x

x

Match decisivo per gli All Blacks al fine di strappare il biglietto per i quarti di finale.

La prima meta non si fa attendere, al 5' va a segno Sevu Reece. Le Aquile della Namibia tengono botta, e mostrano un buon gioco, ma al 21' Lienert Brown trova il break nella breccia azzurra, naviga nella metà campo avversaria fino alla meta: 10-3. Incredibile azione della Namibia, che riesce a stoppare la trasformazione di Jordie Barrett! La Namibia resta in partita, piazzando due calci con Stevens al 26' e al 29': 10-9. Al 30' arriva il giallo per Nepo Laulala dopo un placcaggio alto. Continua però il gioco cinico dei neozelandesi, e al 36', dopo una serie multifase nei 22 della Namibia, avanzano incessantemente, fino alla meta di Angus Ta'avo in mezzo ai pali: 17-9. Sul finire di primo tempo arriva anche la meta del bonus con Ben Smith: 24-9.

A inizio ripresa i neozelandesi trovano subito la marcatura con Joe Moody: mischia nei 22, palla liberata per il gioco aperto, gli All Blacks avanzano fino alla meta del pilone, 31-9.Altra meta al 47': Jordie Barrett sfrutta un paio di blocchi, vola nell'area avversaria, palla per Goodhue, offload per Lienert-Brown che va a schiacciare: 38-9. Ormai i neozeladesi dilagano: al 52' palla per Reece, che evita un placcaggio e va in meta: 45-9. Al 56' Whitelock schiaccia alla base del palo: 52-9. Al 68' arriva la seconda marcatura di Ben Smith sull'ottimo offload di Lienert-Brown: 59-9. Altra meta al 76' con Jordie Barrett: 66-9. Al 78' segna anche TJ Perenara. Finisce 71-9.

 

Tabellino: 2' cp Stevens (0-3), 5' meta Reece (5-3), 21' meta Lienert-Brown (10-3), 26' cp. Stevens (10-6), 29' cp Stevens (10-9), 35' meta Ta'avo tr. J.Barrett (17-9), 40'+4 meta B.Smith (24-9), 43' meta Moody tr. J.Barrett (31-9), 47' meta Lienert-Brown tr. J.Barrett (38-9), 52' meta Reece tr. J.Barrett (45-9), 56' meta Whitelock tr. J.Barrett (52-9), 68' meta B.Smith tr. J.Barrett (59-9), 76' meta J.Barrett tr. J.Barrett (66-9), 78' meta Perenara (71-9)
Calciatori: 8/11 Jordie Barrett (Nuova Zelanda), 3/3 Damian Stevens (Namibia)
Cartellini: 30' giallo a Nepo Laulala (Nuova Zelanda), 72' giallo a Ofa Tuungafasi (Nuova Zelanda)

Man of the match: Anton Lienert-Brown (Nuova Zelanda)

 

Nuova Zelanda: 15 Ben Smith, 14 Sevu Reece, 13 Jack Goodhue, 12 Anton Lienert-Brown, 11 George Bridge, 10 Jordie Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Sam Cane, 6 Shannon Frizell, 5 Sam Whitelock (c), 4 Brodie Retallick, 3 Nepo Laulala, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Dane Coles, 17 Ofa Tu’ungafasi, 18 Angus Ta’avao, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Matt Todd, 21 Brad Weber, 22 TJ Perenara, 23 Rieko Ioane

Namibia: 15. Johan Tromp, 14. Lesley Klim, 13. Justin Newman, 12. Johan Deysel (c), 11. JC Greyling, 10. Helarius Axasman Kisting, 9. Damian Stevens, 8. Janco Venter, 7. Thomasau Forbes, 6. Prince Gaoseb, 5. Tjiuee Uanivi, 4. PJ Van Lill, 3. AJ De Klerk, 2. Torsten George Van Jaarsveld, 1. Andre Rademeyer.
A disposizione: 16. Obert Nortje, 17. Nelius Theron, 18. Johannes Coetzee, 19. Johan Retief, 20. Adriaan Booysen, 21. Eugene Jantjies, 22. Darryl De La Harpe, 23. Janry du Toit.

Tokyo Stadium, Tokyo
Arbitro: Pascal Gaüzère (France)
Assistenti: Luke Pearce (England), Shuhei Kubo (Japan)
TMO: Rowan Kitt (England)

 

Risultati e classifiche dei gironi della Rugby World Cup 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Clicca qui per tutte le dirette (in Italia) della Rugby World Cup 2019

Foto Twitter @All Blacks

 

Tacchetti Smart Power in promozione questa settimana!

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi