x

x

Le ultime partite del 6 Nazioni 2020 si giocheranno nei fine settimana del 24 e 31 ottobre, la notizia ha preso oggi a via dell’ufficialità attraverso il comunicato di World Rugby.

Il 6 Nazioni è stato interrotto dalla pandemia di coronavirus a marzo con quattro partite da giocare. Irlanda e Italia dovranno recuperare due match mentre Inghilterra, Francia, Galles e Scozia uno. Gli azzurri in particolare dovranno sfidare l’Irlanda a Dublino e ospitare a Roma l’Inghilterra nella giornata conclusiva.

Il programma delle partite è stato approvato oggi dall'organo di governo del rugby mondiale.

 

 

8 Nazioni

Con molta probabilità nella finestra internazionale di autunno verrà disputato un torneo a otto squadre, le 6 grandi europee del Sei Nazioni più Giappone e Figi (ne abbiamo parlato qui).

 

Rugby Championship 2020

Nel frattempo, in via eccezionale, il Rugby Championship 2020 - torneo annuale disputato da Argentina, Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica - si svolgerà in un format ridotto in un periodo di sei settimane tra il 7 novembre e la seconda settimana di dicembre.

SANZAAR, l’organo che organizza la competizione, ha chiesto alla Nuova Zelanda di ospitare tutte le partite (clicca qui per sapere di più). 

 

Il presidente del World Rugby Sir Bill Beaumont: “La pandemia globale di Covid-19 ha avuto un impatto sulla società e sullo sport senza precedenti, tutte le parti interessate, federazioni e governi, hanno cercato di ottenere il miglior risultato possibile a sostegno degli interessi internazionali, dei club e dei giocatori.”

 

 

Il programma del 6 Nazioni 2020

Foto Alfio Guarise

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi