x

x

Il successo delle Fiamme Oro al Battaglini di Rovigo (31 a 28 il risultato finale con i Bersaglieri) è stato inaspettato, allo stesso tempo emerge la capacità di questa squadra di essere sul pezzo e di riuscire a ribaltare le situazioni nei momenti meno attesi.

«I miei ragazzi oggi sono stati semplicemente fantastici – ha dichiarato coach dei Cremisi Pasquale Presutti alla fine della partita – e hanno dimostrato non solo di essere una squadra tecnicamente valida, ma anche maturità, voglia di vincere e amore per la maglia che indossano. Vincere contro i campioni d’Italia non è cosa da tutti e noi oggi ci siamo riusciti, contro un avversario di tutto rispetto che ce l’ha messa tutta fino alla fine per portarsi il risultato a casa: complimenti a loro per come hanno giocato. Ora ci godiamo questa bella vittoria, ma da domani ricominciamo a lavorare sulla prossima partita, perché il nostro campionato continua e le sfide che ci attendono non sono semplici».

Da Mogliano sorridono anche i ragazzi di Salvatore Costanzo, che hanno superato inaspettatamente Valorugby in rimonta, autori di una performance straordinaria, passando da un passivo di 3 a 19 ad una vittoria per 36 a 26.

Questo il breve commento di un emozionatissimo capo allenatore Costanzo: “I ragazzi hanno dato una lezione di vita a tutti, ci sono stati errori ma l'atteggiamento, la voglia di battersi e l'orgoglio che hanno messo sul terreno di gioco non si possono quantificare. Il merito va tutto a loro, e dobbiamo solo ringraziarli e rendergli onore. Parlare di episodi, di singoli o di aspetti tecnici oggi è assolutamente superfluo.”

 

 

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

 

 

Foto rugbychepassione

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi