1 anno fa 15/01/2020 17:43

Galles: i 38 giocatori per il Sei Nazioni 2020

Cinque esordienti nel nuovo Galles di Wayne Pivac

Il neo CT del Galles, il neozelandese ex allenatore degli Scarlets Wayne Pivac, ha annunciato i nomi dei 38 giocatori convocati per il Sei Nazioni 2020.

Torna a far parte della squadra il mediano di mischia Rhys Webb (foto), l’ultima sua presenza risale a più di due anni fa, prima che si trasferisse a Tolone in Top14 (per la WRU servono almeno 60 caps per rientrare nel piano convocazioni ndr). Ora il giocatore è svincolato. 

Cinque gli esordienti assoluti, tra questi il 18enne del Gloucester Louis Rees-Zammit, trequarti ala andato in meta proprio sabato scorso in Champions Cup. Prima chiamata per il centro dei Saracens Nick Tompkins, nato e cresciuto in Inghilterra ed ex nazionale inglese U20. Tompkins è qualificato per rappresentare il Galles grazie alla nonna  gallese nata a Wrexham. Gli altri esordienti sono il pilone WillGriff John, il seconda linea Will Rowlands e il terza linea Johnny McNicholl.

Non compaiono tra i convocati Jonathan Davies (Scarlets) e Owen Watkin (Ospreys), entrambi infortunati. Capitano è confermato il veterano Alun Wyn Jones, recordman di presenze per il Galles (143) ma anche secondo giocatore al mondo dietro a Richie McCaw (148) e davanti a Sergio Parisse (142).

Tornano a vestire la maglia rossa Taulupe Faletau, che ha perso la possibilità di giocare la Coppa del Mondo in Giappone a causa di un infortunio alla clavicola, e Liam Williams, al rientro dall’infortunio subito proprio in Giappone nelle fasi finali.

“Sono stati dedicati molto tempo e sforzi nella selezione della squadra, tutti gli allenatori sono stati in giro per le varie squadre visionando in prima persona i giocatori in allenamento” dichiara Wayne Pivac.
“Abbiamo un paio di infortuni importanti, ma la cosa va vista come un'opportunità per i nuovi giocatori, pensando non solo al Sei Nazioni, ma anche in prospettiva della Rugby World Cup 2023.”

Il Galles esordirà nel 6 Nazioni 2020 il prossimo 1° febbraio proprio contro l’Italia al Principality Stadium di Cardiff.

 

I 38 convocati del Galles per il 6 Nazioni 2020:

Avanti: Rhys Carre, Rob Evans, Wyn Jones, Elliot Dee, Ryan Elias, Ken Owens, Leon Brown, WillGriff John, Dillon Lewis, Jake Ball, Adam Beard, Seb Davies, Alun Wyn Jones (c), Will Rowlands, Cory Hill, Aaron Shingler, Aaron Wainwright, Taulupe Faletau, Ross Moriarty, Josh Navidi, Justin Tipuric

Trequarti: Gareth Davies, Rhys Webb, Tomos Williams, Dan Biggar, Owen Williams, Jarrod Evans, Hadleigh Parkes, Nick Tompkins, Owen Watkin, George North, Josh Adams, Owen Lane, Johnny McNicholl, Louis Rees-Zammit, Jonah Holmes, Leigh Halfpenny, Liam Williams

 

 

Il calendario delle partite del 6 Nazioni 2020

 

 

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

 

Michele Morra  1 anno fa

Non vedremo molto di nuovo e diverso,solita squadra con 4 o 5 giocatori di livello superiore e il resto manovali e fabbri che menano di brutto,più che sufficiente per darci una asfaltatura a regola d'arte con tanto di segnaletica orizzontale sulla schiena.

notizie correlate

British Lions: Alun Wyn Jones non ce la fa, Conor Murray capitano

British Lions: Alun Wyn Jones non ce la fa, Conor Murray capitano

Infortuni nei British & Irish Lions vincitori sul Giappone a Murrayfield
Alun Wyn Jones in numeri

Alun Wyn Jones in numeri

Il 35enne guiderà i British Lions da capitano
Alun Wyn Jones rinnova un altro anno agli Ospreys

Alun Wyn Jones rinnova un altro anno agli Ospreys

La storica seconda linea gallese proseguirà il suo cammino
Il Best XV del Sei Nazioni 2021

Il Best XV del Sei Nazioni 2021

La miglior formazione scelta dai fan, nessun inglese e nessun italiano
Francia - Galles: il titolo del Sei Nazioni passa da Parigi

Francia - Galles: il titolo del Sei Nazioni passa da Parigi

Alun Wyn Jones vanta più caps che tutto il pacchetto di mischia della Francia
Rugby: il 2020 in numeri

Rugby: il 2020 in numeri

Zero è il numero di partite giocate nel 2020 dai campioni del mondo del Sudafrica
Hen Wlad Fy Nhadau, l'inno del Galles a Euro 2020

Hen Wlad Fy Nhadau, l'inno del Galles a Euro 2020

Ma cosa stavano guardando Bale e compagni?

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni