x

x

E’ stato uno dei migliori prospetti del rugby italiano guadagnandosi la nomination nel Best XV di Rugbymeet per due stagioni, a soli 21 anni un contratto con Benetton Treviso e 3 caps in nazionale maggiore. Manfredi Albanese avrebbe potuto fare ancora tanta strada con Benetton e con l’Italia dopo aver lasciato il segno alla Lazio e al Rugby Calvisano. Invece il giovane mediano di mischia romano ha preferito gli studi risolvendo consensualmente il contratto che lo legava a Benetton sino al termine della stagione sportiva 2023/24.

 

Le dichiarazioni di Manfredi Albanese, 6 presenze e 1 meta con la maglia del Benetton Rugby: “Non è stata una decisione semplice da prendere, ma ho capito che questo è il momento giusto per iniziare un nuovo percorso professionale. Voglio intraprendere un nuovo cammino per iniziare a costruire il mi futuro dopo il rugby. Penso che sia il momento ideale perché in estate mi laureerò in Economia e Management. La decisione è stata il frutto di una lunga riflessione avvenuta negli scorsi mesi e non è stato semplice neanche per me riuscire a prendere consapevolezza di ciò. Ringrazio infinitamente il Benetton Rugby per tutto quello che ha fatto per me in questi mesi e soprattutto per avermi fatto sentire realmente compreso nella mia decisione. Ogni bambino che inizia a giocare a rugby ha il sogno di indossare la maglia della propria nazionale. Aver avuto la possibilità e l'occasione di indossare la maglia azzurra per rappresentare l'Italia mi ha regalato emozioni che non scorderò mai. Per questo ringrazio la Federazione ma soprattutto per tutto quello che ha fatto per me in questi anni, e per avermi dato modo di vivere esperienze uniche. Il rugby continuerà a far parte della mia vita, per quello che è sempre stato, il mio gioco preferito”.

 

"Quella di Manfredi è una scelta molto coraggiosa, stiamo parlando di un ragazzo giovane e di prospettiva, la cui carriera sportiva era in fase di decollo considerato che a soli 21 ha già raggiunto alcune convocazioni in Nazionale Maggiore e collezionato 3 caps. Quando nelle scorse settimane Manfredi ci ha comunicato la sua scelta, chiaramente siamo rimasti sorpresi poiché con lui ed Alessandro Garbisi speravamo di poter contare su due dei migliori mediani di mischia italiani dei prossimi anni. Ma nonostante il dispiacere, comprendiamo e supportiamo la decisione di Manfredi, una scelta apprezzabile e comprensibile e pertanto gli auguriamo il meglio per il suo futuro" commenta Antonio Pavanello, direttore generale del Benetton Rugby.

 

Benetton Treviso sarebbe a un passo dal mettere sotto contratto Nicolo Casilio, mediano di mischia aquilano ex Calvisano, attualmente nella rosa delle Zebre Parma senza aver maturato minutaggi significativi.

 

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi