x

x

Foto Rugby Rovigo
Foto Rugby Rovigo

I due anticipi della 8° giornata di Serie A Elite vedono le Fiamme Oro dominare Mogliano sul sintetico del “Gelsomini” e Rovigo spuntarla allo scadere al Battaglini sul Valorugby al termine di un match combattutissimo. 

Le Fiamme Oro conducono senza problemi contro un Mogliano orfano di qualche giovane impegnato con le nazionali, il parziale si chiude sul 22 a 0. Leggermente più combattuto il secondo tempo, con i biancoblu che mandano a referto due mete, ma sono altre quattro quelle del XV di coach Guidi, per un eloquente 48 a 14 che spedisce le Fiamme al temporaneo terzo posto.

Davanti a poco meno di 1500 spettatori la Femi-CZ Rugby Rovigo Delta ha la meglio del Valorugby in una gara combattutissima. Partono bene i Bersagliei che allungano nel primo quarto portandosi sul 10 a 0, ma il Valorugby sa di giocarsi un match decisivo e trova prima la meta di Silva e poi quella di punizione che gli permettono di andare a riposo in vantaggio per 14 a 10. Nel secondo tempo le squadre si sorpassano e contro sorpassano fino a quando Rovigo si installa nella metà campo emiliana per trovare il penalty che da facile posizione consente ad Atkins di centrare i pali a sessanta secondi dall’80’, risultato che va sul 23-21 per i Bersaglieri. A tempo scaduto l’ultima mischia è vinta dai Campioni d’Italia, Casado Sandri calcia maldestramente verso i propri pali ma la palla rimane in campo, con tutto il Valorugby a pressare: è panico vero tra tribuna e panchine, ma Elettri sfodera uno stop a seguire degno del miglior Maldini e riesce poi ad annullare mettendo in cassaforte il risultato.

Domani i due posticipi della 8° giornata di Serie A Elite: a Piacenza i Sitav Lyons ospitano il Petrarca Rugby, allo Zaffanella il Viadana attende i Rangers Vicenza.

Serie A Elite - 8° turno

Sabato 9 dicembre
Ore 14.30 Fiamme Oro - Mogliano Veneto 48-14 (5-0)
Ore 15.30 Rugby Rovigo - Valorugby Emilia 23-21 (4-1)

Domenica 10 dicembre
Ore 14.00 Sitav Rugby Lyons - Petrarca Rugby
Ore 14.30 Rugby Viadana - Rangers Vicenza
Riposa: HBS Colorno

 

Classifica: 

24 HBS Colorno

23 Femi-CZ Rovigo

22 Fiamme Oro Rugby

20 Petrarca Rugby*

19 Rugby Viadana 1970*

16 Valorugby Emilia

14 Sitav Rugby Lyons*

12 Mogliano Veneto Rugby

2 Rangers Vicenza*

*una partita in meno


I tabellini degli anticipi:

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – sabato 9 dicembre 2023, k.o. ore 14.30
FIAMME ORO RUGBY v MOGLIANO VENETO RUGBY 48-14 (22-0)

Marcatori: PT 17’ m. Marinaro tr Canna (7-0); 27’ m. Cornelli tr. Canna (14-0); 32’ m. Drudi (19-0); 37’ cp Canna (22-0). ST 48’ m. Zanatta tr Ferrarin (22-7); 64’ m Cornelli (27-7); 69’ m. Marinaro tr Canna (34-7); 77’ m Ferrarin tr Ferrarin (34-14); 79’ m. Menniti-Ippolito tr Canna (41-14); 80’ m. Cornelli tr. Canna (48-14)

Fiamme Oro Rugby: Menniti-Ippolito; Cornelli, Gabbianelli, Vaccari, D’Onofrio G. (66’ Fusari); Canna (cap), Marinaro (68’ Piva); De Marchi, Marucchini (66’ Chianucci), Drudi (68’ D’Onofrio U.); Chiappini, Fragnito (41’ Stoian); Romano (49’ Mancini-Parri), Taddia (57’ Moriconi), Barducci (66’ Iovenitti)
All. Daniele Forcucci

Mogliano Veneto Rugby: Peruzzo (62’ Vianello); Vanzella (28’ Dowd), Va'Eno, Zanatta, Dal Zilio (cap); Ferrarin, Battara (49’ Fabi); Grant, Finotto (61’ Grassi), Kingi; Baldino (cap), Carraro (34’ Brevigliero); Ceccato (49’ Gallorini), Sangiorgi (58’ Efkarpidis), Losper (58’ Pasqual)
All. Marco Caputo 

Arbitro: Clara Munarini
Assistenti: Daniele Pompa, Luca Giurina
Quarto Uomo: Leonardo Masini
TMO: Emanuele Tomò

Cartellini: nessuno
Calciatori: Canna (FF.OO) 6/8; Ferrarin (MOG) 2/4
Player of the match: Matteo Drudi (FF.OO)
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5; Mogliano Veneto Rugby 0
Note: Giornata grigia, terreno sintetico in ottime condizioni, 250 spettatori ca.


Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 9 dicembre 2023, k.o. ore 15
FEMI-CZ ROVIGO v VALORUGBY EMILIA 23–21 (10-14)

Marcatori PT 3’ m. Cosi tr. Atkins (7-0), 12’ c.p. Atkins (10-0), 24’ m. Silva tr. Ledesma (10-7), 40’ Valorugby meta di punizione (10-14). ST 45’ m. Sironi tr. Atkins (17-14), 53’ c.p. Atkins (20-14), 60’ Valorugby meta di punizione (20-21), 79’ c.p. Atkins (23-21)

FEMI-CZ Rovigo: Sperandio; Vaccari, Diederich Ferrario, Uncini, Elettri; Atkins, Bazan Vélez (50’ Chillon); Casado Sandri, Cosi (68’ Meggiato), Sironi; Ortis (60’ Zottola), Ferro (cap.) (50’ Steolo); Swanepoel (58’ Walsh), Giulian (68’ Cadorini), Quaglio (50’ Leccioli).
All. Lodi 

Valorugby Emilia: Farolini (70’ Resino); Lazzarin, Tavuyara (68’ Schiabel F.), Majstorovic, Colombo; Ledesma, Renton (c); Ruaro (50’ Tuivaiti), Sbrocco, Paolucci; Du Preez (66’ Gerosa), Dell’Acqua; Favre (63’ Pavesi), Silva (46’ Marinello), Diaz (61’ Garziera).
All. Fonzi e Randisi

Arbitro: Federico Vedovelli
Assistenti: Alex Frasson, Manuel Bottino 
Quarto Uomo: Federico Boraso
TMO: Stefano Roscini

Calciatori: Atkins (FEMI-CZ Rovigo) 5/5; Ledesma (Valorugby Emilia) 1/1
Note: Campo in buone condizioni, circa 6°, presenti allo Stadio circa 1400 spettatori.
Punti conquistati in classifica: (FEMI-CZ Rovigo) 4, (Valorugby Emilia) 1
Player of the Match: Duccio Cosi (FEMI-CZ Rovigo)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi