x

x

Sabato il Benetton Rugby ha battuto per 19-18 i Glasgow Warriors nello scontro diretto di United Rugby Championship. Una sfida, quella con gli scozzesi, combattutissima giocata tatticamente molto bene dagli uomini di Marco Bortolami. Al Monigo si è visto un Benetton pronto dal punti di vista fisico. La meta di Smith da calcio d’inizio e il calcio decisivo di Marin a tempo scaduto si sono rivelati fondamentali nell’economia del gioco.

 

“Li avevamo studiati in settimana, loro lavorano molto sul multifase e così è stato anche sabato, ci hanno messo in difficoltà ma noi siamo stati bravi a difendere e a sfruttare bene le nostre occasioni. Diversamente in alcuni momenti sarebbe stato necessario mantenere alta la concentrazione, io in primis” commenta il capitano bianconere Michele Lamaro riferendosi al cartellino giallo preso al 44’ minuto.

“Complessivamente la difesa è andata monto bene. A due minuti dalla fine eravamo dentro i nostri 22 ma eravamo convinti di potercela fare e così è stato”.

 

Gli fa eco il tallonatore Gianmarco Lucchesi: “E’ stato importante vincere questo contro diretto”.

“Nonostante non ci vedessimo da un mese il gruppo si è ritrovato bene e gli allenamenti in settimana sono andati benissimo”.
“La performance è stata di altissimo livello, abbiamo lottato uno per l’altro e ce l’abbiamo fatta. Il ritorno non sarà facile ma siamo consci di poterli battere. Come oggi sarà sicuramente una partita durissima dal punto di vista fisico”.

 

 

 

Foto Benetton Rugby

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi