x

x

Si conclude con la vittoria del Benetton Rugby sulle Zebre la travagliata stagione 2019/20 di Guinness PRO14. Domenica sera in uno stadio Lanfranchi che ha sfoggiato il suo nuovissimo manto erboso gli ospiti bianco verdi si sono imposti 9-16 con due mete dell’ala Monty Ioane entrambe marcate nel primo tempo. Ecco gli highlights dell’ultima partita stagionale delle italiane in PRO14.

 

 

 

 

Marcatori: 3’ c.p. Rizzi (3-0), 14’ c.p. Allan (3-3), 19’ c.p. Rizzi (6-3), 21’ meta Ioane (6-8), 28’ meta Ioane (6-13), 67’ c.p. Ian Keatley (6-16), 71’ c.p. Rizzi (9-16)

Calciatori: 3/4 Antonio Rizzi (Zebre). 1/3 Tommaso Allan, 1/1 Ian Keatley (Benetton)

Cartellini: 57’ giallo Giulio Bisegni (Zebre)

Man of the match: Monty Ioane (Benetton)

Zebre Rugby Club: Trulla, Bisegni (Cap), Mori, Canna, Bellini, Rizzi, Violi (65’ Palazzani), Giammarioli (59’ Tuivaiti), Meyer, Mbandà (57’ Bianchi), Krumov, Stoian (76’ Masselli), Nocera (40’ Zilocchi), Bigi (65’ Ceciliani), Fischetti (46’ Rimpelli); All. Bradley

Benetton Rugby: Padovani, Tavuyara, Brex, Benvenuti (59’ Zanon), Ioane, Allan (Cap) (40’ Keatley), Petrozzi (40’ Braley), Barbini, Lazzaroni, Negri (63’ Pettinelli), Favretto (66’ Zuliani), Cannone, Ferrari (71’ Alongi), Lucchesi (54’ Baravalle), Traorè (71’ Nemer); All. Crowley

 

Note: Cielo sereno. Temperatura 23°. Terreno in ottime condizioni. Esordio ufficiale con le Zebre per Jacopo Trulla, permit player tesserato con il Rugby Calvisano alla prima presenza in Guinness PRO14. 100° apparizione in campionato celtico per Guglielmo Palazzani, leader di presenze con la franchigia federale (136). Partita disputata in regime di porte chiuse al pubblico.

 

Foto Martina Sofo

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi