x

x

Il prossimo 12 maggio si voterà in videoconferenza i prossimi Presidente, Vice-Presidente e Comitato esecutivo di World Rugby, l’organo che governa il rugby mondiale.

Le nuove cariche amministrative a capo di World Rugby saranno elette per un periodo di quattro anni, che avrà inizio immediatamente dopo la conclusione delle votazioni e l’annuncio del risultato delle votazioni.

Tutte le candidature sono state proposte da una federazione membra con il supporto di una seconda Federazione o di una associazione continentale.

Per il posto di Presidente l’ex mediano di mischia dell’Argentina Agustin Pichot cercherà di subentrare all’attuale presidente inglese Bill Beaumont. L’attuale presidente della federazione francese, nonché ex allenatore dei Bleus Bernard Laporte, è in lizza per il posto di vicepresidente.

 

Ecco i candidati:

 

Beaumont e Pichot candidati alla Presidenza
Il Presidente in carica Bill Beaumont è candidato a un secondo mandato ed è stato candidato su proposta della Federazione francese, con il supporto di quella figiana

Il Vice-Presidente Agustin Pichot è stato candidato su proposta della Federazione argentina, con il supporto di Rugby Australia e della confederazione sudamericana

Bernard Laporte candidato alla vice-Presidenza
Il Presidente della Federazione francese Bernard Laporte è stato candidato su proposta della federazione inglese, con il supporto della Federazione rumena

Per l’elezione del Presidente e del Vice-presidente, in presenza di più candidati, sarà necessario il raggiungimento della maggioranza semplice.

 

Sono state inoltre ricevute otto candidature per i sette posti disponibili all’interno del Comitato Esecutivo di World Rugby. Questi i candidati:

 

Mark Alexander (Sudafrica)

Khaled Babbou (Rugby Africa)

Bart Campbell (Nuova Zelanda)

Gareth Davies (Galles)

John Jeffrey (Scozia)

Ratu Vilikesa Bulewa Francis Kean (Fiji)

Bob Latham (USA)

Brett Robinson (Rugby Australia)

 

Saranno eletti nel Comitato Esecutivo i sette candidati che riceveranno il maggior numero di voti.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi