x

x

La prima partita del Super Rugby Aotearoa non regala sorprese, a passare sono i Crusaders che hanno sconfitto gli Highlanders per 13-26.

Il match si sblocca al 13’ grazie al grandissimo angolo preso da Cody Taylor, servito alla perfezione da Sam Whitelock, che va a marcare in mezzo ai pali. Passano solo 4’ e Bryn Hall riuscendo a recuperare un pallone sul grubber di Sevu Reece va a schiacciare il 12-0, non avrà problemi a trasformare Mo’unga, la partita pare a senso unico, al 17' 14-0.

La reazione Highlanders arriva con Shannon Frizell che dopo aver ricevuto un passaggio all’altezza perfetto di Aaron Smith schiaccia nell’angolo. La squadra di casa accorcia sempre di più le distanze sfruttando una bellissima uscita di Michell Hunt da asse a Punivai creando la superiorità sfruttata da Nareki. All’ala neozelandese basta servire Garden-Bachop che può volare a schiacciare il 14-10.

Il secondo tempo parte con un tenuto a terra di Mo’unga, Hunt li trasforma in 3 punti, si arriva a solo un punto di distanza al 43’. Se si chiama Super Rugby un motivo ci sarà, la metà di Reece è spettacolo allo stato puro. L’ala neozelandese riceva l’off-load di Cody Taylor e va a marcare in tuffo evitando la rimessa laterale. Al 73’ la franchigia di Christchurch chiude la partita con il marchio di fabbrica, la maul. 

Gli highlights di un match bellissimo: 

 

 

Foto Twitter Crusaders 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi