x

x

Foto Twitter @RugbyWorldCup
Foto Twitter @RugbyWorldCup

Sfida impari per cui Gregor Townsend opta per un ampio turnover, facendo riposare i migliori della sua squadra, nonostante la necessità di vincere con bonus per sperare nei quarti di finale.

Qualche difficoltà iniziale non frena la Scozia, che al 10' riesce a trovare la prima marcatura: break di Cameron Redpath che evita un placcaggio e accelera verso la fascia destra, offload per Hamish Watson che si invola in meta: 7 a 0. Il Cardo inizia a navigare. Al 17' ottimo angolo di Redpath con Ben Healy, palla a Darcy Graham che trova il varco e accelera, riciclo per Ali Price che va in meta: 14 a 0. Mostruoso Darcy Graham! Al 21' ottimo incrocio tra Ali Price e l'ala che trova il buco nella difesa, evita due placcaggi e va in meta: 21 a 0. Romania che resta in tredici nel giro di pochi minuti dopo aver preso due gialli. Al 34' la superiorità scozzese continua a farsi sentire: due ondate offensive, prima con Kyle Steyn che taglia per le vie centrali, poi palla a lato con Harris che distribuisce per Darcy Graham che vola in meta per il 28 a 0. 

Carica di Ollie Smith al 38' che arriva ad un passo dalla meta, palla liberata per Matt Fagerson che va in meta: 35 a 0. Altro giallo alla Romania, Marius Simionescu interivene alto su Smith. Ormai si aprono i varchi, Chris Harris ne trova uno, la Scozia naviga tra le maglie, palla a Darcy Graham che vola per l'hat trick: 42 a 0.

Ripresa che non cambia andazzo: al 46' ci pensa Chris Harris a marcare la meta del 49 a 0. Al 54' la Romania ci prova e fa una bella ripartenza dalla propria metà campo. Calcetto e palla recuperata da Ollie Smith che risale il campo e vola in meta: 56 a 0. Le Querce ormai sono annichilite: al 59' è il turno di Ben Healy, 63 a 0. Al 70' meta numero dieci per il Cardo: a segno il tallonatore Johnny Matthews, 70 a 0. Al 73' altra meta: Rory Darge in mezzo ai pali, 77 a 0. Ancora Graham al 77', che mette a segno la quaterna di giornata: 84-0.

Un lavoro impietoso quello della Scozia oggi, che lancia un messaggio al pari degli All Blacks visti ieri con l'Italia, e demolisce la Romania. Da sottolineare come questo risultato incredibile sia stato ottenuto da quella che è visibilmente la “seconda” squadra scozzese, vista l'assenza di numerosi titolari.

 

Tabellino: 10' meta Watson tr. Healy (7-0), 17' meta Price tr. Healy (14-0), 21' meta Graham tr. Healy (21-0), 34' meta Graham tr. Healy (28-0), 38' meta Fagerson tr. Healy (35-0), 40' meta Graham tr. Healy (42-0), 46' meta Harris tr. Healy (49-0), 54' meta Smith tr. Healy (56-0), 59' meta Healy tr. Healy (63-0), 70' meta Matthews tr. Healy (70-0), 73' meta Darge tr. Horne (77-0), 77' meta Graham tr. Healy (84-0)
Cartellini: 30' giallo a Robert Irimescu (Romania), 32' giallo a Florian Rosu (Romania), 38' giallo a Marius Simionescu (Romania)

Scozia: 15 Ollie Smith, 14 Darcy Graham, 13 Chris Harris, 12 Cameron Redpath, 11 Kyle Steyn, 10 Ben Healy, 9 Ali Price, 8 Matt Fagerson, 7 Hamish Watson, 6 Luke Crosbie, 5 Grant Gilchrist (c), 4 Sam Skinner, 3 Javan Sebastian, 2 Ewan Ashman, 1 Jamie Bhatti
Panchina: 16 Johnny Matthews, 17 Rory Sutherland, 18 WP Nel, 19 Scott Cummings, 20 Rory Darge, 21 George Horne, 22 Blair Kinghorn, 23 Huw Jones

Romania: 15 Marius Simionescu, 14 Sioeli Lama, 13 Jason Tomane, 12 Fonovai Tangimana, 11 Taliauli Sikuea, 10 Alin Conache, 9 Gabriel Rupanu, 8 Cristian Chirica (c), 7 Dragos Ser, 6 Florian Rosu, 5 Stefan Iancu, 4 Adrian Motoc, 3 Gheorghe Gajion, 2 Robert Irimescu, 1 Alexandru Savin
Panchina: 16 Florin Bardasu, 17 Iulian Hartig, 18 Costel Burtila, 19 Marius Iftimiciuc, 20 Damian Stratila, 21 Florin Surugiu, 22 Tudor Boldor, 23 Nicholas Onutu

Stade Pierre Mauroy, Lille
Arbitro: Wayne Barnes (RFU)
Assistenti: Andrew Brace (IRFU), James Doleman (NZR)
TMO: Brendon Pickerill (NZR)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi