell'Australia"

L'allenatore della mischia Azzurra commenta la partita con Fiji e guarda alla sfida con i Wallabies
Italia al lavoro per la Francia, sabato torna il 6 Nazioni

Italia al lavoro per la Francia, sabato torna il 6 Nazioni

De Carli “Stiamo lavorando tutti duro per continuare il nostro cammino”
De Carli: “Favorevole a un torneo a Sette Nazioni con la Georgia”

De Carli: “Favorevole a un torneo a Sette Nazioni con la Georgia”

L’allenatore della mischia italiana sulla prossima sfida di Twickenham
Italia: conto alla rovescia per il 6 Nazioni

Italia: conto alla rovescia per il 6 Nazioni

Mike Catt “siamo carichi e concentrati”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni