x

x

Ardie Savea - foto World Rugby
Ardie Savea - foto World Rugby

Circa 24 ore dopo che il Sudafrica ha battuto gli All Blacks allo Stade de France sollevando la Webb Ellis Cup per la quarta volta, all’Opéra Garnier, nel cuore di Parigi, si sono tenuti i World Rugby Awards 2023. La serata conclusiva dei Mondiali ha visto il terza linea degli All Blacks Ardie Savea eletto Giocatore dell’anno.

Andy Farrell è stato premiato Allenatore dell'anno in virtù dei suoi successi con l'Irlanda vincitrice al Grande Slam del Sei Nazioni e per i 15 mesi al primo posto del Ranking mondiale.

L’ala neozelandese Mark Tele’a è stato nominato Giocatore Rivelazione dell’anno, titolo vinto lo scorso anno dall’Azzurro Ange Capuozzo.

Il riconoscimento della meta dell’anno invece è andato a Duhan van der Merwe per la spettacolare corsa sotto i pali in Scozia - Irlanda del 6 Nazioni.
 

Le parole di Ardie Savea: “Sono molto fortunato e grato di essere quassù. Immagino che il fatto che un individuo si distingua si basi sulle abilità della squadra intera. Un enorme ringraziamento a Foz (Ian Foster), skip (capitano, Sam Cane) e a tutti i miei fratelli quest'anno per il viaggio che abbiamo intrapreso.

“Non posso dire di essere nella stessa categoria di quei ragazzi (precedenti vincitori del premio dalla Nuova Zelanda): sono leggende, ma cerco solo di andare in campo, indossare la maglia nera e dare il massimo. Questo è tutto quello che posso fare e ho altri 14 fratelli accanto a me che fanno la stessa cosa”.

“Avremmo voluto un altro finale ieri sera. Ma non doveva succedere. Ringrazio un gruppo speciale di uomini, sono orgoglioso di poter rappresentare gli All Blacks.”

Il presidente del World Rugby, Sir Bill Beaumont, ha dichiarato: “Se la Coppa del mondo di rugby 2023 è stata la festa definitiva per celebrare il 200esimo compleanno del nostro sport, questa serata memorabile è stata sicuramente la ciliegina sulla torta”-
 

Cinque leggende della Coppa del mondo di rugby sono state inserite nella World Rugby Hall of Fame durante la cerimonia: Dan Carter (Nuova Zelanda), Thierry Dusautoir (Francia), George Smith (Australia), Juan Martín Hernández (Argentina) e Bryan Habana (Sudafrica). ).

 

Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2023:

  • World Rugby Men’s 15s Player of the Year in partnership with Mastercard – Ardie Savea (New Zealand)
  • World Rugby Coach of the Year – Andy Farrell (Ireland)
  • World Rugby Men’s 15s Breakthrough Player of the Year in partnership with Tudor – Mark Tele’a (New Zealand)
  • World Rugby Men’s Sevens Player of the Year in partnership with HSBC – Rodrigo Isgro (Argentina)
  • World Rugby Women’s Sevens Player of the Year in partnership with HSBC – Tyla Nathan-Wong (New Zealand)
  • World Rugby Referee AwardDavid McHugh (Ireland)
  • Vernon Pugh Award for Distinguished Service – George Nijaradze (Georgia)
  • Rugby for All Award – SOS Kit Aid
  • International Rugby Players Special Merit Award – John Smit (South Africa)
  • International Rugby Players Men’s Try of the YearDuhan van der Merwe (Scotland)
  • World Rugby Hall of Fame inductees: Daniel Carter (New Zealand), Thierry Dusautoir (France), George Smith (Australia), Juan Martín Hernández (Argentina), Bryan Habana (South Africa).

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi