x

x

Il weekend, già cominciato e non ancora finito, di Top10 vede due partite nel pomeriggio di sabato: la prima è quella che vede tra Mogliano sfidare le Fiamme Oro alle 15, ma la partita più bella del fine settimana era la seconda tra Colorno e Valorugby dove i padroni di casa sono chiamati a dimostrare di essere a livello delle 4 squadre qualificate ai playoff. 

I due match pomeriggio odierno:

Colorno v Valorugby 41-61

All’HBS Stadium di Colorno il Valorugby è la prima squadra a marcare la prima meta dell’incontro con il parmigiano Marco Silva. È un match molto combattuto fatto di botta e risposta, dunque dopo la marcatura ospite arriva quella di Batista per Colorno. Colombo e ancora una volta Silva segnano il primo significativo vantaggio nella partita. Il primo tempo si chiuderà sul 19-21, Colorno andrà due volte in meta con Devoto e per la seconda volta con Batista. Il secondo tempo vedere la squadra di Reggio aumentare il ritmo, la meta di Filippo Gerosa lo dimostra, al 50’ arriva anche la marcatura di Luus, facendo diventare così il vantaggio sostanzioso. I padroni di casa segneranno ancora con Devoto, ma la loro partita verrà sporcata dal cartellino rosso subito da Luca Buondonno per una carica con il gomito direttamente sul collo. La partita poi prenderà la piega a favore dei reggiani, risultato finale 41-61.

Mogliano v Fiamme Oro 36-37

Mogliano, dopo le due pesanti sconfitte con Valorugby e Calvisano, passa subito in vantaggio con la doppia marcatura pesante. In tandem con D’Anna prima e Marini poi. Gli ospiti rispondono con Fusari al 16’, Mariano al 28’ e Chiappini al 33’ tutte trasformate dall’apertura ex Viadana Filippo Di Marco. Semenzato segnerà l’ultima meta del primo tempo, si va negli spogliatoi sul 19-21. Nel secondo tempo è ancora Mogliano che si dimostra fenomenale nelle partenze sprint, al 41’ è Finotto a riportare Mogliano davanti. Passano 4’ e Mogliano raddoppia ancora con Marini. Le Fiamme Oro lotteranno fino a ritornare avanti nel punteggio prima grazie a Chiappini poi con Lai. Nei 10’ finali harakiri dei veneti che al 76’ segnano il più due con Ormson grazie ad un calcio piazzato, ma soltanto due minuti più tardi è Filippo Di Marco a chiudere la partita. A Mogliano finisce 36-37.

 

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi