x

x

Si è chiusa la quarta giornata di Coppa Italia, che ha visto il successo di Petrarca, Calvisano e Colorno.

I ragazzi Transvecta espugnano il Battaglini, tre mete a zero sanciscono una prestazione di grande solidità. Partita di grande sostanza quella interpretata oggi dai ragazzi di Guidi. Primo tempo in cui Calvisano controlla il Rovigo mettendo a segno due mete e lasciando a Van Reenen solo un calcio che il Sudafricano mette in mezzo ai pali. Nella ripresa i Gialloneri commettono qualche fallo di troppo consentendo a Rovigo di agguantare il pareggio. Calvisano si scuote e riprende il controllo del match consentendo ad Hugo di centrare una punizione e a Brighetti di segnare la terza meta che mette la parola fine alla partita.

Colorno dilaga contro la Lazio: match chiuso nel primo tempo con le mete di Del Prete, Del Bono, Sapuppo, Van Tonder e Mey. Nella ripresa ancora la meta di Van Tonder, poi Pancini, Buondonno, Cantoni e Ulisse. Il match si chiude sul 53 a 15.

Chiusa definitivamente la corsa al primo posto nel Girone 1 dove il Petrarca, battendo 27-17 il Valorugby, conquista matematicamente il primato e l’accesso alla finale. Partita in salita per i padroni di casa che si trovano a rincorrere gli avversari che aprono le marcature con la meta di Luus nel primo tempo bissando poi con Garcia ad inizio ripresa. La rimonta della squadra di Marcato viene avviata dalla meta di Di Bartolomeo e completata da Lyle, Zini e Hasa nel finale.

 

Petrarca Padova - Valorugby Emilia 27-17

Marcatori: p.t. 5’ m. Luus tr Castiglioni (0-7), 11’ cp Lyle (3-7).  S.t. 46’ m. Garcia tr Castiglioni (3-14), 51’ m. Di Bartolomeo tr Lyle (10-14), 54’ m. Lyle tr Lyle (17-14), 60’ cp Castiglioni (17-17), 70’ m. Zini (22-17), 79’ m. Hasa (27-17)

Petrarca Rugby: Lyle; Zini, De Masi (24’ Sgarbi), Broggin, Schiabel (76’ De Sanctis); Faiva, Citton; Trotta (Cap), Catelan (52’ Brevigliero); Goldin; Michieletto (74’ Scramoncin), Galetto; Pavesi (59’ Hasa), Di Bartolomeo (61’ Carnio), Spagnolo (58’ Franceschetto).. 

All. Marcato, Jimez

Valorugby Emilia: Castiglioni; Colombo, Paletta, Schiabel, Cioffi (71’ Dominguez); Antl, Garcia; Amenta (Cap), Sbrocco, Mordacci (51’ Gerosa); Balsemin ( 15’-17' Gerosa), Dell'Acqua; Randisi (52’ Chistolini), Luus, Diaz (56’ Sanavia).

All. Manghi

Arb. Federico Boraso (Rovigo)
A1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Lorenzo Sacchetto (Rovigo)
Quarto Uomo: Matteo Giacomini (Treviso)
Cartellini: al 34’ giallo a Schiabel (Valorugby Emilia)
Calciatori: Lyle (Petrarca Rugby) 3/5, Faiva (Petrarca) 0/1, Castiglioni (Valorugby Emilia) 3/3
Note: giornata di sole, campo in buone condizioni. Spettatori 300 circa.
Punti conquistati in classificai: Petrarca Rugby 5; Valorugby Emilia 0.
Player of the match: Dario Schiabel (Petrarca Rugby)

 

Rovigo-Transvecta Calvisano 12-22 (3-12)

Rovigo: Borin (35'st Visentin), Uncini (26'st Smit), Lertora, Diederich Ferrario, Bacchetti, Van Reenen, Chillon (5'st Lucchin), Greef, Lubian (35'st Chimera), Cosi, Michelotto (5'st Andreoli), Steolo, Pomaro (5'st Brandolini), Momberg (35'st Bonan), Quaglio (10'st Rossi). Allenatore: Coetzee.

Transvecta Calvisano: Van Zyl, Mastandrea, Bronzini (22'st Brighetti), Garrido-Panceyra, Susio (35'st Ragusi), Hugo, Consoli (1'st Manfredi Albanese), Bernasconi (23'st Vunisa), Izekor, Grenon (17'st Maurizi), Lewis, Zanetti, Leso (7'st D'Amico), Luccardi (7'st Morelli), Brugnara (23'st Gavrilita). Allenatore: Cittadini.

Arbitro: Angelucci di Livorno.
Marcature: pt 1'm Bernasconi, 22'cp Van Reenen, 30'm Mastandrea tr Hugo, 31'cp Van Reenen; st 5'cp Van Reenen, 9'cp Van Reenen, 22'cp Hugo, 25'm Brighetti tr Hugo.
Note: spettatori 600 circa. Cartellini gialli: Leso (7'pt), Chillon (13'pt). Fine primo tempo: 6-12. Man of the match: Mastandrea.

 

HBS Colorno v S.S. Lazio Rugby 1927 53-15 (36-3)

Marcatorip.t. 5’ cp. Cozzi (0-3); 8’ m. Sapuppo (5-3); 18’ m. Del Bono tr. Pescetto (12-3); 25’ m. Del Prete tr. Pescetto (19-3); 28’ m. Van Tonder (24-3); 30’ m. Del Bono (29-3); 36’ m. Mey tr. Pescetto (36-3); s.t. 48’ m. Buondonno L. (41-3); 69’ m. Van Tonder tr. Pescetto (48-3); 75’ m. Pancini tr. Cozzi (48-10); 76’ m. Cantoni (53-10); 80’ m. Ulisse (53-15)

HBS Colorno: Van Tonder (Cap) (70’ Gorni); Del Bono; Mey, Pavese (68’ Cantoni); Buondonno A.; Pescetto, Del Prete (50’ Maggiore); Sapuppo (50’ Pasini), Odiase (2’-12’; 35’ Popescu), Bertoni; Cicchinelli, Mtyanda; Valdes (36’ Zecchini), Buondonno L. (68’ Goegan), Appiah (68’ Singh)
All. Casellato

S.S. Lazio Rugby 1927: Leveratto (68’ Donato D.); Digiammarco, Pancini, Gianni (46’ Cruciani); Mattoccia, Cozzi (Cap), Cristofaro (46’ Loro); Asoli; Marucchini (68’ Donato J.), Parlatore; Broglia, Colangeli (50’ Ulisse); Maina, Rosario (46’ Gentile), Moscioni (46’ Gisonni)
All. De Angelis

Arb. Franco (Pordenone)
AA1 Munarini (Parma), AA2 Toneatto (Udine)
Quarto Uomo: Vidackovic (Milano)
Cartellini: nessuno
Calciatori: Pescetto (HBS Colorno) 4/9Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 2/4
Note: Giornata soleggiata, 10°. Campo in buone condizioni. 250 spettatori.
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5, Lazio Rugby 1927 0
Peroni Player of the Match: Rocco Del Bono (HBS Colorno)

 

 

 

Foto Alfio Guarise

 

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi